martedì 28 febbraio 2017

Vallo di Diano: continuano i furti

Ancora furti nel Vallo di Diano, nel mirino dei ladri due abitazioni di Padula Scalo (Sa), i ladri hanno forzato le porte d’ingresso, agendo indisturbati hanno portato via  qualche oggetto di valore e piccole somme di denaro. A scoprire il furto i proprietari al loro rientro. Numerosi, sempre nei giorni scorsi, i tentativi di furto nella zona Scalo: nel mirino, lungo la SS19 Nazionale, anche una casa disabitata, dove i ladri sarebbero entrati concludendo però il colpo con un nulla di fatto. In alcuni casi i ladri, dopo aver verificato la presenza dei proprietari in casa, si sarebbero allontanati indisturbati.

Consegnato il nuovo Statuto ai sindaci lucani

"Con la consegna dello Statuto nelle mani dei sindaci, si avvia quel percorso di conoscenza ed appropriazione della nuova carta fondamentale della Regione in cui si deve coinvolgere necessariamente l'intera collettività territoriale per far cogliere l'importanza di tale strumento e conoscere, appropriarsi e rafforzare diritti e garanzie dei singoli verso la politica e dell'intero apparato amministrativo". Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Franco Mollica, intervenendo oggi nel corso di un incontro organizzato per la consegna del nuovo Statuto regionale ai sindaci lucani.

Ilva: al Mise accordo su cigs

Al Ministero per lo Sviluppo Economico la firma l'accordo sulla cigs dei lavoratori dell'Ilva in Amministrazione Straordinaria. Il numero degli esuberi temporanei è sceso a 3.300 unità di cui 3.240 per Taranto e 60 per Marghera. E' quanto trapelato da fonti vicine all'azienda confermate da fonti sindacali. I numeri, in deciso calo rispetto ai precedenti 4.984 chiesti dall'azienda, riguardano i picchi di massima. Di media la cassa integrazione straordinaria riguarderà 2.500 persone (2.465 a Taranto e 35 a Marghera). L'accordo sarà valido fino al termine dell'Amministrazione Straordinaria. Nello stabilimento di Taranto, 800 unità saranno a zero ore. A questi l'azienda garantirà una rotazione pari al 20% del tempo lavorabile nel quale i lavoratori effettueranno attività di formazione e riqualificazione professionale. Azienda e sindacati hanno concordato incontri bimestrali al fine di verificare la corretta applicazione dell'accordo.

Ex Cementi della Lucania: ancora incertezze

"Il futuro di 51 lavoratori dell'ex Cementi della Lucania è appeso a un concordato preventivo che non arriva mai a causa dei tempi biblici della giustizia italiana, e dei conflitti all'interno della compagine societaria". E' quanto è emerso nel corso di un incontro sulla vertenza a cui hanno partecipato i segretari lucani di Filca-Cisl, Fillea-Cgil e Feneal-Uil, Michele La Torre, Enzo Iacovino e Carmine Lombardi. "Alcuni lavoratori hanno già esaurito il periodo della mobilità, altri perderanno l'ammortizzatore sociale entro il 2017, la restante parte entro il 2018".

Incendio a Scanzano: sul posto vigili del fuoco e forze dell'ordine

Nel tardo pomeriggio di ieri un incendio ha interessato alcuni locali del Pala Malvasi di Via Magna Grecia a Scanzano mentre era in corso una manifestazione sportiva. L’incendio, le cui cause sono al momento ignote, ha interessato l’atrio di un accesso secondario alla struttura. Il locale, sottostante la tribuna, era utilizzato come deposito di materiale combustibile di varia natura. Le fiamme hanno provocato diversi danni alle strutture del Palazzetto per il quale è stata disposta la chiusura. L’opera dei Vigili del Fuoco, immediatamente intervenuti con due squadre, è servita a domare l’incendio ed a contenerne gli effetti. Presenti sul posto anche Forze dell’Ordine e Tecnico Comunale. 

Estorsione e furto: arresti a Bari

Si vantavano di far parte del potente clan Strisciuglio e in cambio di 'protezione' si facevano dare dai commercianti del quartiere Libertà, a Bari, denaro o generi alimentari: per questa ragione gli agenti della Squadra Mobile della Questura hanno arrestato cinque persone. Gli arresti sono stati eseguiti sulla base di una ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di estorsione e furto, continuate e aggravate dal metodo mafioso e in concorso, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bari su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.

lunedì 27 febbraio 2017

Regioni: accordo su riparto Fondo sanitario

All'unanimità in Conferenza delle Regioni è stato raggiunto l’accordo sul riparto del Fondo sanitario 2017 che ammonta in totale a 113 miliardi di euro. Alla Campania sono stati attribuiti 10mld 254mln di euro, 52mln in più rispetto all’anno scorso. "E' grande la soddisfazione - ha commentato il presidente della Conferenza, Stefano Bonaccini - siamo arrivati all'unanimità alla decisione e per il secondo anno consecutivo lo facciamo a inizio anno e non a fine anno, come avvenire prima, così le Regioni hanno possibilità di programmare le priorità". Quest'anno la discussione dei governatori ha avviato un primo passo verso la revisione dei criteri, considerando prima di tutto la popolazione anziana, ma dando un primo segnale concreto all'indice di “deprivazione” socio-economico per quelle Regioni, come la Campania, in cui l'età media della popolazione risulta nettamente inferiore alla media nazionale. E quindi la Regione Campania riceve dalla quota premiale 109mln.

Sappe: giovane detenuto tenta il suicidio

Una serie di provvedimenti restrittivi di natura penale che negli ultimi tempi hanno colpito un detenuto ristretto presso l’Istituto Penale per Minorenni “Emanuele Gianturco” di Potenza, hanno probabilmente generato uno stato di declino psicologico, fino a quando il ragazzo ha tentato di togliersi la vita. A darne notizia Saverio Brienza, Segretario Regionale del Sappe Basilicata (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria). "È stata la prontezza degli agenti di Polizia Penitenziaria che nell’accorgersi della criticità - ha affermato Brienza - non ha esitato ad intervenire salvando il ragazzo, che è stato trasportato con urgenza presso l'Ospedale San Carlo di Potenza dove è attualmente in stato di ricovero in discrete condizioni cliniche."

Rogo di notte: muore anziana disabile

Una anziana disabile é morta carbonizzata nella notte in un incendio divampato nella sua abitazione ad Acquarica del Capo, in via Calabria 6, nel Sud Salento. 
La vittima si chiamava Antonietta Aleardi, di 87 anni. Il rogo si sarebbe sviluppato dal letto ortopedico elettrico per disabili dove stava dormendo. 
Il motorino elettrico del letto ha provocato un cortocircuito che ha generato le fiamme. 
A casa con lei c'era una badante che è rimasta incolume.

Gdf: sequestrati prodotti non sicuri


Per il Carnevale controlli più intensi per i finanzieri del Comando Provinciale di Potenza. In un un’operazione effettuata nell'ambito dei contrasto ai traffici illeciti disposto su tutto il territorio della provincia, è stato sequestrato un ingente quantitativo di prodotti non conformi alle norme tra cui numerosi articoli tipicamente utilizzati nelle manifestazioni in maschera. Sequestrati oltre diecimila articoli: la merce è stata rinvenuta, in un caso, su un automezzo diretto in un comune della provincia di Agrigento e, nell’altro, nel lagonegrese in un negozio di una ditta calabrese. Per i due proprietari sono scattate sanzioni per 25 mila euro.

sabato 25 febbraio 2017

Domiciliari per furbetti di Napoli, Salerno, Caserta

Nel corso dell’attività investigativa condotta dai carabinieri, che oggi ha portato agli arresti domiciliari 55 dipendenti assenteisti dell’ospedale Loreto Mare di Napoli, è emerso anche che alcuni lavoratori, nelle loro abitazioni, clonavano le schede per la visione delle tv a pagamento. Per eseguire gli arresti sono stati impiegati 270 militari: 160 del Nas e 110 del comando provinciale. Le misure cautelari sono state eseguite a Napoli, a Salerno e Caserta. Il danno erariale stimato ammonta a circa 700mila euro.

Corte dei Conti: in Puglia 3530 fascicoli

"Con un carico medio per ogni magistrato, compreso il procuratore regionale, di 3.530 fascicoli", la Procura della Corte dei Conti di Puglia si è "collocata, anche nel 2016, al primo posto fra tutte le Procure regionali, sia con con riguardo al numero delle denunce pervenute nell'anno, che con riferimento al numero dei fascicoli pendenti e al carico medio per magistrato assegnato all'ufficio". E' quanto emerso a Bari all'inaugurazione dell'anno giudiziario 2017 dalle relazioni del presidente e del procuratore regionale della Corte dei Conti pugliese.

Pertusillo: non c’è petrolio nella diga

Gli esami svolti fino a questo momento sulle acque della diga del Pertusillo - che da giorni presentano un colore scuro - "escludono la presenza di idrocarburi". Lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, al termine di una riunione con i rappresentanti dell'Arpab e dell'Ispra. Pittella ha evidenziato la necessità di "fare chiarezza sugli ultimi accadimenti, per evitare la diffusione del seme del dubbio nella percezione dei lucani": per questo saranno svolti altri esami.

Trovato con hashish: 18enne ai domiciliari

Trovato in possesso di 80 grammi di hascisc, un giovane di 18 anni è stato posto agli arresti domiciliari. 
L'arresto è stato eseguito a Bernalda (Matera), dai Carabinieri. 
I militari hanno notato l'atteggiamento del giovane durante un controllo per le vie del paese.

Raccomandate con droga: indaga la Questura di Potenza

Circa 300 grammi di sostanze stupefacenti - alcun e note come "droga dello stupro" per le conseguenze che hanno su chi le assume - sono stati sequestrati dalla Polizia in tre raccomandate intercettate in un ufficio postale di un paese della provincia di Potenza. Gli agenti della squadra mobile della questura di Potenza hanno intensificato i controlli dopo l'aumento dei casi di acquisto di droga su internet, con conseguente spedizione postale.

venerdì 24 febbraio 2017

Psr 2014/2020. La Regione Campania approva bando

Nuove opportunità per il settore agricolo anche del Vallo di Diano grazie ai fondi europei del Psr 2014/2020. La Regione Campania ha approvato il Bando di Attuazione della tipologia d'intervento 4.2.1.“Trasformazione, commercializzazione e sviluppo dei prodotti agricoli nelle aziende agroindustriali”. Che mette a disposizione 35 milioni di euro da destinare ad imprese agroindustriali che puntano a migliorare la qualità produttiva oltre che crescere dal punto di vista strutturale e imprenditoriale. Sul Bur della Regione Campania n. 8 del 23 gennaio, oltre al decreto, è pubblicato il regolamento per partecipare. Sono disponibili anche i moduli per la presentazione delle domande.

Incontro su Piano trasporti

Incontro sul piano trasporti a Potenza Risparmio, efficienza, rimodulazione, razionalizzazione e miglioramento dei servizi, salvaguardia dei posti di lavoro, incremento della redditività delle imprese, semplificazione nel numero di rapporti contrattuali. Sono gli obiettivi del cronoprogramma di attuazione del "Piano regionale trasporti". Il Piano è stato illustrato dall'assessore regionale alle infrastrutture, Nicola Benedetto, ai sindacati e ai segretari lucani di Cgil, Cisl e Uil, Angelo Summa, Nino Falotico e Carmine Vaccaro.

Una mozione per la “Brest unit Basilicata”

In Italia sono circa 46 mila i nuovi casi di tumore al seno ogni anno, di cui circa 400 nuove diagnosi stimate in Basilicata (cinquemila le diagnosi pregresse). I dati sono stati resi noti dal consigliere regionale Michele Napoli (Fi), stamani a Potenza, nel corso di una conferenza stampa organizzata per illustrare una mozione sulla "Breast unit Basilicata". Con la mozione si chiede alla giunta regionale di istituire la "Breast unit", ovvero un centro di riferimento per la diagnosi e la cura di questa patologia nel Crob di Rionero in Vulture (Pz).

Violenza in casa famiglia: a processo operatore


In una casa famiglia salernitana, dove un operatore avrebbe più volte abusato di una ragazzina di 14 anni. L’uomo – secondo quanto raccontato dalla vittima – si introduceva di notte nella sua stanza. I fatti risalgono a circa un anno fa . Ma ieri mattina, presso il Nucleo Operativo Territoriale, si è svolto l’incidente probatorio richiesto dalla Procura per fare chiarezza sulle accuse a carico dell’indagato. A raccontare le violenze subite è stata proprio la 14enne, la quale si è rivolta prima ai gestori della casa famiglia e poi ai giudici del tribunale di Salerno per denunciare le violenze subite.“

giovedì 23 febbraio 2017

Ritorna il Trofeo di vela al Porto degli Argonauti

Ritorna la vela sulla costa jonica metapontina per la sesta prova del Campionato Invernale del Mar Ionio “Trofeo Megale Hellas” al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci il 25 e 26 febbraio. Il weekend al Porto degli Argonauti comincia come sempre sabato con l’allenamento in mare degli equipaggi. La classifica generale dopo cinque regate vede al primo posto Karma Delta Salotti. Diverse le attività collaterali che il Porto degli Argonauti organizzerà per gli appassionati di vela durante il fine settimana.

L'assessore regionale Braia su dati Ismea e Svimez

I dati del rapporto di Ismea e Svimez "rendono visibile lo sforzo verso il cambio di passo nelle politiche agricole che governo e Parlamento stanno attuando" e "registriamo + 12,9% per l'occupazione giovanile nel Mezzogiorno (più della media italiana), con un peso importante dell'imprenditorialità giovanile agricola". Lo ha detto l'assessore all'agricoltura della Regione Basilicata, Luca Braia. Si tratta, ha aggiunto Braia, di un "trend che per la nostra regione continuerà ad aumentare anche grazie alle 183 nuove imprese agricole di giovani under 40 beneficiari dei finanziamenti della prima finestra del bando Misura 6.1 del Psr Basilicata".

Lieto (Li.si.po) su assalto portavalori

Per il Presidente Nazionale del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.), Antonio de Lieto l’assalto al portavalori della Cosmop sul raccordo Avellino- Salerno rappresenta un “salto di qualità” dell’attività criminale. Per Lieto deve far riflettere anche la disponibilità di armi da guerra, L’auspicio, per Lieto, è che i responsabili siano rapidamente assicurati alla giustizia, anche nella considerazione che “colpi” del genere, potrebbero essere replicati.

Confcommercio: dal 2008 chiuso 14,3% dei negozi

Tra il 2008 e il 2016 nel centro storico di Potenza ha chiuso il 14,3% dei negozi al dettaglio (complessivamente 370) mentre nel resto della città il calo è del 9,2% (414 esercizi), per un totale di 784 "serrande calate". I dati sono contenuti nella seconda edizione della ricerca "Demografia d'impresa nei centri storici italiani", realizzata dall'Ufficio studi di Confcommercio. Anche il commercio ambulante subisce contrazioni.

Estorsione e violenza sessuale: arrestato 25enne

Un uomo di 25 anni, con precedenti di polizia, è stato arrestato a Rionero in Vulture (Pz) dai Carabinieri, con le accuse di tentata estorsione e violenza sessuale ai danni di una donna. I fatti risalgono alla primavera del 2016, quando l'uomo - che ora è agli arresti domiciliari su disposizione del gip presso il Tribunale di Potenza - cominciò a vantare un credito inesistente da un coetaneo al quale diceva di aver venduto della droga.

Gdf: il gen. Ricozzi a Potenza

Le "attività di rilievo condotte sul territorio regionale a contrasto della criminalità economico-finanziaria ed alla tutela della spesa pubblica" sono state al centro della visita a Potenza, oggi, del comandante interregionale dell'Italia meridionale della Guardia di Finanza, generale di divisione Carlo Ricozzi. Ha incontrato il comandante regionale Basilicata delle fiamme gialle, generale di brigata Salvatore De Benedetto, e i comandanti provinciali di Potenza e di Matera, il colonnello t. Sfp Gianluca Dinoi e il colonnello Teodosio Marmo, oltre ad una rappresentanza del personale in servizio, i delegati del Cobar e una delegazione dell'Associazione nazionale finanzieri d'Italia. Il generale Ricozzi ha presieduto il briefing istituzionale, tenuto dal comandante regionale, "in relazione alla situazione socio-economica del territorio, le principali tematiche operative, unitamente ai più importanti aspetti relativi alla gestione del personale e della logistica".

mercoledì 22 febbraio 2017

Carnevale di Capaccio Paestum: l'edizione 2017

Sette contrade per una grande sfilata, in versione anche notturna. Capo di Fiume, Gromola, Vuccolo Maiorano, Capaccio Scalo/Laura, Ponte Barizzo, Santa Venere e Licinella si preparano all'edizione 2017 del Carnevale di Capaccio Paestum. I carri allegorici entreranno in scena da sabato 25 a martedì 28 febbraio ma il taglio del nastro, con la presentazione dei carri al pubblico, è fissata il 19 febbraio, nella Contrada Capo di Fiume. Le sfilate prenderanno il via il 25 febbraio con la "notturna" a Capaccio Scalo, in pieno centro cittadino. Il 26 si sfilerà tra le mura di Paestum, il 27 è invece dedicato al Carnevale dei bambini ed al Memorial Sica. Martedì grasso, il 28 febbraio, ancora sfilate a Capaccio Scalo. L’evento è a cura dell’Associazione Amici del Carnevale. 

Tpl a Potenza: presentata app

Si chiama "Wemapp social", ed è l'applicazione che fornirà informazioni logistiche su Potenza, come gli orari del trasporto pubblico urbano, la posizione delle fermate dei bus, la posizione in tempo reale degli autobus e i tempi di attesa (attraverso gps installati sui mezzi pubblici), le mappe per raggiungere vari luoghi della città, i parcheggi pubblici e i punti di interesse da visitare. La nuova "app" è stata presentata oggi, a Potenza, e potrà essere scaricata gratuitamente dagli store Apple e Android. Intanto nel corso dell'incontro l'assessore comunale alla mobilità, Gerardo Bellettieri, ha annunciato che "il nuovo Piano di Trasporto pubblico locale prenderà il via il prossimo 4 marzo".

Blitz contro il clan Pecoraro-Renna, 14 arresti

Anche un consigliere comunale di Pontecagnano Faiano è tra le persone arrestate, questa mattina, dai carabinieri di Battipaglia (Sa). I militari dell’Arma, infatti, hanno eseguito nelle località dei Picentini quattordici misure cautelari, di cui tredici in carcere e una ai domiciliari, per i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso, concorso in truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, concorso in attentato contro i diritti politici del cittadino, violenza privata e danneggiamento. In particolare, i provvedimenti del gip del Tribunale di Salerno sono stati emessi nei confronti di reggenti e referenti di zona ed affiliati del clan Pecoraro-Renna. 

Michele Misseri trasferito in carcere

I carabinieri hanno prelevato dalla sua abitazione per condurlo in carcere Michele Misseri, lo zio di Sarah Scazzi. Per l'uomo è diventata definitiva la condanna a otto anni di reclusione per concorso in soppressione di cadavere della quindicenne. Misseri è stato fatto salire su un'auto dei militari che l'ha portato via. "Michele Misseri ha scritto lettere a Sarah in cui chiede perdono", ha poi reso noto il suo avvocato, Luca Latanza. "Misseri - ha aggiunto il legale - è molto provato, lui si aspettava di svolgere un altro giudizio di merito per portare avanti la sua tesi. Non si aspettava una conclusione così rapida. Il processo oggi dal punto di vista giuridico si è concluso".

Viola misura restrittiva: scattano i domiciliari


Ieri nel pomeriggio una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile di Potenza ha arrestato in flagranza del reato per violazione degli obblighi di sorveglianza speciale, un uomo 48enne, in atto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Avigliano. Durante un semplice controllo alla circolazione stradale, è stato notato e fermato a Potenza, a bordo di una BMW, con altre persone, in violazione delle prescrizioni imposte dalla misura cui era sottoposto. Per lui sono scattati i domiciliari.

Ferrosud: oggi l'incontro al Mise

Oggi al Ministero dello Sviluppo economico l’incontro sul futuro dello stabilimento materano di Ferrosud. I sindacalisti si sono detti determinati a “rimarcare la strategicità per il tessuto produttivo industriale di Matera delle attività della Ferrosud, con la richiesta di un impegno concreto e rapido del governo Nazionale nel garantire la giusta, duratura e costante attenzione da parte di Trenitalia e non solo”. Al centro dei programmi ci sono ovviamente i lavoratori che “hanno necessità di poter contare su programmi produttivi che vadano oltre la semestralità". I sindacati di categoria alla vigilia dell’incontro hanno auspicato che oggi emergano accordi vincolanti con l’istituzione permanente di un tavolo nazionale sino alla conclusione positiva del concordato preventivo.

martedì 21 febbraio 2017

Controllo mercato slot: domiciliari per due

Un ex funzionario della Polizia che ha prestato servizio nella questura di Matera e il gestore di fatto di una società che opera nel settore delle slot machine sono stati posti agli arresti domiciliari dalla squadra mobile della questura di Potenza nell'ambito di un'inchiesta sul tentativo dell'imprenditore - con la complicità del sostituto commissario - di imporsi nel mercato delle slot machine e del videopoker. Le indagini sono cominciate quando il titolare di un'altra società che opera in provincia di Matera nel campo delle slot machine ha denunciato controlli assidui ai suoi danni mentre altre società venivano ignorate.

Svimez: crescita nel comparto agricolo

I numeri della ripresa sono tutti nel rapporto elaborato dall’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA) della Svimez, l’associazione per lo sviluppo dell’industria nel mezzogiorno. Il prodotto interno lordo registra infatti una crescita dello 0,8% contro lo 0,5% del centro-nord. Il dato di crescita del settore primario rende ancor più evidente questo incremento: nel mezzogiorno + 7,3% mentre nel centro-nord è del +1,6%. Secondo il rapporto Ismea-Svimez un ruolo importante per la ripresa è anche sui maggiori investimenti (cresciuti di quasi il 10% rispetto al 2014) e il rilancio dell’occupazione nel settore agricolo e l’aumento riguarda soprattutto i giovani under 35, con un più 9,1%. Le prime ricadute riguardano il peso dell’imprenditorialità giovanile nel settore: sono quasi 20mila le imprese (dati aggiornati ai primi mesi del 2016) e il maggiore contributo è venuto dalla Basilicata.

Caso Scazzi: confermate le pene

Ergastolo per Sabrina Misseri e sua madre Cosima Serrano. Lo ha stabilito la prima sezione penale della Cassazione confermando la sentenza di primo e secondo grado per la morte di Sarah Scazzi ad Avetrana il 26 agosto 2010. Confermata anche la condanna a otto anni per Michele Misseri per la soppressione del cadavere di Sarah.  La Corte ha poi ritoccato al ribasso di un anno la pena per il fratello di Michele, Carmine Misseri, riducendola a quattro anni e 11 mesi. Nel confermare gli ergastoli il collegio della Cassazione ha leggermente ridotto, escludendo l'aggravante del numero di persone in concorso per la soppressione del cadavere di Sarah, l'isolamento diurno per Cosima e Sabrina. Ha anche confermato le condanne per Vito Russo e Giuseppe Nigro per favoreggiamento.

Nocera Inferiore. Investì anziano uccidendolo: 31 enne a giudizio

Investì, uccidendolo, un anziano di 74 anni, ferendo in sequenza il figlio, la moglie della vittima e due carabinieri. La Procura di Nocera Inferiore ha chiuso le indagini sul barista di San Marzano sul Sarno, Biagio Annunziata, chiedendone ora il giudizio immediato. Le accuse per il 31enne sono di omicidio stradale e lesioni gravissime. Davanti al giudice, che gli confermò la misura degli arresti domiciliari, Annunziata spiegò di aver terminato di lavorare poco prima delle 2, per poi andare a bere qualcosa con un’amica. Poi entrò in auto per tornare a casa. Da lì, non avrebbe ricordato più nulla. Dalle indagini eseguite dalla polizia stradale di Angri, il tasso alcolemico del 31enne era superiore alla soglia consentita. Al termine dell’attività investigativa, la procura ha chiesto il rito immediato per il giovane. 

Identificato cadavere donna Rimini

Si chiamava Maria Pace, aveva 42 anni ed era originaria di Potenza, la donna trovata priva di vita sulla sponda del fiume Marecchia nella mattinata di ieri. La donna era alloggiata in un residence di Rimini dove lavorava come addetta alle pulizie. È stata la titolare della struttura ricettiva a insospettirsi quando domenica in serata non l'ha vista rientrare e ha chiamato la polizia. Gli agenti le hanno mostrato la foto della donna trovata priva di vita e lei l'ha riconosciuta. La procura di Rimini ha disposto l'autopsia. E proprio in attesa dell'autopsia gli inquirenti non trascurano alcuna ipotesi sulle cause del decesso. (Ansa)

Sequestrata una tonnellata di droga: arrestato brindisino

Militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Lecce hanno sequestrato una tonnellata di marijuana, nascosta in un autocarro, il cui valore di mercato è valutato in circa 10 milioni di euro. Il mezzo, un furgone cassonato bianco in pessime condizioni è stato intercettato sulla litoranea di Brindisi mentre procedeva a bassa velocità verso nord. Dopo un breve pedinamento, all'alt dei finanziari il conducente ha tentato di fuggire a piedi ma è stato fermato e arrestato poco dopo. Si tratta di un brindisino di 68 anni. Sul mezzo i finanzieri hanno sequestrato 49 involucri di marijuana, ancora bagnati e sporchi di sabbia, confezionati con nastro adesivo e cellophane, per un peso complessivo di 996 kg. 

lunedì 20 febbraio 2017

Su CarinaTv "L'Impiccione viaggiatore"

Di nuovo riflettori puntati sulla vicenda del Radar sul Monte Li Foj nella puntata di questa settimana dell’Impiccione viaggiatore in onda ogni lunedì alle 15.00 su CarinaTv, can 86 del Digitale terrestre. La puntata è trasmessa in replica il martedì alle 18.00, il mercoledì alle 19.30, il giovedì alle 23.30, il venerdì alle 21.10, il sabato alle 17.00 e la domenica alle 13.00. lo ricordiamo a partire dalla settimana successiva sarà possibile vedere ogni puntata sul canale youtube di Radiocarina. Per segnalazioni: 377 256 4000 - impiccioneviaggiatore@carinatv.it. 

Salerno: arrestato parcheggiatore abusivo

Ieri mattina gli agenti della Questura hanno arrestato, in Piazza Vittorio Veneto a Salerno, un parcheggiatore abusivo 30enne di nazionalità marocchina che, pochi minuti prima, aveva minacciato un automobilista, perché pretendeva soldi non dovuti per la sosta effettuata. Una volta giunti sul posto i poliziotti hanno constatato che la vittima, un noto docente dell’Ateneo di Salerno, che si trovava con la moglie e la figlia, aveva ricevuto una richiesta di denaro per il solo fatto di aver parcheggiato la sua auto nei pressi della stazione ferroviaria. Gli agenti, quindi, hanno arrestato l’extracomunitario per tentata estorsione: ora è a disposizione dell' Autorità Giudiziaria.

Summa (Cgil) su servizio postale di Avigliano (Pz)

Per il segretario generale Cgil Basilicata, Angelo Summa, è assolutamente inaccettabile la decisione di spostare lo smistamento del servizio postale da Avigliano a Potenza costringendo i portalettere assegnati all’ufficio postale di Avigliano a prendere servizio la mattina a Potenza per prendere la posta e poi recapitarla ad Avigliano. Per Summa è una decisione antieconomica e poco funzionale che crea disagi sia ai lavoratori sia agli utenti, rendendo il servizio poco funzionale e inefficiente. Di qui la richiesta al presidente della Regione Pittella e ai parlamentari lucani di intervenire sul piano poste che di fatto sta smantellando il servizio in Basilicata.

Caso Scazzi: ultimo grado di giudizio

È fissato per oggi in Cassazione il processo per l’omicidio di Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana strangolata e buttata in un pozzo nell'estate del 2010. In primo e secondo grado sono state condannate per omicidio premeditato in concorso Sabrina Misseri e Cosima Serrano, cugina e zia della quindicenne. La sentenza per Michele Misseri padre e marito delle due condannate è di otto anni di reclusione per soppressione di cadavere. Oggi a 7 anni dalla morte di Sarah la Cassazione potrebbe emettere la condanna.

Detenzione e spaccio: arresto muratore 53enne

Un insospettabile muratore di 53 anni è stato arrestato dagli agenti della sezione 'Falchi' della Questura di Taranto per la detenzione finalizzata allo spaccio di quasi un chilogrammo di cocaina. La droga era nascosta in un suo appartamento nella città vecchia. Avendo avuto il sospetto che il 53enne potesse custodire in casa un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti, dopo alcuni giorni di appostamento i poliziotti hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare. Nel corso del controllo, all'interno di un mobile del soggiorno, gli agenti hanno recuperato due borselli con all'interno circa 950 grammi di cocaina suddivisa in 38 involucri di cellophane. La droga è stata sequestrata, mentre l'uomo è stato condotto in carcere in attesa dell'interrogatorio di garanzia.

Operazione antidroga: una decina gli arresti

Blitz dei carabinieri all’alba. Eseguite una decina di ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Dda, smantellando una banda accusata di essere dedita allo spaccio di droga, in possesso di armi, e ritenuta responsabile dagli investigatori anche di un sequestro di persona. L’operazione è avvenuta nei comuni di Bitonto, Noicattaro in provincia di Bari, San Severo, in provincia di Foggia e Voghera nella provincia di Pavia. Impiegati una settantina di militari che hanno agito con l’ausilio di un elicottero e con i cani antidroga.

sabato 18 febbraio 2017

Differenziata a Potenza: i dati e la nuova programmazione

I dati relativi alla prima fase della raccolta differenziata, un vademecum in braille per le persone non vedenti e un’applicazione per smartphone sono stati presentati nel corso della conferenza stampa svolta nella sala conferenze della Biblioteca nazionale di Potenza . Dall’incontro è emerso che si è passati da un conferimento in discarica di 1.899 tonnellate a uno di 1.345 tonnellate: 550 tonnellate in meno, in un solo mese. Il costo che il Comune sostiene per ogni tonnellata che viene smaltita in discarica è pari a 247 euro. Intanto nei giorni scorsi è stato definito l’accordo, con il soggetto gestore del servizio, che ci consentirà di vigilare attraverso un sistema di telecamere il corretto conferimento dei rifiuti. Nei prossimi giorni la raccolta differenziata verrà estesa al polo universitario e quello ospedaliero a Parco Aurora, via Cavour, via Appia, Macchia Romana, Verderuolo.

Riparte il progetto "Fabbriche aperte"

Riparte "Fabbriche Aperte", il progetto di Fondazione Coca-Cola HBC Italia dedicato alle scuole e patrocinato da Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) che coinvolge 3 milioni di italiani, da febbraio a novembre 2017. Il progetto è rivolto alle scuole secondarie su due temi: "Acqua e riciclo a regola d'arte", e "A scuola di futuro", a supporto dei percorsi di alternanza scuola-lavoro. 
Previste visite agli stabilimenti Coca-Cola di Nogara (Verona), Oricola (Aquila), Marcianise (Caserta) e Rionero in Vulture (Potenza). "Dal 2013 abbiamo ospitato circa 25.000 studenti - ha dichiarato Giangiacomo Pierini, vicepresidente di Fondazione Coca-Cola HBC Italia - Mettiamo a disposizione le nostre competenze per orientare i giovani nelle loro scelte future".
Coinvolti 4.000 studenti di Veneto, Abruzzo, Basilicata e Campania coinvolti per realizzare con materiale di recupero un'installazione artistica sul tema della risorsa idrica. Oltre 11 milioni di studenti e famiglie sono stati raggiunti in 4 anni dal progetto.

Baronissi (Sa): deliberata adesione allo Sprar

Il consiglio comunale di Baronissi, riunitosi ieri in seduta monotematica sul tema dell'accoglienza dei migranti, ha deliberato in maniera unanime di aderire al Sistema di Protezione per i Richiedenti Asilo e Rifugiati (Sprar). “Abbiamo scritto una autentica pagina di civiltà che conferma Baronissi città dell'accoglienza e della solidarietà - ha affermato il sindaco Gianfranco Valiante - l'assise, in maniera unanime e responsabile, ha approvato l'adesione al progetto Sprar che consentirà di gestire in maniera condivisa ed intelligente l'emergenza immigrazione sul nostro territorio, attraverso una inclusione che scongiuri ghettizzazioni e porti a una vera civile convivenza con il territorio grazie al protagonismo degli organismi di volontariato, delle associazioni locali, degli imprenditori e dei cittadini.”

Corte dei Conti: in aumento denunce di danno

Nel 2016 sono aumentate in Basilicata le "denunce di danno", con 655 procedimenti aperti (circa 150 in più rispetto al precedente anno), con un dato che "manifesta un incremento di disfunzioni nell'attività amministrativa, e un rinnovato interesse per l'attività della Procura" regionale della Corte dei Conti.E' uno dei passaggi della relazione che il procuratore regionale della Corte dei Conti, Luigi Cirillo, ha illustrato a Potenza nel corso della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario. Sono invece diminuite le denunce provenienti dall'autorità giudiziaria (da circa 200 degli anni scorsi a 113 del 2016) e spesso "le denunce dei cittadini sono prive dei necessari requisiti di specificità e concretezza, oltre a essere frequentemente anonime".

venerdì 17 febbraio 2017

Guardia di Finanza: due bandi di concorso

Sulla GU 4^ Serie Speciale sono state pubblicate le norme relative ai concorsi pubblici per titoli ed esami per l’ammissione di 55 allievi del ruolo normale e 8 allievi ufficiali del ruolo aeronavale. Per il primo il termine ultimo per la presentazione delle domande è il prossimo 6 marzo; per il secondo il prossimo 13 marzo. Il Bando di concorso è pubblicato su www.gdf.gov.it nella sezione “Concorsi online”. La domanda di partecipazione deve essere compilata esclusivamente on line.

Archivio blog