mercoledì 7 febbraio 2018

Non dichiara imposte per oltre 440mila euro: scatta il sequestro preventivo

Su disposizione della Procura della Repubblica, la Guardia di Finanza di Positano ha eseguito un decreto di sequestro preventivo per equivalente emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, nei confronti di una società del settore della vendita di materiale edilizio. L’esecuzione della misura cautelare reale è giunta a conclusione di una verifica fiscale, dopo la quale il rappresentante legale dell’azienda è stato denunciato per aver omesso di dichiarare, dal 2013 al 2016, I.V.A. ed I.RE.S. complessivamente dovute, per oltre 440mila euro, superando così le “soglie di legge” previste.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog