sabato 5 maggio 2018

Un comitato per il Metapontino

La costituzione di un comitato nel metapontino che veda insieme organizzazioni di categoria, forze sociali, enti locali e Regione Basilicata per offrire riflessioni e proposte su cinque temi cardine per quel territorio: sicurezza, legalità, sviluppo, ambiente e credito. È quanto prospettato nell’incontro, voluto da Pensiamo Basilicata, Confindustria e Coldiretti, che si è svolto il 4 maggio presso la cooperativa Apofruit di Scanzano jonico, colpita nel mese scorso da un episodio criminale seguito qualche giorno più tardi da un simile atto incendiario alla poco distante Assofruit. L’iniziativa, nata per verificare lo stato di salute del territorio oltre che per esprimere concreta vicinanza e solidarietà alle due imprese vittime di aggressione, è stata introdotta da una visita agli stabilimenti di Aprofruit e Assofruit in contrada Parisi. Il generale Di Palma ha voluto testimoniare e ribadire l’attenzione dell’Arma dei carabinieri, la cui presenza verrà rafforzata attraverso l’apertura di un presidio a Scanzano e dall’incremento di unità operative sull’intero territorio, e assicurare “il massimo impegno affinché tutta la comunità possa lavorare in serenità”.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog