sabato 3 febbraio 2018

Spaccio di droga e induzione a prostituzione: in manette 67enne

Riforniva di eroina e cocaina giovani tossicodipendenti pretendendo che in cambio si prostituissero per lui. Con questa accusa un pregiudicato di 67 anni, Giovanni Di Leo, è stato arrestato dalla polizia a Trani in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Le indagini hanno accertato l'assidua frequentazione tra l'arrestato ed una serie di giovani donne, poco più che ventenni, consumatrici abituali di eroina e cocaina.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog