giovedì 5 aprile 2018

Taranto. Protesta Infrataras: domani sit in

Sospendere le procedure per la cessione del ramo d’azienda AMIU all’Infrataras in attesa di un piano industriale quinquennale che dia certezza produttiva e occupazionale ai 32 lavoratori che confluirebbero in Infrataras e ai 20 attualmente collocati nella stessa società. E’ su queste ragioni che domani dalle 10.00 alle 13.00, i 52 lavoratori interessati dal passaggio, organizzeranno insieme alla Funzione Pubblica CGIL un sit sotto la Prefettura Per chiedere l’intervento a garanzia del Prefetto di Taranto perché rimangono perplessità circa il futuro di servizio, come quello della raccolta differenziata, che ancora stenta a partire.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog