martedì 6 febbraio 2018

Persone non schiave: firmato accordo Unibas -Cestrim

L’Università della Basilicata collaborerà con il Cestrim (Centro studi e ricerche sulle realtà meridionali) nel progetto “Persone, non schiave”, destinato a migranti e minori non accompagnati. Obiettivo del progetto prevenire e contrastare fenomeni di sfruttamento e riduzione in schiavitù attraverso iniziative che favoriscano l’integrazione,. Il protocollo è stato firmato a Potenza, nella sede dell’Unibas, dalla Rettrice, Aurelia Sole, e dal Presidente del Cestrim, don Marcello Cozzi. Previsti corsi di formazione “per l’alfabetizzazione linguistica e informatica” con percorsi individuali che tengano conto di ogni singola esigenza, per favorire “l’autonomia personale e lavorativa”, a cui si aggiungono corsi di lingua straniera e incontri con i tutor. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog