lunedì 25 settembre 2017

“Prendiamo a calci la malattia”: corsi gratuiti al San Carlo

Presso l’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo, nella palestra dell’U.O di medicina riabilitativa in collaborazione con il Centro Attività Motoria di Sant’Arcangelo, hanno avuto inizio in questi giorni per la nuova stagione 2017/2018, le lezioni e le esercitazioni di karate ad indirizzo paralimpico. l progetto “Prendiamo a calci la malattia” è rivolto ai ragazzi e adulti con disabilità fisica (HF secondo classificazione paralimpica), mentale (DIR) visiva (NV) e uditiva (HS), oppure alle persone che presentano patologie croniche. La partecipazione ai corsi, così come la valutazione preliminare sono completamente gratuite. Per info è possibile rivolgersi alla segreteria dell’Unità Operativa di Medicina Riabilitativa dell’Azienda oppure scrivere a villacarolina@tiscali.it o gennaro.gatto@ospedalesancarlo.it.

Furto all’IC “Mario Pagano”: si indaga

Furto all’interno dell’Istituto Comprensivo“Mario Pagano” di Bella, in provincia di Potenza. I ladri hanno portato via 25 computer utilizzati da docenti e alunni, oltre a creare danni nel tentativo di forzare le porte. Oltre ai computer, i ladri hanno portato via anche materiale elettronico presente nell’istituto di via Sottotenente Matone. In mattinata il personale dell’istituto si è reso conto dell’accaduto e ha avvisato le forze dell’ordine, intervenute sul posto. La scuola è stata chiusa per favorire i rilievi del caso, con le indagini avviate dai Carabinieri della Stazione di Bella. Con loro anche i Carabinieri della Scientifica per rilievi più approfonditi, con l’intenzione di recuperare elementi importanti e dare un volto agli autori.

Controlli sul Lungomare: due giovani gambiani in manette

Controlli sul Lungomare di Salerno, nell'ambito dei servizi mirati di prevenzione e di controllo del territorio disposti dal questore di Salerno, la polizia ha arrestato due giovani di nazionalità gambiana, per detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio e per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Durante un controllo a cittadini stranieri due sono stati trovati in possesso di circa 50 grammi di hashish pronti per lo spaccio e 35 euro quali provento dell'attività illecita. I due, per evitare i controlli, hanno opposto resistenza provocando ai quattro agenti intervenuti lesioni guaribili in 7 giorni. Dopo le formalità di rito sono stati condotti al carcere di Fuorni a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Infermiera cade su bimbo: in prognosi riservata

Era giunto in pronto soccorso, all'Umberto I di Nocera Inferiore, per una crisi respiratoria. Dopo un rapido controllo, un'infermiera lo aveva preso con sé per trasferirlo nel reparto di pediatria. Nel momento in cui saliva le scale, però, è scivolata, finendo sul bimbo. Il piccolo la cui famiglia è di Nocera Superiore, ha riportato un trauma cranico e delle piccole fratture alle costole. Dopo un ricovero immediato con tanto di prognosi riservata, è stato trasferito al Santobono di Napoli. L'ospedale partenopeo era stato già informato, con una consulenza telefonica, qualche minuto dopo l'incidente. La stessa infermiera, che si è scusata visibilmente per quanto accaduto, ha riportato un leggero ematoma alle gambe dopo essere caduta dalle scale. Per il piccolo di due mesi la prognosi resta riservata, con la famiglia che pare invece si sia riservata di valutare o meno una denuncia nei confronti dell'infermiera."

Ieri la XIII Coppa d'Aututnno

Si è svolta ieri, la XIII edizione della Coppa d’Autunno, rievocazione storica di regolarità dedicata ad auto d’epoca e sportive moderne, promossa dal comitato organizzatore Coppa d’Autunno del Club Amici Auto - Moto d’Epoca Melfi. Una gara di precisione e non di velocità, la Coppa d’Autunno, che prevede una velocità media di 35 km/h, con tempo imposto e prove di abilità per i concorrenti. Trenta i partecipanti, lucani e non solo, che hanno deciso di trascorrere una domenica all’insegna della comune passione per le auto storiche, attraversando, con partenza da Melfi, alcune delle località più suggestive del Vulture.

Incidente sulla Taranto-San Giorgio: perde la vita un 26enne

Incidente nella notte tra venerdì e sabato lungo la Taranto-San Giorgio Jonico. Un’auto con 3 persone a bordo sarebbe andata fuori strada ribaltandosi. Un ragazzo di 26 anni di Carosino, ha perso la vita, mentre due persone sono rimaste ferite. Sul posto gli uomini della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco e gli operatori del 118 che hanno trasportato i feriti al Pronto Soccorso dell’Ospedale SS. Annunziata.

sabato 23 settembre 2017

Scafati. Il Riesame: dimissioni Aliberti irrilevanti

Per il Riesame le dimissioni dalla carica di sindaco di Scafati Pasquale Aliberti sono "irrilevanti". Anzi, non sono altro che una "strategia diretta per incidere sulle scelte cautelari dell'autorità giudiziaria", invece del "frutto di una valutazione consapevole e meditata, finalizzata ad interrompere ogni coinvolgimento con la vita e l'attività politica del Comune di Scafati". Si sono così espressi i giudici del Riesame, presidente Gaetano Sgroia, il giudice Giuliano Rulli e quello relatore, Dolores Zarone, nell'ordinanza che conferma il carcere - così come richiesto dall'Antimafia - per Pasquale Aliberti. Per i giudici, dunque, le dimissioni dell'ex primo cittadino sarebbero risultate essere solo un tentativo per evitare la galera.

Maltrattamenti in famiglia: arrestato 44enne a Policoro (Mt)

Allertati dalla telefonata fatta al 112 da una nipote che aveva visto la zia fuggire di casa dopo essere stata picchiata e minacciata dal compagno, a Policoro (Matera), i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 44 anni. L'accusa è di maltrattamenti in famiglia. Le indagini avviate subito dopo dai Carabinieri hanno permesso di accertare che già altre volte l'uomo aveva aggredito la compagna, in un caso causandole la frattura di tre costole. La donna non aveva mai denunciato gli episodi di violenza e non li aveva mai raccontati neanche ai familiari: in questo caso, invece, ha parlato con i Carabinieri che hanno arrestato l'uomo. 

Dimensionamento scolastico: approvate linee guida per triennio 2018/2021

Su proposta dell'assessore alla formazione, Roberto Cifarelli, la Giunta regionale ha approvato le "linee guida per il dimensionamento delle istituzioni scolastiche della regione Basilicata per il triennio 2018/2021". Individuati i criteri per la programmazione della rete scolastica, ai quali gli enti locali devono attenersi per definire dei rispettivi piani provinciali di dimensionamento delle istituzioni scolastiche. le istituzioni scolastiche tra l'altro devono essere strutturate con un numero di alunni non inferiore a 600 unità; prevedere, nelle scuole del primo ciclo, nell’ambito dello stesso grado di istruzione e dello stesso comune, un numero di plessi coerente rispetto al numero degli alunni; prevista la fusione degli istituti di secondo grado deve realizzarsi preferibilmente tra istituti di istruzione di secondo grado tra loro omogenei per ordine e tipo.

Lecce. Incidente sul lavoro: tre operai feriti, uno grave

Tre operai sono rimasti feriti questa mattina in un incidente sul lavoro avvenuto nella zona industriale tra Lecce e Surbo, all'interno di un'azienda operante nel settore della meccanica e ubicata in viale Spagna. I tre, da quanto si apprende, sarebbero stati investiti da una fiammata improvvisa fuoriuscita dal quadro elettrico mentre erano intenti a sostituire un differenziale nella cabina di cablaggio. Sono gravi le condizioni di uno dei tre, un uomo di 44 anni di Brindisi rimasto ustionato al volto e ad un braccio e trasportato in codice rosso, con un'ambulanza del 118, al Centro grandi ustionati dell'ospedale Perrino di Brindisi. Gli altri due operai invece sono stati ricoverati all'ospedale Vito Fazzi di Lecce, ma le loro condizioni non destano preoccupazione. Sull'accaduto indagano i carabinieri e gli ispettori dell'Asl di Lecce. 

Archivio blog