mercoledì 30 novembre 2016

Acqua: disagi e disservizi in contrada Tiera di Vaglio

Si sta registrando una situazione di estremo disagio per l'assenza totale di erogazione dell'acqua potabile da almeno una settimana. In contrada Tiera di Vaglio. Gli abitanti della zona hanno segnalato che per tutto il mese di novembre l'erogazione idrica è stata quasi quotidianamente sospesa per diverse ore causando notevoli i disagi per un guasto che Acquedotto Lucano ha fatto sapere di non essere riuscito ad individuare il guasto. Ancora oggi intanto- rende noto ancora Acquedotto Lucano - potrebbero verificarsi disservizi e discontinuità di erogazione idrica in contrada Tiera Tufaroli e contrada Tiera di Vaglio. Al momento sono in corso le necessarie verifiche per l'individuazione del guasto e l'erogazione è garantita a mezzo del servizio di trasporto d'acqua in buste.

Le Pro Loco d’Italia da Papa Francesco

“Udienza generale memorabile ed emozionante in sala Nervi”: così definisce il presidente dell’Unpli di Basilicata, Rocco Franciosa, l’incontro che la delegazione lucana delle Pro Loco ha avuto con Papa Francesco in occasione dei 15 anni di Servizio Civile. In occasione dell’udienza, a Papa Francesco è stata la consegna la pubblicazione “Basilicata: le vie del sacro” , con l’effigie della Madonna di Viggiano che ha richiamato l’attenzione del Pontefice. “Gli ho descritto brevemente il contenuto dicendogli che l’aspettiamo in Basilicata. Un’emozione unica – sottolinea Franciosa – e la felicità in quel momento è stata immensa, non so quante volte gli ho ripetuto grazie in pochi secondi. Attraverso la lettura del volume, il Santo Padre avrà la possibilità di apprezzare il lavoro di ricerca svolto dai volontari di Servizio Civile delle Pro Loco Unpli Basilicata”, ci tiene a rimarcare Rocco Franciosa. La pubblicazione consentirà di riscoprire la sacralità dei luoghi e delle tradizioni dei caratteristici borghi lucani. E’ stata realizzata da Unpli Basilicata con la collaborazione di Vito Sabia, responsabile della Biblioteca della Pro Loco di Filiano si presenta molto suggestiva grazie all’immagine della Madonna Nera di Viggiano di Gaetano Caiazza, presidente della Pro Loco Viggiano”. (USB)

Furbetti a Scafati (Sa): notificata conclusione indagini

Sono stati notificati dalla Guardia di Finanza di Scafati i quindici avvisi di conclusione indagine agli altrettanti dipendenti del Comune scoperti, lo scorso 29 settembre, a commettere irregolarità con i cartellini segnatempo. Ora il pubblico ministero della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore Amedeo Sessa si appresta a preparare la richiesta di rinvio a giudizio per le persone coinvolte nell'inchiesta, a dieci delle quali fu applicata un’ordinanza di sospensione dal servizio per periodi da uno a sei mesi.

FSE: rinviato a giudizio ex amministratore unico, Fiorillo

Il gup del Tribunale di Bari Mastrorilli ha rinviato a giudizio l'ex amministratore unico di Ferrovie Sud Est, Luigi Fiorillo, e altri quattro imputati al termine dell'udienza preliminare su due presunte truffe ai danni della Regione Puglia. La vicenda riguarda l'acquisto, in due commesse, di 52 vagoni, pagati complessivamente più di 115 milioni di euro ma, secondo la magistratura barese, 23 milioni in più del prezzo di mercato. Il giudice ha disposto quindi il rinvio a giudizio per le truffe, escludendo però l'aggravante della transnazionalità, dichiarando invece il non luogo a procedere "perché il fatto non sussiste" per i reati fiscali contestati a Fiorillo e la prescrizione di un episodio di corruzione. 

Sapri. Presunta aggressione in centro, muore 67enne

Vincenzo Caruso, pensionato di 67 anni è morto ieri mattina dopo una presunta aggressione. La vittima è stata trovata da un passante, in fin di vita, poco distante dal centro abitato, in una pozza di sangue, con una profonda ferita alla testa. 
Immediato l'intervento dei sanitari del 118 e dei militari di Sapri: trasportato in ospedale, non ce l'ha fatta. Tra le ipotesi, una colluttazione finita in tragedia. Il pensionato è stato colpito al capo con un oggetto contundente, ritrovato nei pressi della sua abitazione. Sarà l'autopsia a chiarire diversi dubbi: si indaga sull'omicidio.

Operazione antimafia nel leccese: 23 ordinanze cautelari

Un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 23 persone (22 in carcere e una ai domiciliari), è stata eseguita in queste ore dai carabinieri del comando provinciale di Lecce nell'ambito di una operazione antimafia denominata "Twilight". Le accuse sono a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa finalizzata all'usura, all'estorsione aggravata, rapine, esercizio abusivo di attività finanziaria, riciclaggio, truffa, sfruttamento della prostituzione, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e altro. 
In tutto gli indagati sono 82, e tra loro vi sono anche otto funzionari di banca. 

Potenza. Truffa agli esami: denunciato 35enne

Con l'accusa di tentata truffa aggravata in concorso (con persone ancora da identificare), a Potenza, la Polizia stradale ha denunciato un cittadino indiano di 35 anni invalidando l'esame per il conseguimento della patente B che aveva da poco superato. 
Gli agenti, in abiti civili, hanno scoperto infatti che l'uomo aveva nascosto negli slip un cellulare, con il quale, attraverso un auricolare bluetooth, riceveva suggerimenti. Gli investigatori stanno svolgendo ulteriori indagini "per l'individuazione degli ideatori e realizzatori del complesso sistema. Per ogni candidato promosso in modo illecito percepiscono indebitamente circa mille euro".

martedì 29 novembre 2016

Campomaggiore (Pz): deteneva 28 kg di fuochi d'artificio, denunciato



Era pronto per vendere illegalmente circa 28 Kg di fuochi d’artificio di vario genere, tra cui 6 “bombe carta”, per le prossime festività senza autorizzazione e senza che fosse nota la provenienza del materiale esplodente. Un pregiudicato 32enne di Campomaggiore (PZ), controllato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Acerenza diretti dal Maresciallo Sorangelo, unitamente alle Stazioni di Albano di Lucania e Pietrapertosa, è stato denunciato perché trovato in possesso presso la  propria abitazione di ogni genere di manufatto pirotecnico, potenzialmente pericoloso per chi l’avesse acquistato perché privo di ogni etichettatura utile per l’identificazione della sua provenienza e per il suo utilizzo. 
Nel corso del controllo è stato anche trovato in possesso di un’auto rubata nel materano, a cui stava apponendo una targhetta identificativa del telaio per nasconderne la provenienza. 

Salerno. Precipita nel vuoto: grave 54enne

A Salerno è ricoverata nel reparto di rianimazione e versa in gravi condizioni una donna di 54 anni precipitata nel vuoto dal balcone di casa della sua abitazione. Il fatto è accaduto nella tarda serata di lunedì nel popoloso quartiere di Torrione. Ad attutire il volo dal quinto piano le corde presenti nei piani sottostanti utilizzate per stendere la biancheria. 
Sul posto immediato l'intervento dell'ambulanza rianimativa della Croce Bianca: la donna non era cosciente e presentava un trauma cranico e fratture esposte agli arti inferiori.

Droga a Palazzo San Gervasio (Pz): 5 denunce

I carabinieri a Palazzo San Gervasio (Pz) hanno effettuato un controllo in un locale privato utilizzato da un 20 enne e da quattro minorenni di età compresa tra i 14 ed i 17 anni. Sono stati rinvenuti 15,50 di “Hashish”, uno spinello confezionato con la medesima sostanza, un bilancino digitale di precisione e la somma contante di euro 43,00, ritenuto provento di spaccio. I cinque sono stati tutti denunciati in stato di libertà alle competenti Procure della Repubblica di Potenza, ordinaria e per i minorenni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Potenza-Melfi: ritirata patente di guida


Un automobilista è stato fermato dalla Polizia stradale sulla Potenza-Melfi, che stava percorrendo a 165 chilometri orari su un tratto dove il limite è di 90 chilometri orari. Gli agenti hanno ritirato la patente all'automobilista "per la successiva sospensione per un periodo da sei a 12 mesi", gli hanno decurtato dieci punti dalla patente e gli hanno contestato una sanzione amministrativa da 828 a 1.656 euro.

lunedì 28 novembre 2016

Stadio Viviani: inaugurato nuovo campo

È stato inaugurato sabato il nuovo campo sportivo “Viviani” di Potenza, alla presenza del sindaco Dario De Luca, del Vescovo di Potenza mons. Salvatore Ligorio, della società del Potenza Calcio, di diversi esponenti delle istituzioni, dello sport, tifosi e cittadini. Nuovo terreno di gioco sintetico, nuove porte e nuove panchine per il “Viviani”, chiuso per lavori di ristrutturazione (costati complessivamente 540 mila euro) dallo scorso mese di luglio e in gestione esclusiva alla società Potenza Calcio fino al prossimo giugno sabato. Dopo diversi mesi di polemica- ha detto , assessore allo Sport Valeria Errico si è riusciti ad arrivare all’obiettivo il primo intervento definitivo sul campo del “Viviani". 

Tecnoparco: nuovi controlli nella zona industriale

Nuovi controlli sulle acque di scarico di Tecnoparco effettuate dal Comune di Pisticci. Dopo i campionamenti di lunedì 22 novembre, l’Amministrazione Comunale è tornata nella zona industriale di Pisticci Scalo per effettuare nuove verifiche sull’impianto, sempre attraverso un laboratorio esterno scelto dallo stesso ente. Il Sindaco di Pisticci Viviana Verri ha affermato che “le nuove analisi sono state effettuate per avere un ulteriore parametro di confronto e, come quelle del 22 novembre, si sono svolte senza alcun preavviso. I risultati dei campionamenti, una volta inviati dal laboratorio, verranno pubblicati sul sito del Comune di Pisticci. nei primi giorni di dicembre sarà convocato il consiglio comunale aperto sulla questione relativa al rinnovo dell’AIA, in modo da definire una posizione lineare, chiara e decisa su una tematica di vitale importanza per la nostra comunità”.

Metalmeccanici: trattativa conclusa

Si è conclusa la trattativa per il rinnovo del Ccnl dei lavoratori metalmeccanici tra la delegazione di Federmeccanica e Assistal e le Organizzazioni sindacali Fim-Fiom-Uilm. Una vertenza durata 13 mesi, 20 ore di sciopero, oltre a manifestazioni, presidi e centinaia di assemblee nelle fabbriche. Oltre 1,6 milioni i lavoratori interessati. Per i sindacati di categoria si è trattato del contratto più difficile della storia, tra crisi economica, licenziamenti e deflazione, in un contesto produttivo con 300mila posti di lavoro persi, ma i metalmeccanici hanno saputo scrivere una nuova storia. Proprio il contesto, profondamente mutato non solo dalla crisi ma anche dalla quarta rivoluzione industriale – Industry 4.0, richiedeva un cambiamento che era prima di tutto culturale e trasformativo delle future relazioni industriali.

Atti vandalici a Statte: distrutto albero di Natale

Tre ragazzini di 12 anni e uno di 14 sabato notte hanno distrutto nella Biopiazza del comune di Statte (Taranto) l'albero di Natale realizzato con le bottiglie di plastica dopo una campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata e i valori dello sport. I vandali, identificati grazie alle telecamere di sicurezza del Comune, sono stati segnalati al Tribunale per i minori di Taranto. Per la realizzazione dell'albero erano state coinvolte tutte le scuole del territorio e numerose associazioni del settore no-profit. "Il lavoro - è detto in una nota del Comune - era stato terminato alle 21 dopo sei ore di assemblamento realizzato dai ragazzi degli scout Assoraider di Statte. Ma alle 23 circa l'albero era già distrutto e le 5mila bottiglie sparse in tutta la piazza."

Droga: a Potenza in manette 17enne

Trovato in possesso di circa 70 grammi di marijuana, da cui si sarebbero potute ricavare circa 400 dosi, un giovane di 17 anni è stato arrestato in flagranza di reato dalla Squadra mobile della Questura di Potenza. La droga è stata scoperta dalla Polizia durante una perquisizione nell'abitazione del giovane fatta nell'ambito di una serie di controlli eseguiti ieri nel capoluogo lucano in luoghi "abitualmente frequentati da adolescenti e minorenni".

sabato 26 novembre 2016

Sequestrato centro commerciale: l’inaugurazione era prevista per il 30/11

La Guardia di finanza di Foggia, in collaborazione con il Corpo forestale dello Stato, ha sequestrato il centro commerciale 'GrandApulia', la cui inaugurazione era prevista per mercoledì prossimo, 30 novembre, e l'intera area dell'ex zuccherificio Sfir, di circa 70 ettari, per discarica non autorizzata e lottizzazione abusiva.
I militari hanno eseguito un provvedimento di sequestro finalizzato alla confisca, emesso dal gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura. L'ex zuccherificio Sfir, situato a ridosso del torrente Cervaro, è in fase di riconversione e di proprietà della Finsud srl, società del Gruppo Sarni. Gli inquirenti, che si sono avvalsi di due consulenze tecniche, avrebbero appurato l'omessa bonifica del sito industriale e la creazione di una discarica abusiva di rifiuti speciali, nonché "una imponente lottizzazione abusiva a fini edificatori commerciali a partire dal 2010" da parte della Finsud.

Le Pro Loco d’Italia all’Udienza di Papa Francesco

Saranno quasi 600 i rappresentanti del mondo delle Pro Loco d’Italia che prenderanno parte all’Udienza di Papa Francesco di oggi, in occasione dei quindici anni della legge istitutiva del Servizio Civile Nazionale All’incontro parteciperanno i volontari che hanno prestato, o si avviano a farlo, il Servizio Civile presso le Pro Loco, gli operatori locali di progetto ed i presidenti delle associazioni di promozione turistica. 
A partire dal primo dicembre sono oltre 1350 i Volontari che inizieranno il loro cammino nelle Pro Loco di ben 17 regioni.

Due fermate Frecca Rossa in Basilicata

Trenitalia istituirà "sperimentalmente" le fermate del treno Freccia Rossa alle stazioni di Metaponto e Ferrandina. La sperimentazione, che avrà la durata di un anno, è stata concessa dopo l’incontro avvento ieri in Regione al quale hanno partecipato il presidente Pittella, l’assessore Benedetto e i sindaci dei Comuni del Materano, interessati dalla tratta ferroviaria Nova Siri-Ferrandina. Le diverse ragioni esposte dagli amministratori locali a sostegno della necessità di effettuare fermate sia a Metaponto che a Ferrandina, anche in relazione alle possibili utenze e ai differenti flussi turistici, hanno convinto Trenitalia ad adottare tale decisione. Nell’incontro di eri la maggior parte dei sindaci aveva indicato la necessità di preferire la fermata di Metaponto. Ma su tale indicazione si era registrata la differente posizione del Comune di Matera che ha indicato invece come strategica la fermata di Ferrandina.

Carcere per il sindaco di Scafati (Sa): si attende la Cassazione

Il Tribunale del Riesame di Salerno ha disposto la custodia cautelare in carcere per il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti, accusato di violazione della legge elettorale, con l'aggravante del metodo mafioso, in occasione delle elezioni amministrative del 2013, e di voto di scambio politico-mafioso, in occasione delle elezioni regionali del 2015. Il Riesame ha accolto il ricorso della Procura Antimafia di Salerno ma il non andrà in carcere, come disposto dai giudici, perché prima dovrà pronunciarsi in merito la Corte di Cassazione alla quale Aliberti si rivolgerà.

Inchiesta Petrolio: prossima udienza il 12/12

Seconda udienza al Tribunale di Potenza per l’inchiesta sulle estrazioni petrolifere in Basilicata. Sono indagate 59 persone e dieci società, tra cui l’Eni, condotta dai pm Basentini e Triassi. Il Gip Verrastro ha affrontato le questioni preliminari, in particolare le richieste di costituzione di parte civile, più di un centinaio fino a questo momento, depositate da enti pubblici, associazioni e gruppi di lavoratori di alcune aziende. Nel corso della prima udienza, lo scorso 6 ottobre, il Gup Larocca si era dichiarata incompatibile con l’udienza preliminare per aver svolto funzioni di gip durante le indagini preliminari. Prossima udienza, fissata per il 12 dicembre.

Referendum: denunciati due hacker

Sono stati denunciati in stato di libertà per accesso abusivo e danneggiamento a sistemi informatici due noti hackers che, in vista delle consultazioni referendarie del prossimo 4 dicembre, avevano pensato di interferire pesantemente attraverso il lancio,lo scorso 26 ottobre scorso di una campagna di "cyberprotesta" verso il Governo italiano, accusato di voler minare le basi della democrazia nel Paese. I due denunciati sono un 43enne residente a Brescia, titolare di una ditta nel settore del commercio all'ingrosso di materiale informatico e un 41enne residente nella provincia di Bari esperti nel settore informatico e con precedenti di polizia.

venerdì 25 novembre 2016

Street control a Potenza: plauso di Legambiente

Dal primo dicembre parte a Potenza lo street control. Per il Circolo cittadino di Legambiente  è il primo passaggio fondamentale per tutelare l’utenza debole, pedoni e ciclisti urbani, in una città autocentrica. 
"I dati sulla mobilità urbana relativi all’ultimo rapporto di Ecosistema urbano - afferma l'associaizone ambinetalista - continuano ad essere veramente drammatici rispetto al trasporto pubblico nella città di Potenza. La città di Potenza per l’associazione ambientalista è tra le peggiori in Italia per numero di automobili, 73 ogni 100 abitanti, con un’offerta di trasporto pubblico che scende da 39 a 23 Km/vettura/abitanti/anno. E’ necessario – conclude – oltre che garantire la tutela sulle strade cittadine, promuovere una cultura della mobilità sostenibile con interventi mirati."

Il 12/12 riunione del Tavolo Istituzionale per Taranto

Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti ha convocato per lunedì 12 dicembre alle ore 11 il Tavolo Istituzionale per Taranto. La riunione avrà luogo nella sede della Prefettura della città. 
Al centro dell'incontro, il punto sullo stato di avanzamento del Contratto di sviluppo per Taranto e, in particolare, sugli interventi di bonifica del territorio, sugli investimenti sull'ospedale San Cataldo e sulle strutture sanitarie cittadine, sul porto e la piastra logistica, sull'accordo di programma per il rilancio industriale del territorio e sulla riqualificazione della città vecchia e dell'Arsenale.

Violenza alle donne: due intese sostegno e assistenza

In sede di Conferenza Stato Regioni si sono sottoscritte due Intese sulle Politiche relative ai diritti e alle pari opportunità per potenziare il sostegno e le forme di assistenza alle donne vittime di violenza anche attraverso il rafforzamento della rete dei servizi territoriali, dei centri antiviolenza e dei servizi di assistenza. Con le due intese si provvede al riparto di 18 mln alle Regioni sulle annualità 2015 e 2016 e di 13 mln per la realizzazione delle linee d'azione previste nel Piano d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere, destinando le risorse nazionali in modo complementare rispetto all'impiego di risorse proprie regionali. Aprezzamento della Boschi soprattutto per la contingenza della data del 25 novembre dedicata alla Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne.

A Bari il progetto "...Questo non è amore"

"Il rispetto degli altri deve fare parte del patrimonio culturale di ciascuno di noi. Questo è il senso della nostra iniziativa". Lo ha detto in questore di Bari, Carmine Esposito, presentando il progetto "…Questo non è amore" che include la campagna di informazione e formazione degli studenti delle scuole baresi. La campagna prevede un tour del 'Camper della Polizia di Stato tra la gente' che, a partire da oggi sosterà dinanzi a quattro scuole della città per coinvolgere gli studenti sul tema.

"Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne"

Oggi ricorre la "Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne" istituita nel 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Sono diverse le iniziative sull’intero territorio. 
A Potenza, al Teatro Stabile, questa mattina è in programma una manifestazione per sollecitare e sensibilizzare le donne a denunciare alle forze dell’ordine ogni caso di violenza. 
 A Matera nella sede dell’Università il Convegno "WoMan_no alla violenza di genere" che vede protagonista la Polizia di Stato. "La prevenzione - ha riferito a Carinanews il vice questore aggiunto della Questura di Matera, Luisa Fasano - è l’unica arma contro la violenza di genere."

Ingente sequestro di droga a Nocera Inferiore e Sarno

Due blitz della Guardia di Finanza del comando provinciale di Salerno contro lo spaccio di sostanze stupefacenti sono andati in scena, ieri a Nocera Inferiore e Sarno: sequestrati oltre 22 kg di droga. Due fratelli di Sarno sono stati arrestati. In un appartamento situato nel comune Sarno sono stati rinvenuti 20 kg di marijuana e 16 panetti di hashish per 1,6 kg complessivi abilmente nascosti all’interno di quello che era diventato un vero e proprio deposito di sostanze stupefacenti. In una lussuosa villa bunker situata nel comune di Nocera Inferiore, sono stati scoperti altri 500 grammi di hashish, oltre ad alcuni grammi di cocaina. Al termine delle perquisizioni è stato scoperto anche denaro contante pari a 2 mila euro ritenuti provento dell'attività di spaccio.

giovedì 24 novembre 2016

31^ edizione "Bando Fedeltà al Lavoro": oggi la premiazione

A Potenza si terrà questo pomeriggio nel Teatro Stabile, la cerimonia di premiazione della trentunesima edizione del "Bando Fedeltà al Lavoro" e del Progresso Economico, un concorso indetto dalla Camera di Commercio di Potenza per l'assegnazione di riconoscimenti e premi a persone e imprese che si sono distinte nel settore del lavoro e dell'economia. Lo ha reso noto l'ufficio stampa dell'ente camerale specificando che "così come già nella precedente edizione del 2014, oltre alle due categorie (Fedeltà al Lavoro e Progresso Economico) si aggiunge l'apposita Sezione speciale dedicata alla memoria del cavalier Alessandro Geraldi, amministratore camerale per circa 35 anni nonché personalità che ha sempre dimostrato passione e attaccamento alle sorti delle imprese provinciali partecipando attivamente alle attività camerali".

Violenza sulle donne: domni iniziativa a Taranto

60 femminicidi dall’inizio dell’anno in tutta Italia, ma il numero di violenze sulle donne, consumate giornalmente e ai livelli più svariati è un dato incalcolabile. Anche Taranto prende parte alle iniziative in occasione della "Giornata mondiale contro la violenza sulle donne", con il seminario organizzato da Soroptimist e la consigliera di parità della Provincia di Taranto, Gina Lupo, peraltro avvocato per le famiglie. 
L’iniziativa si svolgerà questo domani 25 novembre alle 17:30, nel Salone degli Specchi del Comune di Taranto. 
La presidente Soroptimist Taranto Deborah Giorgi, ha ricordato Federica De Luca, 30enne tarantina uccisa dal marito, omicida pure del figlio e poi suicida. “Bisogna iniziare dalle scuole”, afferma invece la Lupo: “I bambini sono esposti a messaggi devianti più di quanto non si immagini. Si all’inserimento dell’Educazione sessuale nei programmi scolastici”.

Matera 2019, visita Commissione europea

Una delegazione della Commissione europea sarà oggi a Matera.
Il Direttore Detlef Eckert della DG Occupazione, Affari Sociali e Inclusione incontrerà le istituzioni per un confronto sul Fondo Sociale Europeo e sulle iniziative attuate e da attuare nell’ambito del progetto Matera-Basilicata 2019. Nel corso della visita saranno illustrati il progetto Matera Capitale della Cultura 2019 ed il contributo del PO FSE 2014-2020 declinato in interventi tesi ad elevare l’offerta di istruzione e formazione, connessa all’industria creativa e alla gestione di percorsi di valorizzazione culturale-turistica, e a sostenere i progetti chiave del dossier di candidatura Matera 2019.

Unibas: inaugurato nuovo anno accademico

Cerimonia di inaugurazione dell'Anno accademico ieri a Potenza. Nella sua relazione la Rettrice dell'Ateneo, Aurelia Sole ha affermato che "le politiche di penalizzazione degli Atenei, soprattutto quelli del Sud, che rappresentano un insostituibile presidio culturale e sociale, strumenti indispensabili per quella crescita tanto auspicata del Sud, sono politiche suicide per il nostro Paese. Queste politiche se non modificate, se non corrette urgentemente, condanneranno alla marginalità e al sottosviluppo perenne il nostro Mezzogiorno". 
L'Unibas ha scelto la data di ieri per celebrare il 34/o anno accademico, ricordando il sisma che il 23 novembre del 1980 colpì la Basilicata e la Campania: dagli interventi dello Stato, infatti, nacque l'Ateneo lucano.

UNISA: in stato di agitazione lavoratori Gioma

La Filcams Cgil di Salerno ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori dipendenti della società Gioma Facility Management S.r.l., impegnata sull’appalto di pulizia della Università degli Studi di Salerno. Le problematiche subite dalle maestranze successivamente all’affidamento da parte della Fondazione Universitaria alla Gioma F.M. riguardano numerose questioni, che vanno dal mancato riconoscimento della pregressa anzianità di servizio, all’attribuzione di orari contrattuali privi di ogni congruità ed equità, oltre che non affatto rispondenti alle effettive esigenze necessarie allo svolgimento del servizio secondo gli standard di qualità ed igiene richiesti dalla Fondazione. La Prefettura di Salerno ha convocato le parti per domani mattina. Contemporaneamente i lavoratori saranno in presidio dinnanzi alla Prefettura.

Sequestrati distributori automatici: una denuncia

A Potenza la Polizia ha sequestrato tre distributori automatici dei Self Bar h 24: è stato accertato che erogavano bevande alcoliche anche "in orario notturno" e che il lettore di tessera necessario per l'acquisto non era attivo. Sono state quindi elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 30 mila euro e uno dei gestori dei distributori è stato denunciato per vendita di bevande alcoliche a minori.

mercoledì 23 novembre 2016

1980: 36 anni fa il sisma, poi la ricostruzione

36 anni fa il terremoto del 1980. Numerosi i comuni colpiti in Campania, Basilicata e Puglia. 
Il tempo ha placato le numerose polemiche sull’erogazione dei fondi per la ricostruzione e sulle risorse destinate allo sviluppo industriale: stanziati quasi 30 miliardi di euro (dati 2011 della Camera dei Deputati). Lo Stato mise in campo anche un robusto piano per la realizzazione di nuove infrastrutture e aree industriali, con uno stanziamento di circa 13 mila miliardi di lire (circa 6,7 miliardi di euro): 13 in Campania e sette in provincia di Potenza (Baragiano, Isca Pantanelle, San Nicola di Melfi, Tito, Viggiano, Valle di Vitalba, Balvano – a cui si aggiunge quella di Nerico, a cavallo con l’Avellinese). Nelle aree industriali si insediarono centinaia di imprese (un’ottantina delle quali in Basilicata). Alcune grandi aziende sono tuttora in attività (è il caso degli stabilimenti della Ferrero di Balvano e Sant’Angelo dei Lombardi), altre sono arrivate dopo come la Fiat a Melfi. 

Unibas: si inaugura il 34° anno accademico

Sarà incentrata sul tema dell'analisi e della mitigazione del rischio sismico la cerimonia di inaugurazione del trentaquattresimo anno accademico dell'Università della Basilicata, che si sta svolgendo a Potenza, nell'aula Quadrifoglio del Polo del Francioso, in via Nazario Sauro. L'Unibas ha voluto ripristinare la data del 23 novembre, come giorno della cerimonia inaugurale, per ricordare non solo i tragici eventi del terremoto che colpì la Basilicata e l'Irpinia nel 1980, ma anche la genesi stessa dell'Ateneo lucano: dopo il sisma, infatti, seguì l’intervento dello Stato per il processo di ricostruzione delle aree colpite dalle scosse, con l’approvazione della legge 219 del 1981, che di fatto mise in piedi il progetto dell’Università in Basilicata.

A Potenza presentato “Street control”

E’ stato presentato questa mattina, al Comune di Potenza, il nuovo sistema della Polizia Municipale “Street control”, sistema di rilevazione automatico della sosta selvaggia.
Su un veicolo della Polizia Municipale sarà montata una telecamera dotata di un software in grado di rilevare le targhe dei veicoli parcheggiati lungo le arterie cittadine che verranno censite e geolocalizzate. L’effetto deterrente di questo meccanismo, in uso già in altre città, è quello di incidere sulla condotta degli automobilisti e un più virtuoso rispetto del codice della strada.
Erano presenti il sindaco di Potenza, Dario De Luca, l’assessore alla mobilità, Gerardo Bellettieri, la dottoressa Senatore, comandante della Polizia Municipale. 
“A Potenza c’è una forte deregolamentazione della sosta – ha detto De Luca – troppe persone parcheggiano sulle strisce pedonali, in doppia fila, nei posti riservati ai disabili, ostruendo il passaggio ai pedoni nonché contribuendo a congestionare il traffico cittadino”. 

Welfare: fondi alle Regioni, oltre 5 mln alla Basilicata

Dopo lo schema di riparto definito in sede di Conferenza unificata Stato-Regioni, sono stati assegnati dei fondi alle Regioni per la rete del welfare, il sostegno agli alunni disabili e l’assistenza ai disabili gravi che non possono contare sull’aiuto delle famiglie.  Alla Regione Basilicata assegnati oltre cinque milioni di euro di fondi statali, pari all’1,25 per cento delle risorse del Fondo nazionale per le Politiche sociali di 311.589.741 euro, di cui 277.790.028 destinati alle Regioni e 33.799.713 al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. 
Le Regioni devono presentare la programmazione degli interventi che intendono realizzare nell’ambito della presa in carico dell’utente e per rafforzare i servizi e l’assistenza domiciliare. Inoltre, per le funzioni relative all’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilità fisiche e sensoriali, alla Basilicata sono stati attribuiti 637.785 euro.

Incidenti stradali in Basilicata, nota Istat

Nel 2015 si sono verificati in Basilicata 936 incidenti stradali, che hanno causato la morte di 43 persone e il ferimento di altre 1.562. Lo rileva l'Istat. Rispetto al 2014, il numero degli incidenti rimane invariato, continua a crescere, invece, sia il numero dei feriti (+2,3%) che quello dei morti (+4,9%). 
"Si confermano, quindi, anche per il 2015 - è spiegato nel Focus dell'Istat - le significative differenze rispetto alle variazioni rilevate nell'intero Paese, che ha registrato una riduzione del numero di incidenti e di feriti (rispettivamente -1,4% e -1,7%) e un aumento più contenuto (+1,4%) del numero di vittime della strada".

Resistenza e violenza a pu: domiciliari per 24enne

Con le accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, a Lavello (Pz), i Carabinieri hanno arrestato un giovane di 24 anni, con precedenti penali. Il giovane non ha rispettato l'alt mentre era alla guida della sua automobile. E' stato bloccato dopo un inseguimento. Il 24enne - che, prima di essere fermato, ha colpito i militari con calci e pugni - ora si trova agli arresti domiciliari.

Incidente al porto di Salerno: muore 34enne

Incidente ieri sera al porto di Salerno: Lino Trezza, 34 anni è rimasto schiacciato da due container all’interno del suo muletto. Stava lavorando quando per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro i container accatastati: due sono caduti sul mezzo ed hanno schiacciato Trezza, che non ha avuto scampo. Sul posto immediatamente i soccorsi. Il magistrato ha ordinato l’esame esterno dell’autopsia. A coordinare le indagini la polizia di frontiera.

Pedopornografia: arrestato 63enne catanese

Un uomo di 63 anni, residente a Catania, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Acerenza (Pz) con le accuse di prostituzione minorile, pedopornografia e violenza sessuale, nell'ambito di un'inchiesta della Procura del capoluogo lucano. Le indagini sono iniziate con la denuncia presentata dai genitori di una ragazza, minorenne, preoccupati per il comportamento della figlia, che secondo quando riportato in una nota della Procura della Repubblica di Potenza "dava segni di grave squilibrio comportamentale". Gli investigatori, attraverso perquisizioni e sequestri eseguiti anche a Catania, hanno scoperto che l'uomo contattava sui social network i minori, alcuni dei quali residenti nel Potentino, attraverso il suo cellulare.

martedì 22 novembre 2016

Vaccino per assessore Franconi e dg Asp

L'assessore alla sanità della Regione Basilicata, Flavia Franconi, e il direttore generale dell'Asp, Giovanni Battista Bochicchio, si sono sottoposti oggi a vaccinazione antinfluenzale per sottolineare l'importanza di ricorrere ai vaccini per prevenire molte malattie. "Gli uffici igiene delle aziende sanitarie sono disponibili ad effettuare i vaccini soprattutto alle categorie speciali la cui tabella è consultabile sui siti dell'Asp e dell'Asm".

Mt 2019: deroghe ai limiti delle assunzioni

La Commissione Bilancio della Camera, "con parere favorevole del Governo", ha approvato un emendamento alla legge di bilancio, presentato dai deputati lucani Maria Antezza (Pd) e Cosimo Latronico (Cor), che "consente al Comune di Matera di ottenere delle deroghe ai limiti alle assunzioni, dal 2017 fino al 2019". Lo hanno reso noto gli stessi parlamentari lucani: "In particolare - hanno spiegato - sarà possibile utilizzare nuove competenze per consentire il restauro urbanistico dei rioni Sassi"

Furto e riciclaggio di auto: 10 arresti

Sono 10 le persone arrestate, tra carcere e domiciliari, dalla Polizia stradale in Puglia, Milano e Torino in un'operazione che ha consentito di sgominare una presunta banda dedita al furto e al riciclaggio di auto. Una persona è sfuggita alla notifica di un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip del tribunale di Trani, mentre 23 sono gli indagati. Secondo quanto accertato dalla Polstrada, la banda avrebbe rubato numerose auto, di alta gamma, dalle aree di sosta dell'Expo di Milano, cancellandone i dati di immatricolazione e ritargandole grazie a documenti falsi tedeschi. Le vetture sarebbero state poi immatricolate di nuovo in Italia attraverso pratiche dirette presentate alla Motorizzazione civile o affidate ad agenzie automobilistiche ignare del raggiro. L'inchiesta è partita nel novembre del 2014, grazie a controlli incrociati eseguiti da Polstrada e Motorizzazione civile. A Cerignola ci sarebbe stato il centro di riciclaggio.

Bimbo ingerisce hashish: indaga la Procura di Trani

Un bambino di un anno e mezzo è stato ricoverato all'ospedale Giovanni XXIII di Bari dopo aver ingerito alcuni grammi di hascisc trovati in casa, finendo in stato di coma dal quale è poi uscito. La vicenda risale ad alcuni giorni fa. A raccontare a medici e investigatori quanto accaduto sono stati gli stessi genitori, due 30enni di un paese della provincia di barletta-Andria-Trani (Bat), che hanno prima portato il bambino in ospedale a Bisceglie e poi di qui il piccolo è stato trasferito a Bari dove le sue condizioni sarebbero in via di miglioramento. Sull'episodio l'ospedale ha sporto denuncia alla polizia, che ha avviato accertamenti coordinati dalla Procura di Trani.  Il bimbo avrebbe trovato in casa il pezzo di droga e, senza che i genitori se ne accorgessero, l'avrebbe messo in bocca finendo in stato di incoscienza e poi in coma.

Truffa Ue: fondi agricoli per coltivazione marijuana

Per l’Unione Europea si trattava di fondi agricoli da sovvenzionare per la coltivazione degli ulivi. Gli affittuari, però, imprenditori agricoli e commercianti tarantini e molfettesi, si industriavano per procurarsi ed impiegare costosi fertilizzanti e sofisticati impianti di irrigazione con cui si dedicavano alla coltivazione “DOP” della marijuana.  Oltre 1000 le piante di cannabis sativa (per un totale di oltre 35.000 dosi), rinvenute e sequestrate dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bari. Gli investigatori, la notte scorsa, a Lizzano (TA), a Molfetta (BA) e a Terlizzi (BA), hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 persone. Tutti sono stati posti ai domiciliari.

lunedì 21 novembre 2016

Caccia: 68enne aggredito da cinghiale

Una battuta di caccia finita male ieri pomeriggio per un uomo di 68 anni. 
Si trovava con altri compagni quando è stato attaccato da un cinghiale. 
Sul posto immediato l’intervento del Corpo forestale dello Stato e del 118 ma a nulla sono valsi i soccorsi. 
L’uomo era di San Fele (Pz) ma al momento dell’incidente si trovava nelle campagne di Pierno.

Archivio blog