venerdì 31 luglio 2015

Potenza: 17 milioni di danno per gestione TPL

E’ di quasi 17 milioni di euro il danno provocato all’erario per la gestione del Trasporto Pubblico Urbano Integrato da parte degli amministratori della città di Potenza. Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza ha depositato presso la Procura della Corte dei Conti per la Basilicata gli esiti dell’attività istruttoria sul presunto pregiudizio economico arrecato alle casse del Comune di Potenza dalle conseguenze delle azioni gestionali adottate nel corso del tempo. 
Sono stati segnalati all’Autorità Contabile 26 responsabili del presunto danno erariale individuati tra gli amministratori ed i dirigenti che si sono succeduti tra il 2010 e il 2014.

Bracconaggio: operazione della Polizia provinciale nel Comune di Grottole (Mt)

Nell’ambito di un controllo del territorio volto alla repressione delle attività di bracconaggio in danno della fauna selvatica, gli agenti del Corpo di Polizia Provinciale appartenenti al nucleo di Pomarico, in località “Piani Sottani”, nel Comune di Grottole, hanno individuato una rete posta a sbarramento per la cattura di cardellini, molto probabilmente destinati alla vendita. Gli agenti hanno provveduto alla liberazione di 24 cardellini imprigionati nelle maglie strette della rete. Dopo una attenta ispezione dei luoghi sono state rinvenute due gabbie in legno, immediatamente dopo la liberazione degli esemplari protetti sono partite le ricerche per l’individuazione degli autori dell’illecito.

Voragine rampa ponte Pisticci - Craco

Una voragine si è aperta su una delle due rampe del ponte sulla Pisticci – Craco, opera provvisoria, installata nel febbraio 2014 dopo una serie di vicissitudini, anche tragiche (una vicenda iniziata l’anno prima con il cedimento del ponte originario). La strada è stata chiusa al traffico e, stando a quanto dichiarato dal consigliere della Provincia di Matera con delega alla viabilità e ai trasporti nonché consigliere comunale di Pisticci, Rossana Florio, verrà aperta nel pomeriggio di oggi.

Svimez: occupati ancora in calo nel 2014

"Il numero degli occupati nel Mezzogiorno, ancora in calo nel 2014, arriva a 5,8 milioni, il livello più basso almeno dal 1977, anno di inizio delle serie storiche Istat". Lo si legge nel Rapporto Svimez che sottolinea che il prezzo più alto è pagato da donne e giovani. Il tasso di disoccupazione arriva nel 2014 al 12,7% in Italia, quale media tra il 9,5% del Centro-Nord e il 20,5% del Sud. Ta il 2008 e il 2014 delle 811 mila persone che in Italia hanno perso il posto di lavoro ben 576 mila sono residenti a Sud. Situazione difficile in particolare per le donne che, tra i 15 e i 34 anni sono occupate al Sud solo una cinque.

giovedì 30 luglio 2015

App "Trasporto Urbano Potenza": positivi i riscontri

Sono più che positivi i riscontri ottenuti dall’applicazione ‘Trasporto Urbano Potenza’ a due mesi e mezzo dalla sua pubblicazione sul sito internet del Comune di Potenza. L’app che permette di conoscere gli orari degli autobus urbani in tempo reale, in qualunque luogo ci si trovi, è stata sviluppata da Vincenzo Perruolo e messa a disposizione dell'Unità di direzione ‘Mobilità’ del Comune di Potenza in modo totalmente gratuito. ‘Trasporto Urbano Potenza’ consente di essere informati, in qualsiasi momento, sugli orari aggiornati delle autolinee urbane della città suggerendo, di volta in volta, il percorso migliore per raggiungere la destinazione prescelta. Gli interessati possono accedere alla pagina internet del Comune www.comune.potenza.it, cliccare sulla icona ‘Trasporto Urbano Potenza’ e seguire le indicazioni.

Gdf di Lecce scopre una truffa allo stato: due arresti


Avevano creato un sistema di frode per percepire indebiti contributi all'agricoltura erogati dall'Agea. Per questo - secondo l'accusa - dichiaravano falsamente la disponibilità di terreni di proprietà di enti pubblici e privati che si trovano in Puglia, Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Sicilia, confiscati alla criminalità organizzata ed affidati ad associazioni ed enti no profit. 
La scoperta è stata fatta dalla Gfd di Lecce che ha arrestato due persone ritenute a capo di un gruppo criminale che avrebbe compiuto una truffa da 800mila euro ai danni dello Stato e della Ue. Gli arrestati (ai domiciliari) sono Vincenzo Cagnazzo, agronomo 57enne di Surbo (Lecce), responsabile del "Centro di Assistenza Agricola", e Giovanni Cagnazzo agronomo con studio professionale presso la stessa sede del C.A.A., che avrebbero agito insieme con altre quattro persone.

Incidente mortale a Potenza: muore bambino di 5 anni

Un bambino di cinque anni è morto e altre sei persone sono rimaste ferite in uno scontro avvenuto ieri nel primo pomeriggio, per cause imprecisate, all'uscita della galleria "Unità d'Italia", alla periferia di Potenza. Il bambino - che ha riportato lesioni gravissime ed è morto durante il trasferimento all'ospedale "San Carlo" - era su un'auto con la madre, la nonna e altri due bambini. Sull'altro mezzo che viaggiava inspiegabilmente contromano viaggiavano due donne 23enni. Sul luogo dell'incidente sono arrivate tre ambulanze del 118. Il pm ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche. Intanto il sindaco di Potenza, Dario De Luca, ha proclamato un giorno di lutto cittadino quando si celebreranno i funerali.

mercoledì 29 luglio 2015

Don Uva: illustrato il piano di risanamento

Vertenza Don Uva. Al Mise il commissario ha illustrato i contenuti del piano di risanamento. Il "Programma prevede la cessione a terzi dell'attività e del patrimonio della Congregazione delle Ancelle della Divina Provvidenza . Se possibile a corpo unico altrimenti per singoli presidi: Bisceglie (Casa Divina Provvidenza), Foggia (Ospedale Santa Maria) e Potenza (Centro di Riabilitazione "Don Uva") mantenendo la "mission" sanitaria e salvaguardando i livelli occupazionali dei lavoratori coinvolti. 
Il relativo bando è già stato approntato ed approvato e sarebbe in via di pubblicazione.“ Si stima che stando all'attuale situazione (e ciò anche in ragione dei rapporti con le Regioni interessate) vi siano degli esuberi e che sarà quindi necessario, nel breve, ricorrere allo strumento della cassa integrazione con le procedure che saranno attivate per circa 110 lavoratori.“

Bonus idrocarburi: in arrivo ultima ricarica

Entro fine agosto dovrebbe essere erogata l’ultima ricarica della card idrocarburi. Per i lucani sarà la quarta e ultima ricarica: si tratterà di circa 72 milioni di Euro, ossia l’82,28% del fondo nazionale relativo alle estrazioni del 2012, pari a oltre 93 milioni di Euro. Gli importi delle ricariche avranno tre tagli: il maggiore di 221 euro (redditi fino a 28 mila €), il medio di 109 euro (redditi da 28 a 75 mila euro), il minore di 30 euro (redditi oltre 75 mila euro). I prossimi fondi, quelli vertenti sulle produzioni 2013 e 2014, avranno invece nuovo utilizzo con l’attivazione della Social Card, che dovrebbe garantire alla fasce più deboli, con particolare attenzione alle famiglie numerose, un credito gratuito da spendere per i beni di prima necessità.

Esposito: chiesta archiviazione per Di Lauro

I pm di Potenza Francesco Basentini e Valentina Santoro hanno chiesto l'archiviazione per il giornalista della Rai Luigi Di Lauro indagato per l'omicidio di Anna Esposito. 
La dirigente della Digos della questura del capoluogo lucano, fu trovata morta nel suo alloggio di servizio la mattina del 12 marzo 2001. La richiesta dei due pm è basata sulle conclusioni della consulenza tecnica decisa dai pm, che ha escluso lo strangolamento e confermato il suicidio di Esposito.

BCC, tentato furto a Genzano (Pz)

Tentato furto a Genzano (Pz) nella sede del Banco di Credito cooperativo Oppido Lucano e Ripacandida. Questa notte intorno alle 2.30  i ladri hanno fatto esplodere un ordigno che ha mandato in frantumi i vetri. I carabinieri della compagnia di Venosa (Pz) intervenuti sul posto hanno trovato delle banconote sul pavimento.

martedì 28 luglio 2015

Goletta verde: in Basilicata una vera e propria crisi depurativa

"Il 38% dei reflui dlla Basilicata non viene trattato adeguatamente. E' urgente porre fine alla crisi depurativa di questa regione: utilizzare subito i fondi già disponibili per garantire la qualità ecologica dei mari e fiumi, coinvolgendo sia i comuni costieri che dell'entroterra".
È la "fotografia" scattata da Goletta Verde, la storica campagna di Legambiente dedicata al monitoraggio ed all'informazione sullo stato di salute delle coste e delle acque italiane, presentata a Maratea. Nello specifico, fortemente inquinato è stato giudicato il campionamento effettuato alla foce del canale Bufaloria, in località Lido Torre a Scanzano Jonico, mentre il giudizio è di "inquinato" per la foce del fiume Basento a Torre a Mare di Metaponto. Nei limiti di legge, invece, il prelievo effettuato presso la spiaggia di Calaficarra a Marina di Maratea. Di qui la richiesta di Legambiente a Regione Basilicata e amministrazioni comunali affinché si attivino immediatamente per porre fine a questa vera e propria crisi depurativa.

Fabbrica di Modugno (Ba): un indagato per disastro colposo

C'è un indagato per disastro colposo per l'esplosione verificatasi nella fabbrica di fuochi d'artificio Bruscella di Modugno del 24 luglio scorso che ha provocato 9 morti e 2 feriti: è Antonio Bruscella, socio dell'azienda e unico illeso. Si tratta di un atto dovuto, precisano gli inquirenti, per consentire a Bruscella di nominare propri consulenti che avranno la facoltà di partecipare agli accertamenti irripetibili disposti della magistratura. 
Intanto una raccolta fondi da destinare alle famiglie delle nove vittime e dei due feriti nell'esplosione del 24 luglio scorso all'interno della fabbrica di fuochi d'artificio Bruscella di Modugno è stata promossa dall'Amministrazione comunale. Presso la Tesoreria Comunale - Banca Popolare di Bari - sede di Modugno, è stato aperto un apposito conto corrente: IBAN IT16K0542441541000000156180.

Droga: ventiquattro segnalazioni alla Prefettura

Ventiquattro persone - di età compresa fra 20 e 40 anni - sono state segnalate alle prefettura dai carabinieri perché trovate in possesso di droga per uso personale durante controlli fatti nel Lagonegrese, nel passato fine settimana. Altre sei persone sono state denunciate alla magistratura per detenzione di droga in dosi superiori a quelle consentite. In totale, i carabinieri hanno sequestrato circa 150 grammi di cocaina, hascisc e marijuana.

lunedì 27 luglio 2015

Pmi lucane: dimezzati i fallimenti

Nella classifica regionale delle imprese entrate in procedura fallimentare e in concordato nel II trimestre 2015, pubblicata da Movimprese si scopre che la Basilicata fa segnare la contrazione più alta in Italia: -51,7% per i fallimenti e -50% per i concordati. Anche rispetto al saldo demografico sulla natimortalità aziendale, il dato è positivo ed evidenzia una lenta risalita. E +0,63% la performance della provincia di Potenza, in perfetta linea con il trend nazionale, mentre Matera fa segnare un +0,56%. Resta invece sempre negativo il dato relativo alle aziende artigiane: -0,41%, nel II trimestre 2015 (frutto delle 75 iscrizioni e delle 119 cancellazioni), colloca la Basilicata al terz'ultimo posto dopo Sardegna e Trentino Alto Adige. «A parte la nota dolente dell'artigianato, gli indicatori lasciano intravedere una piccola inversione di tendenza rispetto agli ultimi anni e ci lasciano il gusto di un cauto ottimismo"-  commenta il presidente di Unioncamere Basilicata, Michele Somma. 

Migranti: ancora arrivi nel porto di Taranto

Sono 397 i migranti soccorsi nel canale di Sicilia e arrivati nel porto di Taranto a bordo del pattugliatore della Marina militare "Spica-P403". Tra loro 367 uomini e 30 donne, di cui tre minori, provenienti da Sudan, Nigeria, Pakistan, Eritrea, Bangladesh e Mali. Accertati quattro casi di scabbia, uno di appendicite e uno di congiuntivite cronica. Circa 300 migranti sono ripartiti per altre località a bordo di bus; i restanti sono stati accompagnati in centri di accoglienza locali.

Melfi (Pz): una denuncia per aggressione

Accusato di aver accoltellato due cittadini romeni - zio e nipote, di 59 e 20 anni, da tempo residenti a Melfi (Potenza) - un giovane 20enne è stato denunciato dai Carabinieri che stanno facendo indagini per identificare altri due uomini che, due sere fa, hanno partecipato all'aggressione. Il giovane è stato denunciato per lesioni personali volontarie e porto di oggetti atti ad offendere.

sabato 25 luglio 2015

Servizio Civile: il 31/07 termine ultimo per progetto Uici

Il prossimo 31 luglio alle 14.00 scadrà il termine per la presentazione delle domande di ammissione alle selezioni per il Progetto di Servizio civile “IL FILO DI ARIANNA” presso l’UICI Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Potenza. Il progetto è finalizzato all’accompagnamento dei non vedenti, 9 i posti disponbili. Bando e modulistica sul sito dell'associazone e su www.serviziocivile.gov.it.

Acquisiti atti su dissesto Comune Potenza

I Carabinieri del reparto operativo di Potenza stanno effettuando una serie di perquisizioni nelle sedi del Comune del capoluogo lucano, nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Potenza sulle attività economiche e finanziarie che hanno portato al dissesto. I militari stanno acquisendo, in particolare, la documentazione contabile relativa alle attività degli ultimi tre anni (i bilanci, e alcune voci importanti, tra cui le spese per le pulizie, i trasporti e gli eventi).

Trivelle in mare: accordo tra sei regioni

Accordo all'unanimità tra le sei regioni Adriatiche di centro e meridione riunite a Termoli per ribadire il 'no' alle trivellazioni in mare. Dopo un'ora e mezzo di confronto governatori e assessori presenti  di Abruzzo, Molise, Puglia, Marche, Basilicata e Calabria hanno confermato la "contrarietà unanime" alle trivellazioni.
Il 29 luglio intanto un primo incontro con il governo a Palazzo Chigi. Il coordinamento delle regioni coinvolte si riunirà poi il 18 settembre a Bari.

Taranto. L'avv. Marseglia: su Sabrina "colossale pregiudizio"

I giudici della Corte d'assise d'appello di Taranto (sezione distaccata di Lecce) si sono ritirati in camera di consiglio per emettere la sentenza di secondo grado del processo per l'omicidio di Sarah Scazzi. Non sono state indicazioni sui tempi, anche se è probabile che il dispositivo sarà letto domenica sera o nella giornata di lunedì. Ultima replica di uno dei difensori di Sabrina Misseri, l'avv.Nicola Marseglia, che ha parlato di "colossale pregiudizio" nei confronti di Sabrina.

venerdì 24 luglio 2015

Sequestrato punto raccolta scommesse nel Lagonegrese

Il sequestro di un punto di raccolta scommesse, collegato ad allibratori con sede legale a Malta, è stato eseguito dalla Polizia in un comune del Lagonegrese, in provincia di Potenza. Lo rende noto in un comunicato stampa la Questura potentina. Nel corso dell'operazione - continua la nota - sono state sequestrate le apparecchiature utilizzate per la raccolta illegale di scommesse.

Estrazioni petrolifere in mare: il 29/07 riunione al Mise

Il sottosegretario Simona Vicari riceverà il prossimo mercoledì 29 luglio al Ministero dello Sviluppo Economico i presidenti delle Regioni Basilicata, Calabria e Puglia, Marcello Pittella, Gerardo Mario Oliverio e Michele Emiliano. La riunione, convocata a seguito della lettera congiunta degli stessi Presidenti di Regione indirizzata al Ministro Federica Guidi nei giorni scorsi, è volta ad approfondire le tematiche relative alle attività estrattive in mare.

Dia di Lecce: sequestro beni a Palagiano (Ta)

La Sezione operativa della Direzione investigativa antimafia (Dia) di Lecce,ha sequestrato in provincia di Taranto beni mobili e immobili, per un valore di 600mila euro, riconducibili al sessantaseienne Pasquale Putignano, noto pregiudicato di Palagiano (Ta) già condannato per associazione di stampo mafioso finalizzata, tra l'altro, all'estorsione. I beni sequestrati sono tre appartamenti, due fondi rustici e sei conti correnti bancari e postali.

giovedì 23 luglio 2015

Incidente su Basentana-Pazzano: tre auto coinvolte, sei feriti

Incidente questa mattina intorno alle 7 sulla strada Basentana Pazzano: sono state tre le auto coinvolte. Sul posto immediati i soccorsi per i sei feriti si è reso necessario il trasferimento al San Carlo di Potenza. Due sono i feriti più gravi, uno dei due è stato ricoverato in chirurgia d’urgenza: nessuno comunque è in pericolo di vita. Ancora al vaglio delle forze dell’ordine l’esatta dinamica dell’incidente.

Potenza: ancora fiamme in C.da Caira

Un incendio di vaste dimensioni ha reso necessario l'intervento di un aereo Canadair nei pressi di contrada Caira, alla periferia di Potenza. Le fiamme hanno raggiunto il bosco di Pallareta: una situazione secondo quanto reso noto dalla sala operativa della Protezione civile regionale, subito sotto controllo. Nella zona sono al lavoro anche squadre dei Vigili del Fuoco, il Corpo forestale dello Stato e numerosi volontari.

Scanzano Jonico (Mt). No alle Trivelle nello Jonio: ordinanza del sindaco Jacobellis

Con un’ordinanza emanata ieri da parte del primo cittadino, Salvatore Iacobellis, che impedisce le ricerche di idrocarburi nel mar Jonio, il Comune di Scanzano Jonico ha dato seguito alle iniziative intraprese per dire “No alle trivelle nello Jonio”. A darne notizia é il presidente del Consiglio comunale, Claudio Scarnato. L’ordinanza punta ad impedire le attività di ricerca di idrocarburi nel mar Jonio intraprendendo una forte azione nei confronti del ministero dello Sviluppo Economico che ha decretato vari permessi per le ricerche di idrocarburi nel nostro mare. Intanto Jacobellis ha invitato gli altri sindaci dei Comuni della fascia jonico-metapontina ad adottare lo stesso provvedimento.

mercoledì 22 luglio 2015

Furto pannelli fotovoltaici: in manette 40enne marocchino


Un uomo di nazionalità marocchina, di 40 anni, è stato arrestato dai Carabinieri che lo hanno bloccato mentre era alla guida di un furgone carico di pannelli solari rubati, fra Balvano e Baragiano.
I 204 pannelli caricati sul furgone sono stati rubati a Bella fra domenica e lunedì scorsi: altri 210 erano stati trovati subito dopo il furto. 
L'uomo, accusato di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, è stato processato e condannato a un anno e sei mesi di reclusione.

Potenza. Fiamme ieri in c.da Caira, diverse ore per operazioni spegnimento

Ci sono volute diverse ore ieri per domare un vasto incendio in contrada Caira a Potenza. In fiamme diversi ettari di bosco. Sul posto hanno operato vigili del fuoco, personale del Corpo forestale dello Stato volontari della Protezione civile e guardie ecozoofile. 
Si è reso necessario l’intervento di un canadair e dell’elicottero dei vigili del fuoco.

martedì 21 luglio 2015

Asp: in distribuzione l'opuscolo "Le vaccinazioni nell'infanzia"

L’ Unità Operativa Complessa di Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione Collettiva della Salute Umana dell’Azienda Sanitaria Locale di Potenza ha predisposto un vademecum per le famiglie dei nuovi nati, che risponde alle domande più frequenti dei genitori sulle vaccinazioni pediatriche. Vengono fornite le necessarie informazioni sulle vaccinazioni dell’infanzia. L’opuscolo “Le vaccinazioni nell’infanzia” verrà recapitato alle famiglie dei nuovi nati affinché ne prendano visione in vista della prima seduta vaccinale, durante la quale il colloquio prevaccinale integrerà le informazioni necessarie ad una adesione partecipata. L’opuscolo è consultabile anche sul sito dell’ASP www.aspbasilicata.it

Istat: Falotico (Cisl) si conferma aggravamento quadro sociale regione

Per il segretario della Cisl Basilicata la recente indagine Istat sulla povertà non sorprende e conferma l’aggravamento del quadro sociale nella nostra regione. 
Per Falotico "l’incremento della povertà relativa di oltre un punto percentuale è il risultato di sette anni di crisi nel corso dei quali migliaia di lavoratori hanno consumato per intero la trafila che porta dagli ammortizzatori sociali alla disoccupazione. 
ntanto il segretario della Cisl lancia l’allarme per il futuro evidenziando che “le istituzioni farebbero bene a non sottovalutare i dati". 

Bella (Pz): operai denunciati per incendio colposo

Con l’accusa di incendio colposo, quattro operai ex socialmente utili sono stati denunciati in stato di libertà a Bella dai Carabinieri. Sono ritenuti responsabili di "ingenti danni" a una "vasta area di sterpaglie e macchia mediterranea" e a un campo coltivato a grano, il 30 giugno. I quattro operai erano stati incaricati di rimuovere sterpaglie che crescevano vicino al maneggio comunale: hanno appiccato il fuoco alle piante appena tagliate, causando l'incendio più grave.

lunedì 20 luglio 2015

A Potenza l'XI Raduno Vespa club

Si è svolto ieri in Piazza Matteotti a Potenza il raduno nazionale Città di Potenza Xi Raduno Vespa club di Potenza. Grazie al Vespa Club Potenza "il Mito Scooter", gli appassionari hanno potuto ammirare dei veri e propri gioielli. Il Club nato nel 2007 si distingue per numerose manifestazioni ed iniziative locali e nazionali sia in ambito sportivo che culturale, finalizzate a diffondere il Mito nonché della cultura motoristica a 360°. Tra gli obiettivi di rilievo l'impegno dell'Associazione a dare ausilio a coloro i quali intraprendono il restauro di una Vespa.

Expo e Territori nel Parco dell'Appennino Lucano

E' previsto per oggi l’atteso appuntamento della rassegna di eventi di Expo&Territori promossa dal Ministero dell'Ambiente (MATTM). Molti dei borghi del Parco Nazionale dell'Appennino lucano ospiteranno le manifestazioni intitolate Le radici del gusto nell'Appennino Lucano_Biodiversità, cultura e tradizioni. Gusto, cultura e natura sono i punti cardine che hanno ispirato la creatività degli addetti ai lavori. Il palinsesto estivo avrà inizio dalla Val d'Agri, nella location della Villa del Marchese Sanfelice di Viggiano. Gli eventi che in questa area del Parco si svolgeranno per tutta l'estate saranno ambientati a Viggiano-Marsicovetere (il 26 luglio), Grumento Nova (il 31 luglio), Moliterno (9 agosto) e Sarconi (17 agosto). Le iniziative, che sono finalizzate alla valorizzazione dei prodotti e delle bellezze del Parco, prevedono tra le attività una tavola rotonda di discussione e di confronto su molti dei temi che riguardano le produzioni del territorio (il Vino Doc Terre dell'Alta Val d'Agri, il biologico Prosciutto di Marsicovetere, il Canestrato IGP e il Fagiolo IGP).

Lagonegro (Pz): inaugurati locali centro trasfusionale e punto nascita

Sono stati inaugurati i locali del Centro Trasfusionale nel poliambulatorio dell’ASP in via G. Fortunato a Lagonegro e i locali ristrutturati del punto nascita e sala parto del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Lagonegro. Il Centro Trasfusionale è stato trasferito dai locali interni all’Ospedale di Lagonegro ai locali presso il Poliambulatorio di via G. Fortunato, per la ristrutturazione e l’adeguamento di detti locali sono stati spesi euro 350 mila. Diversi gli interventi eseguiti nel reparto di Ostetricia-Ginecologia dell’Ospedale di Lagonegro.

Matera: presentata la nuova Giunta

La surroga di un consigliere diventato assessore e la presentazione della giunta sono stati i due primi punti all'ordine del giorno della riunione, stamani, del consiglio comunale di Matera. A Marilena Antonicelli, nominata assessore alle politiche sociali, è subentrato Angelo Raffaele Cotugno (entrambi appartengono alla lista Matera 2019 per De Ruggieri). Subito dopo, il sindaco, Raffaello De Ruggieri, ha presentato i componenti della giunta, che sono nove (quattro le donne).

Ilva: oggi la decisione del gup Gilli

Per il presunto disastro ambientale causato dall'Ilva è arrivato il momento delle decisioni. Oggi il gup del Tribunale Vilma Gilli farà sapere quanti dei 47 imputati (44 persone fisiche e tre società) saranno rinviati a giudizio. Emetterà inoltre la sentenza per altri cinque. Oltre alla famiglia Riva, tra gli imputati ci sono ex dirigenti dell'azienda, amministratori pubblici nonchè l'ex governatore della Puglia e leader di Sel, Nichi Vendola, accusato di concussione aggravata.

sabato 18 luglio 2015

Operazione dei carabinieri: due denunce ad Atella (Pz)

I carabinieri hanno effettuato due denunce ad Atella (Pz), per procurato allarme all’Autorità e minaccia: il primo denunciato, titolare di un’attività commerciale in località turistica, per arrecare un danno ad altro operatore dello stesso settore, ha denunciato delle irregolarità, risultate poi dai controlli non veritiere; mentre il secondo, per futili motivi ha minacciato un vicino. 

Caso Esposito: si va verso l'archiviazione



Nei giorni scorsi è stata depositata la consulenza del professor Introna e della dottoressa Innamorato, incaricati dai pm Basentini e Santoro di effettuare un nuovo esame autoptico sul corpo di Anna Esposito, ex commissario della Digos, riesumato agli inizi di dicembre dal cimitero Cava dei Tirreni. Per gli esperti dell’Istituto di medicina legale di Bari non si è trattato di omicidio. 
Sulla morte dell’ispettore Esposito era stato aperto un primo fascicolo per istigazione al suicidio nel 2001, a carico di ignoti, archiviato l’anno dopo.
Da qui l’incarico della Procura a un docente dell’Università di Napoli, perché riesaminasse tutto il materiale rimasto nei sotterranei del Palazzo di giustizia, e l’avvio delle indagini sulle frequentazioni del commissario. Unico indagato il suo ex compagno Luigi di Lauro.


Immigrati: 1200 i richiedenti asilo in Basilicata

Sono circa 1200 i richiedenti asilo, compresi i minori accompagnati, attualmente ospitati in Basilicata nei centri di prima accoglienza e nelle strutture Sprar. Martedì prossimo, in Prefettura a Potenza, saranno affrontate le questioni connesse alla articolazione del progetto illustrato in Consiglio regionale dal presidente della Regione Marcello Pittella sulla ospitalità di duemila profughi con metodo Sprar con la definizione della intesa governo-regione -enti locali e parti sociali. 
Intanto si sono concluse le attività propedeutiche, sicurezza, agibilità e condizioni di accoglienza, per l'allestimento dei campi di Palazzo e Venosa che accoglieranno i migranti che saranno impegnati nella prossima campagna del pomodoro. L'apertura avverrà appena completato l'iter autorizzativo di legge.

venerdì 17 luglio 2015

Incidente nel parmense: muore 34enne originario di Carbone (Pz)

Un 34enne Pasquale Mugnolo, originario di Carbone (Pz) ma si era trasferito a Noceto in provincia di Parma è morto in un incidete stradale in via Cisa a Felagara di Medesano. 
Per cause ancora in corso di accertamento si sono scontrati un furgone e una moto quella su cui viaggiava il 34enne.

Ospedale di Policoro (Mt): sarà potenziato il Pronto Soccorso

Sarà potenziato il Pronto Soccorso dell’ospedale di Policoro. La conferma si è avuta nel corso della visita a sorpresa che l'assessore regionale Flavia Franconi ha fatto all'ospedale di Policoro, incontrando il Diettore Generale dell'Asm, Pietro Quinto. La visità è stata l’occasione per verificare direttamente lo stato di avanzamento dei lavori di ammodernamento complessivo dell’ospedale e, in particolare, della pressoché totale messa in sicurezza del percorso nascita. L’assessore Franconi, nel prendere atto delle misure organizzative che hanno consentito all’Azienda di rinforzare gli organici del Pronto Soccorso di Policoro e della più corretta assegnazione del personale infermieristico ai reparti ha chiesto al direttore Quinto di adottare tutte le azioni necessarie alla più funzionale gestione delle professionalità sanitarie, anche ricorrendo ad ordini di servizio temporanei che consentano di spostare per alcune settimane infermieri dai reparti privi di degenti al Pronto Soccorso e alle altre strutture sanitarie di Policoro.

Al: quattro selezioni pubbliche per soggetti disabili

Sono indette quattro selezioni pubbliche per titoli ed esami e per chiamata nominativa per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di alcune figure professionali da inserire nell’organico di Acquedotto Lucano, una selezione riservata ai soggetti disabili residenti in Basilicata. Gli avvisi, sono stati pubblicati il 16 luglio pubblicati sul sito internet Acquedotto Lucano S.p.A (www.acquedottolucano.it) nella sezione “Selezioni pubbliche” dove è possibile scaricare bando e modulistica.

"Irsina pulita": 7 condanne

Sette delle 22 persone condannate dal Tribunale di Matera a pene fra quattro e 20 anni di reclusione a conclusione del processo su un traffico di droga tra l'Albania e l'Italia, sono state arrestate oggi dai Carabinieri. 
L'operazione ha richiesto l'impiego di 50 militari. Il processo (quasi 60 imputati, 22 dei quali condannati) ha riguardato fatti emersi durante l'inchiesta "Irsina pulita 2", che, fra il 2003 e il 2006, portò a numerosi arresti e al sequestro di circa 12 chili di droga.

giovedì 16 luglio 2015

Cryptolocker: la Polizia di Stato allerta gli internauti

Le numerose segnalazioni giunte dagli internauti su un nuovo virus sul web, ha indotto la Polizia di Stato ad aumentare le misure di prevenzione attraverso ogni strumento utile a garantire la sicurezza di chi naviga in Rete. In tale contesto, la Polizia Postale e delle Comunicazioni ha concluso, un' operazione che ha permesso di sgominare un' organizzazione criminale per associazione per delinquere finalizzata all'accesso abusivo informatico, estorsione on line e riciclaggio degli illeciti provenienti realizzati mediante la diffusione del virus "Cryptolocker", di cui sono rimaste vittima privati cittadini ma anche aziende, private e pubbliche. Se ne è discusso un una conferenza stampa del questore, Giuseppe Gualtieri, e del dirigente del compartimento della Polizia postale, Rosario D'Anza.Sono almeno tre i casi, accertati negli ultimi mesi, di computer infettati in Basilicata. Una decina di segnalazioni sono all'esame degli investigatori della Polizia postale.

Sequestrata discarica abusiva a Salandra (Mt): l'area sarà bonificata

Una discarica abusiva di rifiuti speciali non pericolosi è stata individuata e posta sotto sequestro, nelle campagne di Salandra, dai carabinieri, durante un'operazione di controllo sulla depurazione e lo scarico delle acque. La discarica, su un'area di circa 300 metri quadrati, non delimitati, accoglie pezzi di materiali edili di risulta e vecchi mobili: la sua presenza è stata segnalata al Comune per avviare la bonifica della zona.

No alle trivelle nello Jonio: in numerosi alla manifestazione di Policoro (Mt)

Sono stati in numerosi a partecipare a Policoro alla manifestazione di ieri per opporsi alla possibilità, prevista in atti del Governo, di trivellare il Mare Jonio per la ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi. Il corteo si è concluso con i comizi di Pittella, Oliverio ed Emiliano, che sono stati anche contestati da rappresentanti di gruppi politici - M5S e Fratelli d'Italia - e associazioni ambientaliste, convinti che le tre Regioni si siano opposte in modo "troppo morbido" al Governo. Parlando ai manifestanti, Pittella - ha reso noto l'ufficio stampa della giunta regionale lucana - ha annunciato la presentazione di una "proposta di dialogo" al Ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, "per evitare - ha aggiunto - azioni più consistenti contro le trivellazioni nello Jonio". Oliverio ha definito il mare "una risorsa per il turismo e lo sviluppo non soltanto della Calabria", mentre Emiliano ha detto che "Basilicata, Calabria e Puglia sono contro le trivelle senza se e senza ma". 

Ruba portafogli ad anziano: un arresto a Tricarico (Mt)

Una donna di 31 anni, proveniente dal Salernitano, è stata arrestata a Tricarico dai carabinieri. E' accusata di aver rubato il portafogli ad un anziano, durante il mercato quindicinale che si svolge in paese. Approfittando della presenza di molte persone, la donna ha preso il portafogli ma i carabinieri, in collaborazione con i vigili urbani e alcuni testimoni, l'hanno rintracciata. 
Non aveva più gli 80 euro rubati all'anziano, forse già ceduti ad un complice. 

mercoledì 15 luglio 2015

Matera: un protocollo con l'Apt per raggiungere standard internazionali

La Giunta comunale di Matera ha approvato un protocollo d’intesa con l’Azienda di Promozione territoriale della Basilicata (Apt) finalizzato a rafforzare l’informazione e l’accoglienza turistica nella stagione estiva in corso. Si punta a mettere in rete gli info point della città di via Ridola, nell’ex convento di Santa Lucia e Agata, nei Sassi, nella ex stazione delle Fal, in piazza Matteotti per offrire servizi di informazione e di comunicazione adeguati agli standard internazionali”. Presso i punti di informazione turistica verrà fornito un servizio di informazione plurilingue e verrà distribuito materiale informativo riguardante la città messo a disposizione dall’Apt Basilicata, dalla Camera di commercio e dallo stesso Comune. Gli sportelli saranno aperti tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 21 inclusi i giorni festivi.
Il sindaco De Ruggieri: "Con il primo atto della nuova amministrazione parte il cammino verso il 2019 per dotare Matera di servizi all’altezza di una capitale europea della cultura”.

Archivio blog