venerdì 31 gennaio 2014

Potenza. Mobilità in deroga: siglato accordo in Regione

È stato siglato ieri sera nella sede della Regione a Potenza l'accordo che sblocca il pagamento delle mobilità in deroga riferite alle mensilità di ottobre, novembre e dicembre 2013. La liquidazione avverrà dopo il perfezionamento delle procedure amministrative con l'Inps e il ministero del Lavoro nei prossimi giorni.  Le segreterie regionali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl hanno espresso soddisfazione per la decisione della giunta regionale di anticipare le risorse necessarie alla copertura dei trattamenti in deroga, sia mobilità che cassa integrazione, per circa 10 milioni di euro. La Regione, si è inoltre impegnata a trovare la copertura finanziaria anche per gennaio. Il tavolo di coordinamento sugli ammortizzatori sociali in deroga, composto da Regione e sindacati, ha deciso di prorogare l'accordo quadro regionale 2013 fino al 31 marzo prossimo e ha stabilito che “le richieste di cassa in deroga presentate fino alla data odierna con decorrenza a partire dal 1° gennaio 2014 possono essere utilmente istruite in relazione alla data di decorrenza richiesta”.

Incidenti diminuiti in Basilicata nel 2013

Nel 2013 sono diminuiti gli incidenti stradali mortali in Basilicata, 7 in totale rispetto ai 15 del 2012. E' uno dei dati illustrati a Potenza dal comandante del compartimento Polizia stradale per la Basilicata, il primo dirigente Maria Dolores Rucci, e dal comandante del compartimento provinciale di Potenza, il vicequestore aggiunto Giuseppe Persano. 
Gli incidenti con feriti (da 180 a 167), mentre sono in lieve aumento quelli con i soli danni agli autoveicoli (da 314 a 322).

Droga, due arresti su Salerno-Reggio Calabria

Centotrentasette chili di marijuana sono stati scoperti in un furgone fermato sul tratto lucano dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria dalla Guardia di Finanza, che ha arrestato i due occupanti del veicolo, entrambi romeni di 36 anni, senza fissa dimora in Italia (uno ha precedenti per contrabbando). 
La droga era divisa in 127 confezioni infilate in diversi borsoni: avrebbe permesso di preparare mezzo milione di spinelli, con un guadagno di oltre un milione di euro

giovedì 30 gennaio 2014

Ticket: esenzioni valide fino al 31 dicembre 2014

In Basilicata le certificazioni di esenzione dal Ticket in base al reddito, autocertificate dal cittadino, che scadevano il 31 dicembre 2013, sono automaticamente prorogate al 31 dicembre 2014.
I cittadini possono pertanto evitare di recarsi agli sportelli dei rispettivi Distretti di appartenenza per rinnovare l’esenzione, fintanto che non avvengano delle variazioni delle proprie condizioni personali e di reddito.

Indotto Fiat. Accordo alla Johnson Controls Interiors su contratti di solidarietà

La Johnson Controls Interiors - azienda metalmeccanica dell'indotto Fiat di Melfi - utilizzerà per i 158 dipendenti i contratti di solidarietà dal prossimo 11 febbraio e per 12 mesi: l'accordo è stato firmato a Potenza. I sindacati hanno evidenziato che l'azienda ''ha espresso un profondo stato di crisi che ha fatto emergere un'eccedenza di personale, e gli esuberi dichiarati sono 94 su un totale di 158 addetti”. Prevista la riduzione dell'orario di lavoro settimanale sarà diversificata per reparto e specializzazione in ragione dei flussi produttivi.

Atella (Pz): arrestata 37enne russa per evasione

I carabinieri di Melfi hanno arrestato una donna di 37 anni, di origine russa ma da anni in italia, residente in Agropoli, per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. 
Un gioielliere di Atella ha segnalato all'interno del negozio la presenza di due donne che avevano un fare sospetto. Le due donne, alla vista dei carabinieri hanno tentato di allontanarsi ma sono state bloccate e accompagnate in caserma per gli accertamenti da cui è emerso che una di loro per reati contro il patrimonio tra cui furti in gioielleria, era già sottoposta alla sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di soggiorno in Agropoli.

Irsina (Mt): due arresti per furto aggravato in concorso

Due giovani, di 24 e 21 anni, di Gravina di Puglia, sono stati arrestati dai Carabinieri con l'accusa di concorso in furto aggravato ai danni di un albergo in ristrutturazione, a Irsina.
I due sono stati trovati su un'auto, a poca distanza dall'albergo. Sull'automobile avevano caricato oggetti in argento, apparecchiature e suppellettili per l'arredo delle camere (per un valore complessivo di circa diecimila euro) prelevati nell'hotel.

mercoledì 29 gennaio 2014

Ammortizzatori sociali in deroga, riunione in Regione

La Regione Basilicata si impegna ad anticipare all’Inps l’importo necessario per saldare l’annualità 2013 per un ammontare non superiore a 10 milioni di euro ed a concordare con l’Inps, nei tempi più brevi, modalità tecniche per l’effettiva erogazione delle indennità ai lavoratori. E’ questa una delle principali misure emerse al termine di una riunione che si è svolta in regione sugli ammortizzatori sociali in deroga. La decisione è stata presa per permettere il pagamento dell’intera somma delle indennità pregresse per il 2013 a fronte di un preannunciato decreto di riparto dei fondi nazionali che prevede per la Basilicata circa 4.150.000 Euro.

Foggia. Assaltato furgone Monopoli di Stato

Un furgone dei Monopoli di Stato carico di sigarette, mentre era in corso una consegna a una rivendita a Borgo Incoronata, alla periferia di Foggia, è stato assaltato da alcuni rapinatori incappucciati e armati con pistole e fucili a pompa. 
Una guardia giurata è stata disarmata. I malfattori hanno trasbordato il carico di sigarette, per un valore di 120 mila euro, su 2 automezzi e si sono allontanati anche a bordo di Audi A6 che è stata ritrovata successivamente bruciata poco lontano.

A Matera e Bari sequestrate patenti facili

La Polizia stradale ha sequestrato 15 patenti ad altrettanti automobilisti residenti nelle province di Matera e Bari, che hanno conseguito nel 2010 il titolo di guida attraverso condotte illecite. Il provvedimento segue l'inchiesta del 2011 avviata con l'operazione denominata ''Ghost'', nei confronti di altre 30 persone accusate di concorso continuato in falso ideologico e materiale, sostituzione di persona e truffa.
Agli esami di teoria si presentava una persona diversa dal candidato indicato.

martedì 28 gennaio 2014

Mise, sopralluogo al centro Olio Val D'Agri

Sopralluogo del Mise al Centro Olio Val D’Agri per chiarire la dinamica dello “sfiaccolamento” del 13 gennaio. In linea con le attività di verifica sulla sicurezza degli impianti e sulla salute dei lavoratori la Direzione Generale per le Risorse Minerarie ed Energetiche, tramite gli Uffici Territoriali, ha proceduto all’ispezione: l’evento è stato causato da un’errata manovra di un operatore addetto ad un intervento di manutenzione, in conseguenza della quale l’impianto è andato automaticamente in sicurezza determinando l’alta visibilità della fiaccola. Intanto il Mise ha richiesto alla società di incrementare i controlli sulla qualità del lavoro degli operatori, assicurando i più elevati standard di formazione degli stessi.

Santarsiero scrive ad AD Telecom Italia su chiusura del Call Center del servizio 187 di Potenza

In una nota inviata all’Amministratore Delegato di Telecom Italia Dott. Patuano, il sindaco della città di Potenza, Vito Santarsiero ha espresso disappunto per la chiusura del Call Center del servizio 187 di Potenza. Per Santarsiero "non si possono continuare a smantellare nel territorio importanti servizi e penalizzare dipendenti la cui sede lavorativa verrebbe così dislocata in altre regioni, con gravi disagi per le famiglie.” Di qui la richiesta di attivare un tavolo di confronto con le istituzioni locali - Comune di Potenza e Regione Basilicata - per trovare alternative soddisfacenti per tutte le parti interessate.

Assalto ad un portavalori a Cerignola (Fg)

Quattro persone armate di Kalashnikov hanno compiuto una rapina a guardie giurate che avevano appena prelevato sacchi di denaro nella sede di Cerignola del Banco di Napoli per poi caricarli nel furgone portavalori. Le guardie sono state circondate all'uscita dalla banca e i rapinatori hanno sparato in aria.  Uno dei vigilanti è stato ferito in modo lieve con un colpo alla testa sferrato con il calcio di un'arma. I rapinatori sono fuggiti con il bottino non ancora quantificato.

Villa d'Agri (Pz): neonata muore. Asp avvia indagine

Una neonata è morta ieri mattina nell'ospedale di Villa d'Agri di Marsicovetere in circostanze da chiarire durante o subito dopo il parto: i Carabinieri hanno sequestrato la cartella clinica della partoriente, una donna di 30 anni. 
L'assessore alle politiche per la persona della Regione Basilicata, Flavia Franconi, ha chiesto all'Azienda sanitaria di Potenza ''un rapporto dettagliato per conoscere esattamente la dinamica di quanto accaduto e per chiarirne celermente tutte le circostanze''. Intanto l'Asp ha avviato un'indagine interna per accertare eventuali responsabilità.

lunedì 27 gennaio 2014

Incidente sulla 598 Fondovalle dell'Agri: cinque feriti, uno grave

Incidente stradale sabato lungo la 598 Valle Dell’Agri, poco dopo il bivio di Armento (Pz) in direzione Sant’Arcangelo (Pz). Coinvolti un autocarro e due auto. Nello scontro sono rimaste ferite una persona in modo grave è altre 4 lievemente. 
Sul posto oltre al personale sanitario del 118, la Polizia e il personale dell’Anas. Il transito sull’arteria è stato interrotto per il tempo necessario a liberare la carrreggiata dai mezzi incidentati. 

Crollo palazzina Matera: notificati avvisi di garanzia

A due settimane dal crollo di una palazzina nel centro di Matera - che causò la morte di una donna di 31 anni - i Carabinieri hanno notificato 12 avvisi di garanzia. Tra gli indagati, a vario titolo, per disastro e omicidio colposo, vi sono anche due tecnici dei Vigili del Fuoco che effettuarono sopralluoghi nelle settimane precedenti. Indagato anche l'ingegnere del Comune Nicola Oreste, estratto vivo a 12 ore dal crollo e ancora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Matera. 

Sisma in Grecia avvertito anche a Matera

L'onda sismica di magnitudo 6.3 registrata nell'isola di Cefalonia in Grecia alle 14.55 di sabato, ha raggiunto anche buona parte del Sud Italia dove la scossa è stata percepita in maniera lieve: segnalazioni sono giunte da Matera, dal Casertano e dal Napoletano. Il sisma è stato avvertito in maniera sensibile anche nella Calabria jonica, in alcune zone della Puglia e nell'area Med. Diverse le segnalazioni anche a Napoli città, soprattutto da chi abita ai piani alti. Non si sono avute notizie di danni. 

Anno giudiziario, nel distretto di Potenza durata processi civili: 3449 giorni

Nel distretto di Potenza la durata media dei tre gradi dei processi civili è di 3.598 giorni, rispetto a una media nazionale di 3.449 giorni. I dati sono stati forniti sabato a Potenza, nel corso della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario, dal presidente della Corte d'Appello, Giuseppe Pellegrino. Nel settore penale, invece, c'è un'obiettiva difficoltà a fronteggiare il flusso sopraggiunto, con una durata media nei tribunali di circa 1.059 giorni. Per il procuratore generale della Repubblica Massimo Lucianetti la Basilicata resta una delle regioni ''meno a rischio per criminalità paramafiosa e comune, ma destano viva apprensione, e richiedono attenta riflessione, alcune spie che si sono accese, come l'usura - e in questo senso la Basilicata è una delle aree a più alto rischio l'estorsione, le rapine e i delitti contro la pubblica amministrazione".

sabato 25 gennaio 2014

Nei Comuni lucani prosecuzione Lsu per tre mesi

I Comuni lucani sono stati autorizzati, con una delibera approvata dalla Giunta regionale, a proseguire le attività socialmente utili (Lsu). 
"La durata dell’autorizzazione è di tre mesi, e non di 12, soltanto perché – sottolineano il presidente Marcello Pittella e l'assessore alle Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca, Raffaele Liberali - la Regione opera in regime di esercizio provvisorio. La stessa delibera, tuttavia, prevede sostanzialmente che, una volta approvato il Bilancio sarà possibile autorizzare anche gli ulteriori 9 mesi, tant’è vero che il preimpegno contabile è stato comunque assunto per tutto il 2014".

Osservatorio industria Cgil: nel 2013 ore di cassa integrazione aumentate

Nel 2013 in Basilicata le ore di cassa integrazione straordinaria sono aumentate, arrivando a oltre 7 milioni con una crescita del 50 per cento. Secondo l'Osservatorio industria della Cgil è il segno evidente della crisi che si sta attraversando nella Basilicata. 
"Nel periodo considerato - sottolinea la Cgil - continua a calare il reddito per le famiglie dei cassaintegrati con una perdita per ogni singolo lavoratore per tutto il periodo considerato pari a circa 8.000 euro di riduzione del salario individuale al netto delle tasse".

Stato di avversità per Puglia, Emilia Romagna, Toscana e Basilicata

E' stata firmata dal Ministro delle politiche agricole Nunzia De Girolamo, la dichiarazione dello stato di eccezionali avversita' atmosferiche relative ad alcuni eventi calamitosi che hanno colpito Puglia, Emilia Romagna, Toscana e Basilicata. Gli agricoltori che a seguito di tali eventi hanno subito danni alle produzioni agricole, strutture aziendali e scorte, potrannocosi' accedere alle provvidenze recate dal Fondo di solidarieta' nazionale.

Matera. Muore in casa vicino al suo doberman

Il cadavere di un uomo morto da almeno otto giorni è stato trovato oggi in un'abitazione situata in una zona centrale di Matera. L'uomo - che aveva 59 anni - secondo i primi rilievi, è morto almeno una settimana fa, forse a causa di un malore.
L'ipotesi che gli investigatori seguono con maggiore convinzione è che le parti mancanti del cadavere siano state divorate dal cane dell'uomo, un esemplare di razza dobermann.

venerdì 24 gennaio 2014

Potenza. Disposta chiusura scuola via Verdi

Dopo il sopralluogo tecnico di ieri per la verifica di stabilità statica e sismica della scuola primaria di Via Verdi, appartenente all’Istituto Comprensivo Luigi La Vista il sindaco di Potenza, Vito Santarsiero, con propria ordinanza, ha disposto la chiusura della scuola già da oggi. 
L’indagine era stata predisposta a seguito del manifestarsi di alcune fessure sulla struttura. Già da oggi saranno traslocate tutte le suppellettili dall’attuale sede di Via Verdi alla sede centrale Luigi La Vista di Rione Francioso ove continuerà l’attività didattica. Si prevede che le operazioni saranno concluse entro quattro giorni. Sempre da oggi sarà messa in sicurezza l’area interessata.

Atella (Pz): una denuncia per minaccia aggravata

Ad Atella (Pz) i carabinieri hanno denunciato un uomo di 46 anni per minaccia aggravata, danneggiamento, ubriachezza e porto di armi od oggetti atti a offendere. 
La denuncia è stata fatta dopo l'intervento dei carabinieri in un circolo privato. 
Il 46 enne ha minacciato con un coltello il gestore del bar che si era rifiutato di somministragli alcoolici.

Pignola (Pz), sequestrata discarica abusiva

Una discarica abusiva realizzata su un'area di circa 200 metri quadrati e dove sono state trovate circa 140 tonnellate di rifiuti speciali è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza a Pignola (Potenza). I rifiuti erano costituiti prevalentemente da materiale proveniente da cantieri edili. I militari delle Fiamme Gialle hanno anche denunciato il proprietario dell'area. 
Uulteriori indagini sono in corso per accertare altri eventuali responsabili.

giovedì 23 gennaio 2014

Giovani, Lacorazza: promuovere i luoghi di socializzazione

Il presidente del Consiglio regionale della Basilicata ha incontrato gli alunni dell’ultimo anno del Liceo Classico paritario del “Seminario Regionale Minore” accompagnati dalla docente di Storia e Filosofia, Mariangela Caporale.Il futuro della Basilicata, il tema delle risorse naturali, la mancata modernizzazione del sistema dei trasporti, le ragioni del divario fra Nord e Sud, che a 150 anni dall’Unità d’Italia sembra tutt’altro che diminuito: questi i temi delle domande che la scolaresca ha rivolto al presidente per confrontarsi con la realtà politica e amministrativa della Basilicata. “La politica e le classi dirigenti – ha detto Lacorazza - devono cambiare, devono ‘entrare nel mondo’, capendo la nuova offerta che viene dalla società. Vanno modificati i metodi di gestione della cosa pubblica, bisogna capire che ‘il vento è cambiato’, fare autocritica e prestare maggiore attenzione agli sviluppi dell’economia e della società”.

Gamberdella (Cisl) su vertenza Lsu

Sulla vertenza dei lavoratori socialmente utili, interviene la Cisl Basilicata. Il segretario regionale Enrico Gambadella ha avviato una serie di interlocuzioni con i sindaci dei Comuni che utilizzano gli Lsu per garantire diversi servizi ai cittadini, “servizi - denuncia Gambardella - al momento sospesi in mancanza di risorse finanziarie".
“La situazione è molto critica e non ci si può più nascondere dietro la storia dell'esercizio provvisorio”, dice ancora Gambardella - Se non arriverà la delibera sblocca progetti porteremo gli Lsu sotto la Regione Basilicata.

Unioncamere: "Per Basilicata 2013 ancora anno di grande difficoltà"

Il 2013 si conferma un altro anno di grande difficoltà per l’economia della Basilicata, l’unica regione del Sud a marciare in territorio negativo rispetto al saldo demografico aziendale. Lo si apprende dai dati diffusi da Unioncamere ed elaborati sulla base di Movimprese, la rilevazione statistica condotta da Infocamere, la società che gestisce il patrimonio informativo delle Camere di commercio italiane. A fronte delle 3.267 nuove iscrizioni al Registro Imprese delle Camere di Commercio di Potenza e Matera, le cessazioni sono state infatti 3.444, con un saldo demografico ancora in negativo.

"Zerocarati": arresti nel napoletano

E' in corso dalle prime ore di questa mattina nella provincia di Napoli una vasta ed articolata operazione anticrimine - denominata 'zerocarati' - condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Potenza.
Molti i provvedimenti di custodia cautelare in carcere emessi dal Gip del Tribunale di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica di Potenza, nei confronti dei componenti di un'organizzazione malavitosa, che opera in diverse regioni, e specializzata in furti in gioiellerie.

mercoledì 22 gennaio 2014

Petrolio: un tavolo permanente in Basilicata

Un tavolo permanente è stato organizzato in Basilicata per ''esaminare i temi, le opportunità e le criticità che derivano dalle attività estrattive nella Val d'Agri''. Il primo incontro - a cui hanno partecipato il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, l'assessore all'ambiente, Aldo Berlinguer, e i sindaci dei comuni di Viggiano, Spinoso, Sarconi, Marsico Nuovo, Moliterno, Montemurro, Paterno, Tramutola e Marsicovetere (Potenza) - si è svolto ieri nel capoluogo lucano. I sindaci hanno salutato con favore l’incontro e hanno ravvisato la necessità di un aggiornamento già fissato per la prossima settimana.

Lavello (Pz): due arresti per detenzione e spaccio

A Lavello (Pz), i carabinieri hanno arrestato, in flagranza di reato, due uomini un 44enne e un 41enne, di Venosa e Rionero in Vulture per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati bloccati dai carabinieri e, perquisiti sono stati trovati in possesso di 160 dosi di hashish pronte per lo spaccio nonché denaro contante per 150,00 euro provento dell’attività di spaccio. La droga ed il denaro sono stati sequestrati mentre i due sono stati arrestati e posti ai domiciliari.

Gdf. Furto di energia in 125 locali, 131 denunce

La Guardia  di Finanza ha individuato a Bari 125 locali - bar, pizzerie, ristoranti, lavanderie e pescherie - dove veniva rubata l'energia elettrica attraverso l'allaccio diretto o la apposizione di potenti magneti sul contatore. Veniva permesso così un risparmio ai gestori fino al 99% del consumo.
L'operazione ha portato a 131 denunce e a sei arresti. 
Secondo i calcoli dell'Enel, sono 14.500.000 i kw sottratti, per un valore commerciale di oltre 4 milioni di euro, oltre ad un milione di Iva.

Protezione civile: ancora oggi rischio idrogeologica per Campania e Basilicata

Il maltempo pone anche oggi a rischio idrogeologico la Campania e la Basilicata. 
Lo segnala la Protezione civile, che indica una criticità rossa (il più alto di tre livelli) sui bacini dell'Agri-Sinni in Basilicata e per il versante tirrenico settentrionale della Calabria.
La criticità rossa evidenzia la possibilità di estese frane, ingenti danni a edifici e centri abitati, grave pericolo per la pubblica incolumità.   Intanto l’Ufficio Protezione Civile della Regione Basilicata ha comunicato che sarà garantito il presidio h24 della Sala Operativa Regionale a supporto degli enti interessati e già allertati.

martedì 21 gennaio 2014

Caso Scazzi: Sabrina Misseri resta in carcere

La Corte di Assise di Taranto ha rigettato l'istanza di scarcerazione avanzata dai difensori di Sabrina Misseri,condannata all'ergastolo per l'omicidio della 15enne di Avetrana Sarah Scazzi, insieme con la mamma,Cosima Serrano. 
I legali lamentavano il mancato deposito delle motivazioni della sentenza e le precarie condizioni di salute di Sabrina, detenuta a Taranto dal 15/10/2010.
I legali avevano chiesto per Sabrina gli arresti domiciliari presso la casa della zia Emma Serrano.

Operazione dei carabinieri a Montalbano Jonico (Mt)


I Carabinieri di Montalbano Jonico (Mt), nell’ambito delle consuete attività di controllo del territorio, hanno condotto delle operazioni investigativee. 
Sottoposti a controllo anche alcuni esercizi commerciali del posto. Durante le operazioni, i militari hanno effettuato delle verifiche sottoponendo a perquisizione soggetti sospetti, di nazionalità italiana, poco noti alla comunità locale, che pare abbiano fatto delle vincite sospette ai videopoker dislocati negli esercizi interessati.
Scattato anche il sequestro dell’auto di uno di loro perché sprovvisto di assicurazione obbligatoria.

Maltempo: avviso criticità idrogeologica per la Basilicata

Il Dipartimento Nazionale di Protezione civile ha emesso l’avviso di criticità idrogeologica per la Basilicata: la massima allerta è prevista per il versante tirrenico (bacini Agri, Sinni e Noce). L’Ufficio di Protezione Civile regionale ha disposto l’apertura della Sala Operativa Regionale in H24 fino al termine dell’allerta, al momento prevista per domani salvo variazioni della previsione meteo.
I Comuni sono stati invitati ad adottare i provvedimenti di propria competenza per garantire la pubblica incolumità.

lunedì 20 gennaio 2014

Lavori su Sicignano-Potenza: pubblicato esito gara

L`Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un esito di gara per lavori di manutenzione straordinaria sul raccordo autostradale "Sicignano - Potenza", per un investimento complessivo di oltre 27 milioni di euro. 
La gara prevede interventi di ripristino strutturale dei viadotti `Pietrastretta Sud`, `Le Carre II Nord` e `Platano`. Nell`ambito dei lavori, è prevista la ricostruzione delle campate dei viadotti `Pietrastretta` e `Le Carre II` in acciaio, e la completa ristrutturazione del viadotto `Platano`, sia del piano viabile che dei sostegni in acciaio.

Lavello (Pz). Asp: “Menopausa: prima e dopo”, al via gli incontri

Lunedì 20 gennaio, alle ore 16.30, nel consultorio familiare Asp di Lavello (Pz) si terrà il primo incontro del corso su “Menopausa: prima e dopo”.
Gli altri si terranno nei giorni 17 e 24 febbraio 2014, l’ultimo il 3 marzo 2014 sempre nel Consultorio familiare di Lavello. 
Il calendario è consultabile sul sito dell’Azienda Sanitaria di Potenza www.aspbasilicata.it.

Matera. Incidente sulla Ss 7: muore anziano 81enne

Probabilmente a causa di un malore, un uomo di 81 anni è morto sabato, poco prima delle 15.30, mentre transitava sulla Statale 7 in direzione Matera a bordo della sua auto, un'Audi. A poche centinaia di metri dallo svincolo Matera Sud, nei pressi di una curva, ha perso il controllo dell'auto invadendo la corsia opposta e finendo fuori strada. 
L'auto che sopraggiungeva in direzione opposta nel tentativo di evitare lo scontro frontale è finita anch'essa fuori strada. Le due persone a bordo, un uomo e una donna, hanno riportato alcune ferite e sono state trasportate all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, polizia stradale e polizia locale.

sabato 18 gennaio 2014

Irma: 12 mesi di cassa integrazione per i 112

I 112 lavoratori della Irma (azienda dell'indotto Fiat che produce l'ossatura in lamiera della Punto) sono rientrati al lavoro dopo lo sciopero iniziato il 10 gennaio e culminato lunedì con il presidio davanti alla fabbrica.
Giovedì si è tenuta un'assemblea che ha esaminato il verbale di accordo siglato mercoledì in Confindustria, documento che apre, se non una porta, almeno uno spiraglio per la risoluzione della vertenza e la salvaguardia dei posti di lavoro". 
I dipendenti dal 20 gennaio saranno per 12 mesi in cassa integrazione straordinaria per crisi aziendale.

Crollo a Matera: eseguito sequestro immobili

A una settimana dal crollo che, in vico Piave, a Matera, provocò sabato scorso la morte di una donna di 31 anni e il ferimento di alcune persone, i Carabinieri su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, Annunziata Cazzetta, hanno eseguito oggi il sequestro degli immobili compresi tra i numeri civici 18 e 26, sgomberati dopo il crollo. Il provvedimento fa parte dell'inchiesta che la Procura della Repubblica ha avviato per omicidio e disastro colposo. 

Operazione dei carabinieri: due denunce nel potentino

Un uomo è stato denunciato in stato di libertà alla magistratura dai Carabinieri, a Bella, dopo aver danneggiato molti degli arredi della casa nella quale viveva. 
Gli ''ingenti danni'' sono stati fatti dopo aver ricevuto lo sfratto esecutivo.
A Rionero, un uomo ha acquistato combustibile per riscaldamento ma ha pagato con un assegno scoperto. E' stato denunciato dai carbinieri. 

venerdì 17 gennaio 2014

Matera. Al via la sottoscrizione per sostenere le famiglie colpite dal crollo di Vico Piave

La direttrice della Caritas diocesana, Anna Maria Cammisa, nel corso di una conferenza stampa svoltasi nel centro di prima accoglienza “La Tenda”, ha comunicato il codice Iban del conto corrente aperto presso la Banca Popolare del Mezzogiorno dove tutti i cittadini possono effettuare il versamento per sostenere le famiglie colpite dal crollo di Vico Piave, a Matera. 
Il codice Iban è: IT15B052561610 000000 1006699.
Causale"CARITAS SOLIDARIETA' CROLLO DI VICO PIAVE.

Fai Flai Uila su rinnovo contratto nazionale operai agricoli e florovivaisti

“L'attivo unitario di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, ha approvato la piattaforma per il rinnovo del contratto nazionale degli operai agricoli e florovivaisti”.
Il rinnovo riguarda in tutta la Basilicata circa 15 mila addetti tra fissi e stagionali. Il varo definitivo della piattaforma sarà affidato all'attivo nazionale già convocato per il 22 gennaio a Roma. Nella piattaforma licenziata da Fai Flai Uila si rivendicano inoltre miglioramenti contrattuali su formazione professionale, apprendistato, appalti, classificazione, salute, sicurezza e diritti sindacali.

Incidente a Tursi (Mt): tre feriti lievi

Tre auto e un tre ruote Ape 50 coinvolti e tre feriti lievi è il bilancio dell'incidente a catena avvenuto intorno alle ore 20 di ieri sera nel rione Santiquaranta, lungo la strada provinciale 41 che collega Tursi a Ponte Masone.
I tre feriti, sono stati trasportati all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Policoro da tre autoambulanze, una giunta da Tursi e due da Policoro. 
Sul posto sono intervenuti i vigili urbani e la Protezione civile, per chiudere la strada e deviare il traffico, e gli agenti della Polizia Stradale di Matera, che hanno effettuando i rilievi del caso.

Potenza – Melfi : perde la vita 56 enne di Pietragalla (Pz)

Un uomo di 56 anni di Pietragalla è morto in un incidente stradale avvenuto ieri sera sulla strada statale Potenza-Melfi, nei pressi dello svincolo di San Francesco, a pochi chilometri da Potenza.
L'uomo era alla guida di un'automobile che, per cause in fase di accertamento, si è scontrata con un'altra vettura, proveniente dalla corsia opposta. A bordo dell'auto una donna, rimasta ferita in maniera lieve e soccorsa dal personale del 118.

giovedì 16 gennaio 2014

Assemblea Cgil. Il presidente della Regione Basilicata Pittella chiederà incontro Ad Fiat Marchionne

Si è svolta ieri a Potenza l'assemblea della Cgil a cui ha partecipato Susanna Camusso. 
Nel corso del suo intervento il presidente della Regione Basilicata, Pittella, ha annunciato che chiederà all'ad della Fiat, Sergio Marchionne, un incontro sul futuro delle produzioni a Melfi (Pz), e sullo sviluppo di percorsi di ricerca e innovazione nel campo dell'automotive. 
La Camusso, ha detto che ''non e' normale che un incontro di questo tipo sia difficile: l'ad Fiat deve confrontarsi con il governo, le Regioni e i sindacati, perche' i programmi e il futuro passano da qui e non dalle Borse''.

Crollo palazzina a Matera: per ferito segnali incoraggianti

Sono emersi segnali incoraggianti per l'uomo estratto sabato sera dalle macerie di vico Piave. Ieri pomeriggio i sanitari hanno constatato il miglioramento di alcuni parametri di laboratorio e delle condizioni cliniche generali.
La prognosi comunque resta riservata. Lo rende noto la direzione generale dell'Asm, attraverso l'ufficio stampa, che ha diffuso il bollettino medico.

Matera. Riunione Comitato Tecnico di Coordinamento Interforze

Si è svolta a Matera una riunione del Comitato Tecnico di Coordinamento Interforze, con vertici Provinciali delle Forze di Polizia, per una valutazione di alcuni episodi di furto verificatisi nel periodo compreso tra il mese di dicembre e la prima decade del mese di gennaio nel capoluogo e nel Comune di Valsinni. 
Durante la riunione è stata analizzata la complessiva situazione della sicurezza pubblica. Il Prefetto Luigi Pizzi ha disposto una ulteriore intensificazione dei servizi di controllo del territorio nel Capoluogo, dove si sono verificati alcuni furti in appartamento, e nelle zone industriali di Jesce, Paip 1 e 2 e del Borgo La Martella. Intensificati i controlli anche a Valsinni. 

Matera. Riga auto in sosta: 72enne denunciato

Un pensionato di 72 anni di Matera è stato denunciato in stato di libertà dalla Squadra Mobile della Questura, con l'accusa di danneggiamento aggravato e continuato, perché ritenuto responsabile di aver ''rigato'' le fiancate di alcune auto in sosta. 
L'uomo, che è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza collocate lungo la strada, non ha fornito giustificazioni valide ma ha ammesso di averlo fatto più volte. 

Archivio blog