sabato 31 gennaio 2015

Papa Francesco annuncia la spending review in Vaticano

Dopo il taglio dei Tribunali e delle Province sembra essere il turno delle diocesi. Intento del Pontefice tagliare le diocesi italiane, per portarle dalle attuali 236 a 200.
Per rendere esecutivo questo progetto il Santo Padre ha indicato come criterio per il taglio la soglia dei 90mila abitanti. In Basilicata verrebbero soppresse le diocesi di Acerenza, Melfi-Rapolla-Venosa e Tricarico. In Puglia, invece, rischierebbe solo la diocesi di Lucera-Troia. 

Avellino: Giuditta è morta per asfissia da annegamento

Asfissia da annegamento: è questa la causa della morte di Giuditta Perna, la 27 enne studentessa universitaria trovata ieri mattina senza vita, dopo otto giorni di ricerche, nelle acque del fiume Ofanto, tra i comuni irpini di Aquilonia e Monteverde. Lo ha stabilito l'autopsia, durata tre ore e mezza, effettuata nell'ospedale di Sant'Angelo dei Lombardi (Av), dal medico legale Carmen Sementa. L'esame ha anche accertato che il decesso della giovane risale al 21 gennaio scorso, il giorno della scomparsa, e confermerebbe l'ipotesi del suicidio. La sua scomparsa risale al pomeriggio del 21 gennaio quando in auto lascia Ruvo del Monte (Pz), dove vivono i genitori, per recarsi a Calitri (Av), che dista poco più di dieci chilometri, dal suo medico di base.

Venosa (Pz): sequestrati prodotti non conformi, multato commerciante cinese

La Guardia di Finanza di Rionero in Vulture, nell’ambito dei servizi tesi a tutelare la sicurezza dei consumatori, ha sottoposto a controllo un esercizio commerciale gestito da un negoziante di origine cinese, nella città di Venosa. E’ emerso che un notevole quantitativo di prodotti messi in vendita, circa 6.500 articoli, violava la normativa in tema di commercializzazione di materiale elettrico ovvero in violazione a quanto previsto dal Codice del Consumo. Altri prodotti, invece, soprattutto cosmetici ed oggetti di bigiotteria, erano non conformi alle disposizione leslative. la merce è stata sequestrata mentre al commerciante è stata comminata una multa di 30.000 euro.

venerdì 30 gennaio 2015

Ritrovata senza vita Giuditta Perna

Il corpo senza vita di Giuditta Perna, la 27enne studentessa universitaria scomparsa da mercoledì della scorsa settimana, è stato individuato sul greto del fiume Ofanto, tra i comuni irpini di Aquilonia e Monteverde. Il corpo della ragazza è stato recuperato dai Vigili del Fuoco e trasferito all’ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi (Avellino). A fare il ritrovamento è stata una pattuglia dei Carabinieri che stava perlustrando il greto del fiume Ofanto, nel territorio del comune irpino di Aquilonia, a circa un chilometro dalla strada in cui nei giorni scorsi è stata trovata parcheggiata la sua auto. Per ora non si avanzano ipotesi sulle cause della morte in attesa degli accertamenti medico-legali.

Operazione della Guardia di Finanza a Lauria: sequestrati 10 Kg di cocaina

La Guardia di Finanza di Lauria ha sequestrato 10 kg di cocaina trasportati a bordo di una autovettura: due milioni di euro il valore della merce se immessa sul mercato. 
L’operazione è stata condotta nel tardo pomeriggio di ieri quando una pattuglia ha individuato un mezzo sospetto nei pressi dello svincolo di Lauria sud dell’A/3 Salerno-Reggio Calabria, in direzione sud. 
L’intero carico era stato nascosto nelle cavita’ retrostanti i pannelli degli sportelli posteriori. 
Il conducente, di origini calabresi è stato arrestato.

Operazione dei carabinieri in 8 regioni

Beni per 130 milioni di euro sono stati sequestrati in otto regioni dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Padova, alle prime ore di oggi, ad un campano, legato ad un noto clan della camorra, sospettato di riciclaggio di ingenti somme di denaro. 
L'operazione vede impegnati circa 400 carabinieri, che stanno operando, con il supporto dei comandi provinciali nelle province di Padova, Vicenza, Treviso, Belluno, Ferrara, Bologna, Siena, Roma, Napoli, Salerno, Taranto, Matera, Cosenza e Varese.

giovedì 29 gennaio 2015

Bella (Pz) scomparso 52enne, indagano i carabinieri

A Bella (Pz) da alcuni un uomo di 52 anni Carmine Girardi sembra letteralmente scomparso nel nulla. L’uomo residente nella frazione di San Cataldo in località Caldane si recava talvolta in Svizzera. I familiari, che risiedono in Emilia Romagna, ne erano a conoscenza, ma questa volta Carmine Girardi ha fatto perdere le sue tracce. I fratelli hanno quindi deciso di sporgere denuncia e di rivolgersi ai carabinieri della stazione di Bella, i quali hanno immediatamente allertato il Comando di Melfi e divulgato un volantino anche nei comuni limitrofi con tutte le informazioni utili al riconoscimento. L’uomo si è allontanato dalla propria abitazione lo scorso 13 gennaio scorso.

Fiat, convegno Uilm su "La nuova fabbrica, il territorio nel mercato globale"

"Qui a Melfi oggi celebriamo la vittoria di una linea di principio coerente": lo ha detto il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, al convegno sul tema "La nuova fabbrica, il territorio nel mercato globale". 
"Abbiamo vissuto un'epoca di incertezze - ha continuato il leader della Uilm - ma abbiamo sposato la responsabilità, fin dai tempi in cui lo stabilimento Sata di Melfi aveva un solo modello e nessuno si poteva immaginare la Jeep Renegade o la 500X".

Furto e ricettazione: due arresti a Stigliano (Mt)

Un uomo ed una donna di nazionalità rumena sono stati arrestati dai carabinieri a Stigliano (Mt), dopo uno scippo ad una donna. E' stato accertato che poco prima dell’arresto era stato rubato un portafoglio ad una donna originaria di Corleto Perticara (Pz) ed hanno poi verificato che i due erano in possesso di oggetti in oro e denaro in contanti di cui non hanno saputo spiegare la provenienza. Immediato l’arresto per furto e ricettazione e, dopo le formalità di rito, associati alla casa circondariale di Potenza. In auto sono stati trovati anche arnesi da scasso.

mercoledì 28 gennaio 2015

Rubano materiale del Demanio civile dello Stato: tre arresti

Scoperti a rubare materiale (per un valore totale di circa diecimila euro) nel "Motel Santa Domenica", confiscato e acquisito al patrimonio del Demanio civile dello Stato, tre uomini - un cittadino romeno di 30 anni, e due di origine tunisina, di 31 e 32 anni, tutti con precedenti penali e residenti a Nardò (Le) - sono stati arrestati dai carabinieri lungo la statale "Basentana", nei pressi di Calciano (Mt).

La Giornata della Memoria a Potenza e Matera

La Giornata della Memoria a Potenza e Matera. Nell'ambito degli eventi il prefetto di Potenza, Antonio D'Acunto, ha consegnato cinque medaglie d'onore alla memoria dei cittadini e dei militari deportati nei lager nazisti. Le medaglie sono state consegnate ai familiari di Luigi Di Ciesco (deportato a Dachau nel 1943), Rocco Donato Faraone (deportato a Mauthausen nel 1944), Pasquale Locuratolo (Danzica, 1943), Luigi Pellegrino (Neubrandeburg e Nordausen, 1943) e Felice Summa (prigioniero dal 1943).
Matera, città della pace e medaglia d'argento al valore militare nella lotta al nazismo con l'insurrezione del 21 settembre 1943, ha celebrato il "Giorno della Memoria" con un programma di iniziative di forte impegno sociale e culturale che hanno coinvolto sopratutto i giovani e le scuole. 
Alle manifestazioni nella città dei Sassi (anche l'inaugurazione di una mostra fotografica che rimarrà aperta fino al 27 febbraio) ha partecipato il Presidente del consiglio regionale, Piero Lacorazza.

Lsu e Lpu: sottoscritta a Roma convenzione per assegno mensile

E’ stata sottoscritta a Roma la convenzione per il pagamento dell’assegno mensile ai 123 lavoratori socialmente utili a carico del Fondo sociale per l’occupazione del Ministero del lavoro per il tramite dell’Inps. Nel corso dell’incontro con l’onorevole Bellanova l’assessore al lavoro Liberali ha anche presentato il contenuto di un articolo della finanziaria regionale che prevede l’istituzione dell’elenco regionale dei lavoratori socialmente utili (Lsu) e dei lavoratori di pubblica utilità (Lpu). "In base alla norma – ha spiegato l’assessore - la Giunta regionale è delegata a fissare i criteri per la redazione dell’elenco e le modalità di presentazione della domanda. Da questo elenco si attingerà per la stabilizzazione sia dei 123 lavoratori a carico del Fondo sociale per l’occupazione, sia dei 242 lavoratori a carico del Bilancio regionale. I Comuni e gli altri enti utilizzatori potranno beneficiare degli incentivi previsti dalla legge regionale n. 2 del 2005 che individua i criteri con i quali la Giunta concede contributi a fondo perduto in caso di assunzione con contratto a tempo indeterminato dei lavoratori inseriti nella platea regionale dei Lavoratori socialmente utili."

Lomio (Uilm Uil) su vertenza Incomes

Il prossimo 31 gennaio i 17 lavoratori della Incomes srl, azienda del settore Automotive di Melfi, cesseranno la loro attività. La Incomes di Melfi aveva un carico occupazionale, inizialmente, di 81 dipendenti dei quali 64 hanno trovato una nuova collocazione, attraverso una intesa sindacale, alla Brose Automotive di Melfi mentre gli altri 17 si trovano in una condizione di forte rischio occupazionale. Per Marco Lomio (Uilm Uil), il paradosso è che "questi 17 licenziamenti stridono fortemente con quanto sta avvenendo nell'area industriale di San Nicola di Melfi, è contraddittorio rispetto alla evoluzione che sta vivendo il polo dell’auto di Melfi". Per Lomio "è fondamentale l’impegno di FIAT, Confindustria e ACM, per poter dare le risposte finalizzate ad una ricollocazione dei 17 lavoratori della Incomes".

martedì 27 gennaio 2015

Potenza: in Sesta Commissione sindacati trasporti e lavoratori Cotrab

La sesta commissione consiliare presieduta da Donato Nolè ha ascoltato questa mattina le ragioni dei sindacati trasporti che contestano il nuovo piano di esercizio di trasporto pubblico all’esame del Consiglio comunale del 29 gennaio prossimo. I sindacati accompagnati da numerosi lavoratori Cotrab hanno chiesto di non attuare tale piano di esercizio che, secondo loro, avrebbe ripercussioni sul futuro lavorativo dei lavoratori Cotrab e sullo stesso sistema di trasporto locale. La commissione ha deciso di ascoltare ad horas sulla vicenda il Sindaco De Luca e l’assessore ai trasporti Bellettieri sul tavolo tecnico aperto con la Regione Basilicata sulla vicenda e del quale la stessa commissione ad oggi non ha notizie. I lavoratori Cotrab al termine dell’incontro hanno occupato la Sala delle Commissioni consiliari.

Tavolo tecnico su rifiuti radioattivi a Tecnoparco

Porte chiuse per il tavolo tecnico sulla questione dei reflui radioattivi a Tecnoparco. Ispra e Arpab hanno presentato la relazione definitiva sulle analisi radiometriche effettuate nell’impianto di smaltimento dei rifiuti petroliferi della Val d’Agri. A partecipare, oltre all’assessore regionale all’ambiente Berlinguer, anche il direttore generale dell’Arpab, Aldo Schiassi, i tecnici dell’Ispra, Bologna e Matteocci, e i sindaci di Pisticci e Ferrandina. dalla relazione emerge che ci sono sedimenti radioattivi nelle acque di scarico, nei fanghi e nell’alveo del Basento. Esiste quindi la presenza di elementi radioattivi ma sempre al di sotto della media. Non ci sarebbe, quindi, pericolo perché quanto rilevato sarebbe ben al di sotto la normativa nazionale ed europea. In pratica l’Ispra non ha fatto altro che confermare ciò che l’Arpab aveva detto a novembre.

"Variante impazzita": interrogatorio di garanzia per Valvano

Deciderà nelle prossime ore il gip di Potenza Tiziana Petrocelli sull'istanza presentata questa mattina al termine dell'interrogatorio di garanzia dalla difesa di Livio Valvano, primo cittadino di Melfi, ai arresti domiciliari da martedì scorso nell'ambito dell'inchiesta sulla "variante impazzita". Durante l'interrogatorio, che si è svolto nell'aula gup del Tribunale di Potenza, non sono mancati momenti di tensione in cui i toni si sono alzati e non poco. Intanto, sempre ieri mattina, il gip ha disposto la scarcerazione del capo dell'ufficio tecnico Bernardino D'Amelio sostituendo la misura cautelare nei suoi confronti con gli arresti domiciliari

lunedì 26 gennaio 2015

Il sindaco di Potenza si è dimesso

Il sindaco di Potenza Dario De Luca si è dimesso. L’annuncio lo ha fatto lo stesso De Luca nell’ambito della conferenza stampa che aveva convocato per questa mattina nella sala dell'Arco del palazzo di Città in piazza Matteotti. Le dimissioni erano nell’aria: De Luca si è preso il tempo di valutare l'attuale situazione politica e finanziaria, soprattutto in relazione alle prospettive di intervento regionale sul bilancio comunale.

Accordo di Programma per "Housing sociale" a Matera

Il presidente della Regione Pittella, e il sindaco di Matera, Adduce, hanno firmato un Accordo di programma che "dà il via a una proposta progettuale di edilizia sociale e riqualificazione urbana". Il programma, denominato 'Housing Città dei Sassi', riguarda l'area in località San Francesco nella zona del nuovo ospedale". Il progetto include la realizzazione di residenze private, servizi e verde pubblico, la costruzione di una chiesa, di un Centro commerciale, di un albergo, di negozi, di un centro sportivo ricreativo e di un asilo, un importante pezzo di città costruito secondo i criteri della sostenibilità edilizia ed urbana. Nell’ambito del programma sarà recuperata la masseria seicentesca San Francesco

Ilva: domani incontro al Mise

L'Ilva potrebbe presentare la richiesta di cassa integrazione per un numero massimo, a rotazione, di 5mila dipendenti dopo la conclusione del periodo dei contratti di solidarietà scaduti ieri. Lo si apprende da fonti sindacali. Martedì prossimo al Mise inizierà la trattativa. Per due anni i dipendenti sospesi per ridimensionamento produzione o fermo impianti in manutenzione hanno usufruito dei contratti di solidarietà. La proroga di un anno coinvolgeva un massimo di 3.553 unità.

Falcon dell'Aeronautica a Lagonegro: trasportato paziente a Milano

Un elicottero e un Falcon dell’Aeronautica militare hanno lavorato insieme ieri per salvare la vita a un uomo affetto da una grave sindrome di stress respiratorio. Il paziente è stato trasportato, da Lagonegro a Milano. Su ordine della Prefettura di Milano e sotto il coordinamento della Sala Situazioni della Squadra Aerea di Roma, il Falcon 50 si è diretto da Ciampino verso Milano per imbarcare l’equipe medica del San Raffaele e le relative apparecchiature per consentire il trasporto del paziente. È dovuto intervenire anche un elicottero dell’85esimo Stormo del Soccorso Aereo di Pratica di Mare che ha permesso ai medici, arrivati nel frattempo a Napoli, di raggiungere Lagonegro dove è stato prelevato il paziente.

sabato 24 gennaio 2015

Marina di Pisticci: al via la "Vela d'inverno"

Primo appuntamento del 2015 con la vela di inverno al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci. Sabato 24 e domenica 25 gennaio avrà luogo la quinta prova del Campionato invernale di Vela del mar Ionio, trofeo Megale Hellas. Il weekend di gara avrà inizio oggi alle ore 13 e 30 con l’allenamento in mare dei regatanti. 
E' previsto un workshop, aperto a tutti, tenuto dall’istruttore della Federazione Italiana Vela, Maurizio Eduardo Rosano, sull’argomento “La sicurezza delle attrezzature: controllo alberi e sartiame, ogni quanto è consigliabile cambiare le sartie e disalberare”. 
E’ possibile seguire gli eventi del fine settimana di regate attraverso i canali social di Circolo vela Argonauti e Porto degli Argonauti.

Anno giudiziario: assenti avvocati Camere penali Basilicata

Inaugurazione dell’anno giudiziario oggi a Potenza. Assenti gli avvocati della Camere penali di Basilicata, quella di Matera e quella di Lagonegro (Potenza). Gli avvocati hanno raccolto l'invito dell'Unione Camere penali italiane di disertare "una cerimonia ancora autoritaria e appariscente che non consente un concreto dibattito sui problemi della giustizia". 
Gli avvocati della Basilicata inoltre hanno aggiunto che "si opporranno in ogni modo alla chiusura della Corte d’Appello di Potenza". 

Ilva: terminati i contratti di solidarietà. Vendola a Renzi: necessario intervento rapido

E’ terminata ieri la copertura dei contratti di solidarietà all'Ilva di Taranto che furono firmati nel febbraio dello scorso anno dall'azienda e da parte delle organizzazioni sindacali per un massimo di 3.553 lavoratori. 
I sindacati metalmeccanici sono stati convocati per martedì prossimo alle ore 19 al Ministero dello Sviluppo Economico per l'apertura della cassa integrazione, così come previsto per le amministrazioni straordinarie. Anche i dipendenti delle aziende dell'indotto dell'Ilva nei giorni scorsi sono stati collocati in cassa integrazione dalle rispettive aziende, che hanno revocato la procedura di messa in libertà dopo la protesta di dipendenti e sindacati che avevano minacciato anche ricorsi giudiziari. 
Intanto il Governatore pugliese Nichi Vendola ha scritto al presidente del Consiglio Matteo Renzi per "manifestargli la più viva preoccupazione sulle conseguenze che l'avvio del processo di amministrazione straordinaria potrebbe comportare in relazione ai crediti per servizi, già erogati all'Ilva, che aziende e lavoratori locali attendono invece con ansia da diverso tempo". Su questo aspetto del decreto Ilva, Vendola ha chiesto a Renzi di "intervenire anche in sede di conversione del decreto legge che metta in sicurezza i crediti già maturati dalle imprese locali".

Tito (Pz). Ai domiciliari per stalking si barrica in casa

A Tito (Pz) ieri mattina hanno eseguito un controllo di routine a casa di un uomo sottoposto ai domiciliari per il reato di stalking e lo hanno trovato barricato nell’appartamento. Ha aperto la porta soltanto il tempo di mostrare la lama di un coltello che si era puntato alla gola. Sul posto si è reso necessario l’intervento di diverse pattuglie di carabinieri, una squadra dei vigili del fuoco e un'ambulanza.
L'uomo è rimasto barricato in casa fino a quando sono intervenuti gli uomini della Digos che hanno tentato di farlo ragionare. Alla fine è stato trasportato al San Carlo, dove è attulmente piantonato dai carabinieri.

venerdì 23 gennaio 2015

Potenza. Stato di agitazione lavoratori Don Uva

"A causa della decisione unilaterale della Casa Divina Provvidenza, che dal prossimo 1 febbraio, nonostante le diffide inoltrate dalle organizzazioni sindacali, modificherà la turnazione per il personale di assistenza", Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Fials e Ugl hanno proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori del "Don Uva" di Potenza. 
I sindacati inoltre hanno annunciato che il 27 gennaio, dalle ore 12, ci sarà un presidio, nel capoluogo lucano, davanti alla sede della Regione.

Droga: una denuncia a Montalbano Jonico (Mt)

I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà alla magistratura un uomo di 39 anni per detenzione di droga per fini non solo personali - durante controlli eseguiti nella zona jonica del Materano. Aveva 1,6 grammi di hascisc, meno di un grammo di marijuana e strumenti per pesare e preparare dosi, nella cucina di casa, a Montalbano Jonico. Sette pattuglie di militari, alcune in abiti civili e con unità cinofile, hanno cercato anche armi ed esplosivi.

Operazione della Guardia di Finanza a Lauria: sequestrati prodotti non sicuri

Nell’ambito di un’operazione di controllo predisposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Potenza gli agenti della Compagnia di Lauria hanno effettuato interventi nel settore della vendita di prodotti non sicuri, nella zona della Valle del Sinni. In due esercizi commerciali, gestiti da cittadini cinesi, a Senise (Pz) sono stati sottoposti a sequestro oltre 10 mila articoli privi dei requisiti di legge sull’etichettatura, la composizione qualitativa e il confezionamento. I due imprenditori (un uomo e una donna di nazionalità cinese), sono stati segnalati alle Camera di Commercio di Potenza. 
Nel corso dell’ispezione è stata riscontrata anche la presenza di un lavoratore in nero.

giovedì 22 gennaio 2015

SS 658: pubblicato esito gara

L`Anas ha pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale un esito di gara per lavori di manutenzione straordinaria, per un investimento complessivo di quasi 2 milioni di euro. 
La gara prevede gli interventi per l`adeguamento delle opere marginali di protezione, sulla strada statale 658 `Potenza - Melfi`, tra il km 14,500 e il km 48,130, in provincia di Potenza. L'appalto è stato aggiudicato ad un ‘Impresa con sede a Saponara, nella Provincia di Merano.

Ronda: i sindacati chiedono incontro a Prefetto

I dipendenti dell'Istituto di vigilanza "La Ronda" di Potenza "minacciano la proclamazione di un nuovo stato di agitazione e la mobilitazione generale per sabato prossimo se non arriveranno le risposte auspicate sulla vertenza". 
In una lettera inviata al prefetto di Potenza, alla Regione Basilicata e al commissario dell’istituto di vigilanza i segretari generali di Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs Uil, Aurora Blanca, Pasquale Paolino e Rocco Della Luna, si dicono preoccupati per la piega che sta assumendo la vicenda e chiedono un nuovo incontro da convocare nell’immediato anche in virtù degli impegni assunti nella riunione del 14 gennaio scorso, con Cosmopol e Ivri per il cambio di appalto”.

Inchiesta su "variante melfitana", oggi interrogatorio di D'Amelio

Oggi è previsto l'interrogatorio nel carcere di Potenza dell’architetto Berardino D’Amelio, arrestato martedì mattina nell’ambito dell’inchiesta sulla “variante melfitana”. L’interrogatorio rientra nell’ambito di un'inchiesta su appalti pubblici pilotati. La Polizia nei giorni scorsi ha eseguito sei misure cautelari del gip di Potenza, su richiesta del pm oltre a quella dell’architetto D’Amelio quattro ai domiciliari, tra cui il sindaco di melfi e un divieto di dimora. Le accuse sono quelle di turbata libertà dei procedimenti di scelta del contraente, induzione indebita a dare o promettere beni e altri utilità e falso.

mercoledì 21 gennaio 2015

Card idrocarburi: è in erogazione il terzo bonus

Entro fine gennaio più di 300 mila cittadini lucani si vedranno caricata la card carburante in virtù dell'articolo 45 della legge 99/2009 introdotta con il governo Berlusconi per ridurre il prezzo del carburante nelle regioni che contribuiscono al fabbisogno energetico dell'intera  nazione. La ricarica già effettuata ad una prima trance di lucani è l’annualità riferita al 2011. 
Entro la fine dell’anno sono previsti gli accrediti riferiti alle annualità 2012 e 2013.

Nominati i "Grandi elettori" di Puglia e Basilicata

Il Consiglio regionale della Basilicata ha eletto i tre ''Grandi elettori'' che parteciperanno alle votazioni per l'elezione del Presidente della Repubblica: sono i presidenti della Regione e del Consiglio, Marcello Pittella e Piero Lacorazza, e il consigliere Francesco Mollica. 
Proclamati i delegati per l’elezione del presidente anche dal Consiglio regionale della Puglia.Sono stati indicati Nichi Vendola,presidente della Regione e i consiglieri Pino Romano, e Roberto Ruocco. 
Per entrambe le Regioni è stato confermato l'orientamento già espresso nel 2013 e nel 2006 con l'elezione di 2 rappresentanti di maggioranza e di uno di minoranza.

Truffe on line: tre denunce in Basilicata

Tre persone sono state denunciate dalla Polizia, a Pisticci, al termine di indagini su altrettanti episodi di truffa on line legati all'acquisto di telefoni cellulari di ultima generazione.
La prima denuncia è partita da Sondrio: un uomo ha pagato su una postepay senza ricevere il telefono. Gli altri due casi riguardano cittadini di Pisticci: uno ha pagato ma il telefono è finito a un altro; il secondo ha ritirato il telefono, ma poi ha scoperto che era vecchio e non funzionante.

Evasione fiscale: sequestro beni a Potenza

Beni immobili e mobili, saldi attivi di rapporti bancari e quote societarie - per un valore di circa cinque milioni di euro - di proprietà di due imprenditori edili di Potenza, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza su ordine del gip del capoluogo, al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica. Al sequestro - quote societarie in tre imprese e 59 immobili, oltre a "disponibilità finanziarie" - si è giunti dopo la scoperta di una ingente evasione fiscale.

martedì 20 gennaio 2015

Museo emigrazione: a maggio l'apertura

Sorgerà nel castello di Lagopesole di Avigliano, il museo dell'emigrazione, le cui attività saranno coordinate dal Centro dei Lucani nel mondo ''Nino Calice'': i lavori di realizzazione iniziano oggi: l'apertura è ipotizzata al 22 maggio, Giornata dei lucani nel mondo. L'obiettivo è di raccontare la storia dell'emigrazione lucana tra l'Ottocento e Novecento, non solo attraverso ''le sale ma anche con immagini e progetti, perché non vada perduta la memoria di questo fenomeno".

Filca cisl Basilicata su vertenza Bradanica

Approda sul tavolo della prefettura di Matera la vertenza dei venti lavoratori impegnati nel cantiere del primo lotto della Bradanica che in questi giorni hanno ricevuto il benservito dalla Aleandri e da alcune ditte subappaltatrici. Dopo aver bloccato questa mattina il cantiere i sindacati hanno chiesto e ottenuto udienza in prefettura. La convocazione non è ancora ufficiale, ma l’incontro con Anas, azienda e amministrazione comunale si dovrebbe tenere mercoledì in mattinata, riferisce Franco Pantone della Filca Cisl. Proprio il sindacalista della Filca lancia parole forti contro Anas e azienda e vuole vederci chiaro sulle reali motivazioni che hanno portato al mancato rinnovo dei contratti.

Inchiesta su appalti pubblici pilotati: domiciliari per Valvano

Il sindaco di Melfi (Pz), Livio Valvano (Psi), è agli arresti domiciliari nell'ambito di un'inchiesta su appalti pubblici pilotati. La Polizia ha eseguito sei misure cautelari del gip di Potenza, su richiesta del pm: una in carcere, quattro ai domiciliari e un divieto di dimora. 
Le accuse sono quelle di turbata libertà dei procedimenti di scelta del contraente, induzione indebita a dare o promettere beni e altri utilità e falso.

lunedì 19 gennaio 2015

Cantiere Bradanica: stato di agitazione maestranze

Sono in stato di agitazione da mercoledì e questa mattina hanno bloccato il cantiere le maestranze, circa una sessantina, impegnate sull’ultimo lotto della superstrada Bradanica. Protestano perché a 11 dei loro colleghi non è stato rinnovato il contratto di lavoro e temono che possa essere l’anticamera di un nuovo stop ai lavori. La decisione di inasprire la protesta, fino al blocco del cantiere, è stata presa mercoledì durante l’assemblea indetta dai sindacati di categoria Filca, Fillea e Feneal. Anche per i sindacati il mancato rinnovo dei contratti a termine è un pessimo segnale.

Fca Melfi: primo giorno per 300 interinali

Alle ore 8 si sono aperti i cancelli dello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fca per trecento nuovi lavoratori assunti con contratto interinale in seguito all'aumento di produzione dei due nuovi mini-suv, la Jeep Renegade e la 500X.  I primi lavoratori, alcuni dei quali molto giovani (hanno fra i 19 e i 29 anni) sono arrivati molto prima. 
Nella prima settimana seguiranno un corso di formazione.

Ex inceneritore di vallone Calabrese, la Provincia rilascia autorizzazione

La Provincia di Potenza ha rilasciato l'autorizzazione alla realizzazione e alla messa in esercizio del sito di trasferenza dei rifiuti presso l'impianto dell'ex inceneritore di Vallone Calabrese”.  Per l’assessore all’Ambiente, Pasquale Pepe  il provvedimento “segna un punto di svolta importante per il capoluogo, e non solo, aprendo interessanti prospettive sia dal punto di vista economico-finanziario del Comune, consentirà infatti di ottenere notevolissimi risparmi per le casse municipali già chiamate ad affrontare il dissesto, sia strategico, in merito alla complicata e annosa vicenda dei rifiuti che deve necessariamente uscire da una atavica situazione di precarietà". 

sabato 17 gennaio 2015

Istat: nel 2014 quota libri al 41%

Nell’ultimo anno la quota di lettori di libri, dai 6 anni in su, è scesa dal 43 al 41,4%. L’indagine dell’Istat ha messo in evidenza che a leggere sono di più le donne e che il contesto “ambientale” influisce, notevolmente, sulla propensione alla lettura. Al sud solo il 29% della popolazione, oggetto dell’indagine, ha dichiarato di avere letto almeno un libro nell’ultimo anno. Persino le isole fanno meglio del sud peninsulare con il 31 per cento. Dal 2010, nel Mezzogiorno, abbiamo perso il 5% dei lettori. E di quel 29%, solo il 6% è composto da lettori forti, cioè da chi legge più di 12 libri all’anno. La Basilicata in questa classifica è al terzultimo posto, con il 69,6% di persone che nell’ultimo anno non ha letto neppure un libro. Peggio di noi solo Puglia e Sicilia.

Potenzxa, riunione coordinamento Centri Caaf

Si è tenuta a Potenza una riunione del coordinamento regionale dei centri di assistenza fiscale di Basilicata. Rinnovati i vertici dell’organismo. Il nuovo coordinatore regionale sarà il direttore del Caf Cisl Marcello Brienza. Nominato anche il nuovo ufficio di coordinamento. 
Nel corso della riunione si è parlato soprattutto della riforma dell’Isee che dal 1° gennaio ha cambiato in maniera sensibile lo strumento di accertamento della condizione economica familiare, costringendo i centri di assistenza fiscale ad un vero e proprio tour de force per adeguare le procedure informatiche. I Caf lucani intanto hanno sollecitato gli enti che hanno bandi in scadenza nei primi mesi dell’anno, per i quali è richiesta la presentazione della certificazione Isee, di prorogare i termini di scadenza.

Fiat. Il Premier Renzi: Annuncio Detroit segnale positivo

"L'annuncio di Detroit collegato anche al contratto a tutele crescenti è un grandissimo segnale non solo per la Basilicata e credo sia il segno della ripresa dell'occupazione che si tirerà dietro il settore automotive". Lo dice il premier Matteo Renzi in direzione Pd. Intanto ManpowerGroup, multinazionale leader nelle innovative workforce solutions, è alla ricerca di figure professionali che verranno impiegate entro fine febbraio nello stabilimento FCA Sata di Melfi in Basilicata. Le selezioni sono già partite e il nuovo piano prevede l’inserimento totale di circa 1000 figure entro febbraio – marzo, di cui 300 nei prossimi giorni. Ulteriori informazioni su www.manpower.it. O nelle filiali Manpower in Basilicata di Melfi, Potenza o Matera.

venerdì 16 gennaio 2015

Monitoraggio di Legambiente su shoppers spesa

Su 37 sacchetti per la spesa prelevati presso diversi punti vendita della Grande distribuzione organizzata in sette regioni, ben 20, pari al 54% del totale, sono risultati non conformi alla legge che ha messo al bando gli shopper non compostabili. È questo il risultato della campagna di monitoraggio organizzata da Legambiente. 
 Sono 5 le regioni dove sono stati prelevati i sacchetti non conformi alla legge: Campania (7 sacchetti), Basilicata (6), Puglia (3), Calabria (3) e Lazio (1). I sacchetti prelevati in Lombardia e Veneto invece sono risultati regolari. A livello provinciale la situazione è la seguente: Potenza (6 sacchetti fuori legge), Avellino, Bari e Napoli (3), Vibo Valentia (2), Benevento, Catanzaro e Roma (1).

Potenza, presentata associazione Mia

Ridurre la spesa delle famiglie, sostenere quelle in difficoltà e incrementare l’economia locale: sono gli obiettivi dell’associazione di promozione sociale e di tutela dei consumatori «Mia Aci Associazione consumatori italiani», presentata stamani, in una conferenza stampa, nella Sala dell’Arco del Municipio di Potenza. Tra le diverse iniziative iniziative messe in campo dall’associazione, anche "ScontAci": nei mesi di gennaio e febbraio, a chi pagherà il bollo auto nelle delegazione Aci della Basilicata verrà consegnato un carnet di buoni sconto dal valore di 50 euro, utilizzabili negli esercizi commerciali convenzionati. Inoltre con l’iniziativa "Mia per il sociale", attraverso la Caritas diocesana, l’associazione «è riuscita a canalizzare - è stato spiegato durante la conferenza stampa - circa 12 mila euro di beneficenza a favore delle famiglie in difficoltà». Sostegno all’attività dell’associazione è arrivata anche dal sindaco di Potenza, Dario De Luca: "Ben vengano iniziative del genere - ha detto - soprattutto in un momento difficile come questo.

Nomina Presidente della Repubblica: Il 20/01 saranno designati i tre delegati lucani

Il Consiglio regionale della Basilicata, nella seduta in programma il prossimo 20 gennaio, designerà i tre delegati per l'elezione del Presidente della Repubblica: lo ha deciso la conferenza dei capigruppo nel corso della riunione dell'assemblea che si è svolta oggi a Potenza. Alla seduta comune del Parlamento dovrebbero partecipare il presidente della Giunta e del Consiglio regionale della Basilicata, Marcello Pittella (Pd) e Piero Lacorazza (Pd), e un rappresentante dell'opposizione.

Excelsior: positive previsioni primo trimestre 2015

Sono positive le previsioni sugli andamenti occupazionali in Basilicata nel primo trimestre del 2015, con 1.280 assunzioni "dirette", programmate dalle imprese (38% in più rispetto al 2014), di cui il 65% con un contratto a tempo indeterminato o con un contratto di apprendistato. 
I dati emergono dall'indagine trimestrale "Excelsior Informa", realizzata da Unioncamere in collaborazione con il Ministero del Lavoro. 
Al netto del recente annuncio di Fca, che creerà 1.500 nuovi posti di lavoro nella fabbrica di San Nicola di Melfi, il "saldo" occupazionale atteso in regione è infatti di +90 unità, in miglioramento rispetto al dato di -310 registrato un anno fa.

giovedì 15 gennaio 2015

Matera: i numeri di Casa Noha

Nel 2014 sono stati 9.544 i visitatori che, a Matera, hanno visitato Casa Noha, lo spazio museale gestito dal Fai, che consente ai turisti di conoscere la storia e le peculiarità della ''Città dei Sassi'' attraverso un percorso ''emozionale, emozionante e itinerante''. Il dato giunge a dieci mesi dall'inaugurazione del sito, avvenuta nel febbraio 2014 alla presenza del presidente del Fai, Andrea Carandini. La proposta culturale del settecentesco palazzo della Civita riaprirà il 1 marzo.

Scosse di terremoto tra Basilicata e Sicilia

Scosse di terremoto nella notte tra la Basilicata e la Sicilia. Un evento tellurico di magnitudo 2.2 è avvenuto alle 5.29 nelle acque antistanti la città di Maratea ad una profondità di 16,8 chilometri. Un’altra scossa è stata poi registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 5.38 a una profondità di soli 10,8 chilometri. Poco più tardi un altro sisma è stato rilevato strumentalmente anche nel mare delle isole Eolie, in prossimità di Lipari a 10 chilometri di profondità con magnitudo, 2.1. Gli eventi registrati al momento non sembrano avere causato danni, ma solo timore per due zone colpite da eventi sismici anche di grande intensità nel passato recente.

Archivio blog