giovedì 12 aprile 2018

Carenza idrica estiva: ordinanza sindacale a Casalbuono

Il sindaco di Casalbuono Attilio Romano corre ai ripari in vista
di un’eventuale carenza idrica nella prossima stagione estiva. E’ per questo motivo che è stata emessa un’ordinanza che vieta ai cittadini, fino al prossimo 31 ottobre, di utilizzare l’acqua potabile per irrigare orti, giardini e aree verdi, lavare corti e piazzali o lavare veicoli. 
Con l'ordinanza la comunità è invitata anche ad usare l’acqua in maniera razionale e responsabile affinché vengano evitati inutili sprechi. I trasgressori dell’ordinanza del primo cittadino verranno puniti con una sanzione amministrativa che va da 50 a 250 euro. 
Per il sindaco l’atto si è reso necessario in quanto il Comune di Casalbuono vive già un disagio dovuto al fatto che attualmente risultano azionate le pompe elettriche in località Tasso per diverse ore al giorno per consentire il normale flusso dell’acqua potabile a tutte le utenze attive sul territorio comunale.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog