giovedì 30 aprile 2015

Controllo del territorio: un arresto a Lavello (Pz)

Un pregiudicato di nazionalità romena, di 29 anni, che deve scontare una pena di circa due anni di reclusione per un furto commesso tempo fa nel suo Paese, è stato arrestato dai Carabinieri, a Lavello. L'arresto è stato disposto dalla Procura della Repubblica di Potenza.
A Venosa, i militari hanno denunciato tre giovani che guidavano le loro auto in stato di ebbrezza. Le loro patenti sono state ritirate.

Primo Maggio. Vaccaro (Uil): necessarie soluzioni mirate

Reddito minimo, una nuova politica industriale e un piano per il contrasto alla disoccupazione: saranno questi gli argomenti principali della manifestazione organizzata dai sindacati, a Potenza, il prossimo 1 maggio dalle ore 9.30 (da piazza XVIII agosto), che si concluderà alle ore 11 in piazza Matteotti con un comizio. I segretari di Cgil, Cisl e Uil, Angelo Summa, Nino Falotico e Carmine Vaccaro, hanno definito "temi fondamentali" quelli indicati in vista del corteo.
"Quest'anno la festa del Primo Maggio - ha riferito Carmine Vaccaro a Carinanews - può essere definita la festa del non lavoro, perchè la situazione è drammatica soprattutto in una regione come la Basilicata. L'auspicio - ha concluso - è che si parta dal primo maggio per cercare soluzioni mirate."

Un protocollo per la "Faggeta di Moliterno"

Un protocollo d'intesa per tutelare la zona speciale di conservazione "Faggeta di Moliterno" è stata firmata a Potenza da Regione Basilicata, Ente Parco Nazionale dell'Appennino Lucano Val d'Agri-Lagonegrese, Comune di Moliterno e Centro di Educazione Ambientale "Oasi Bosco Faggeto". La faggeta è un'area di 350 ettari dell'alta Val d'Agri, ai confini con la Campania. Nella zona  vi sono ancora faggi di circa 30 metri di altezza.

Inclusione sociale: presentato a Potenza il progetto L.inc

Trenta i soggetti ospitanti del ‘Terzo settore’, altrettante le persone che parteciperanno per 4 mesi, periodo che probabilmente sarà prorogato, 22 unità già individuate la cui età media è prossima ai 50 anni, un compenso lordo di 450 euro mensili circa per un importo complessivo di 70.000 euro. Sono  i numeri del progetto L.inc – Lavorare per l’inclusione, presentato ieri mattina nella Sala dell’Arco del Comune di Potenza. Alla conferenza stampa hanno partecipato il Sindaco Dario De Luca, l’assessore e la dirigente comunale ai Servizi sociali, rispettivamente Nicola Stigliani, e Rosa Maria Salvia, oltre a molti dei rappresentanti delle associazioni e delle realtà presso le quali i tirocini lavorativi saranno svolti. 
“Chi è in difficoltà – ha affermato l’assessore Stigliani – purtroppo, in diversi casi, è mosso anche da quella sorta di pigrizia che deriva dall’aver perso la dignità, anche solo quella di cercare un’occupazione. Trovare imprese disponibili ad attivare questi percorsi non sarebbe stato agevole senza il prezioso supporto del mondo del volontariato."

Potenza: una denuncia per tentato furto

Una donna di Venosa - con precedenti specifici - è stata denunciata dalla Polizia che l'ha bloccata a Potenza dopo che aveva cercato di rubare un portafogli, in un negozio. Il fatto è avvenuto in un negozio di abbigliamento di via Mazzini: una donna stava provando un abito in un camerino e la donna poi denunciata ha cercato di prendere il suo portafogli dalla borsa. Vista dalla proprietaria dell'esercizio commerciale, è scappata, ma è stata bloccata dagli agenti che l'hanno denunciata a piede libero.

mercoledì 29 aprile 2015

Un nuovo riconoscimento per il San Carlo

La Chirurgia generale dell'ospedale San Carlo di Potenza è stata riconosciuta dalla società scientifica di Endocrinochirurgia come centro di riferimento per la Chirurgia della Tiroide. Il programma valutativo dell'accreditamento è stato eseguito dal Club delle Uec, la società scientifica fondata nel 1998 e che riunisce le Unità di Endocrinochirurgia italiane. L'accreditamento della Chirurgia generale segue quelli già conseguiti dall'Oncologia, dalla Reumatologia, dalla Cardiologia (Percorso IMA) del San Carlo.

Primo trimestre: Uil Basilicata, diminuite ore cig

La Uil Basilicata torna a fare un consuntivo delle ore di cassa integrazione. 
Il periodo di riferimento è il primo trimestre 2015: sono state circa 1 milione e 325 mila con un leggero decremento il (-4,8%) rispetto al primo trimestre 2014: i lavoratori interessati sono 2.599, con 132 unità in meno nel confronto tra i due trimestri. 

A Potenza interrogato prete che ha adescato minore su social network

Don Antonio Calderaro, il sacerdote 48enne di San Costantino di Rivello (Pz) arrestato nei giorni scorsi e accusato di aver adescato attraverso un social network un minorenne con cui avrebbe avuto rapporti sessuali, ha risposto alle domande dei giudici nel corso dell'interrogatorio di garanzia che si è svolto a Potenza. Secondo quanto si è appreso l'interrogatorio, sarebbe durato poco meno di due ore e il sacerdote avrebbe fornito al gip la sua versione dei fatti.

martedì 28 aprile 2015

Rapina in banca a Matera: bottino 30mila euro

Due uomini - con il viso scoperto e armati di taglierino - hanno fatto stamani una rapina, a Matera, nella filiale di via La Martella, alla periferia della città, della Banca Popolare di Bari. Secondo quanto si è appreso, il bottino è di circa 30 mila euro. I due uomini si sono fatti consegnare il denaro da una cassiera (che ha avuto un lieve malore) e poi sono fuggiti. 
Sulla rapina indaga la Polizia. (Ansa)

No imu agricola: il secondo giorno della protesta a Matera

Seconda giornata oggi a Matera della manifestazione contro l’Imu sui terreni agricoli. Circa 300 trattori stanno partecipando in piazza Matteotti, alla mobilitazione nazionale "No Imu agricola" organizzata dal movimento "Riscatto". Durante la prima giornata di mobilitazione, è stato sottoscritto il documento costitutivo del movimento nazionale No Imu agricola a cui hanno aderito agricoltori, sindaci, cittadini e associazioni. Sono giunti a Matera rappresentanti del mondo agricolo provenienti da diverse regioni italiane.

Ex Cutolo di Rionero in Vulture (Pz) : presentato nuovo Piano industriale

Il piano industriale sul riavvio della produzione nello stabilimento ex "Cutolo Michele e figli" di Rionero in Vulture è stato presentato oggi, a Potenza. Il piano di San Benedetto prevede un investimento iniziale per il 2015 di circa dieci milioni di euro per l'acquisto dello stabilimento, il riavvio di una linea di imbottigliamento, l'investimento per l'adeguamento strutturale, e ulteriori investimenti da calibrare e verificare a seguito alle risposte del mercato nei prossimi anni. Il piano è stato accolto positivamente sia dalla Regione che dai sindacati.

Molestie: due 30enni denunciati a Pisticci (Mt)

Due uomini di trent'anni, sono stati denunciati dalla polizia con l'accusa di molestie, aggravate dall'uso di strumento informatici, ai danni di una donna di Pisticci (Mt), alla quale hanno inviato foto pornografiche su facebook. Dopo le foto, la donna ha ricevuto anche telefonate da parte di due minorenni, che avrebbero agito su indicazione dei due uomini e sono stati identificati: la loro posizione è all'esame dell'autorità giudiziaria.

lunedì 27 aprile 2015

Interrogazione on. Latronico su stato viadotti e strade in Basilicata

Un'interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti è stata presentata dall'on. Cosimo Latronico "sullo stato di salute dei viadotti sulle principali strade della Basilicata. Negli ultimi tempi - ha scritto - l'intensità e la violenza delle precipitazioni meteorologiche hanno provocato numerosi episodi con frane e smottamenti di terreno, che hanno determinato l'interruzione forzata della viabilità su diverse infrastrutture stradali in provincia di Matera e Potenza".

Numerosi i migranti rintracciati in Salento

Sessantaquattro immigrati sono stati rintracciati in Salento. I primi 34 (30 somali e 4 siriani) sono stati bloccati dai carabinieri nella notte sulla provinciale Castro-Vignacastrisi. 
Una nave della Gdf ha intercettato al largo di Tricase un gommone con a bordo 30 siriani. Tutti i migranti sono ora nel centro di accoglienza di Otranto. Gli investigatori avrebbero già individuato lo scafista del gommone. Nelle ultime 24 ore sono circa 100 i migranti giunti in Salento

Droga: un arresto a Ferrandina (Mt)

Sorpreso a cedere circa tre grammi di eroina, un uomo di 43 anni, con precedenti penali, è stato arrestato dai Carabinieri a Ferrandina (Mt): ora è ai domiciliari. 
Durante la perquisizione nell'abitazione dell'uomo, i carabinieri hanno scoperto anche un coltello ntriso di sostanza stupefacente e denaro in contanti, provento - secondo gli investigatori - dell'attività di spaccio. Il coltello e il denaro sono stati sequestrati.

venerdì 24 aprile 2015

Nel week end ultimo appuntamento con la vela del Mar Jonio

Ultimo appuntamento, nel prossimo fine settimana con il Campionato invernale di vela del Mar Jonio, Trofeo Megale Hellas. Sabato 25 e domenica 26 aprile è in programma al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci l’ottava ed ultima regata del campionato. nel weekend sono previste due regate: una il sabato, per recuperare una delle passate regate non disputate per motivi meteorologici, l’altra invece si svolgerà domenica.

Il 25/04 Carina Live a Tito Scalo (Pz)



Continuano i grandi eventi di Radio Carina: domani sabato 25 aprile Carina Live un’intera Serata di musica balli e tanto divertimento al Ristorante Santa Loya a Tito Scalo. Protagonisti della serata i mitici. All’evento parteciperà anche Franco Staco. La serata, che sarà trasmessa in diretta su Radio carina a partire dalle 19,  sarà presentata dagli speakers della radio e sarà riresa dalle Telecamere di Carina tv (Ch 810 digitale terrestre) 

Mercato a Matera: il Tar Basilicata accoglie istanza Comune

Il Tar di Basilicata, accogliendo l’istanza presentata dal Comune di Matera, ha revocato il decreto con il quale si sospendeva il trasferimento del mercato del sabato dal rione San Giacomo a via Granulari nel Paip 2. Il Trib amm. ha ritenuto che “la continuazione del mercato nel rione San Giacomo produce maggiori inconvenienti rispetto al suo svolgimento nella zona Paip 2. Piena soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Matera, Salvatore Adduce, e l’assessore comunale alle Attività produttive, Giovanni Scarola, per una decisione molto positiva sia per i cittadini che per i commercianti ambulanti.

Policoro (Mt): arrestato 30enne per possesso e spaccio

Trovato in possesso di circa 180 grammi di hascisc, un uomo di 30 anni è stato arrestato a Policoro (Matera) dalla Polizia. Processato per direttissima, l'uomo ha patteggiato una condanna a due mesi e 20 giorni di reclusione e 480 euro di multa (pena sospesa). Durante la perquisizione in casa dell'uomo, la Polizia ha scoperto anche strumenti utilizzati per il confezionamento e 185 euro in contanti, provento - secondo gli investigatori - dell'attività di spaccio.

A Irsina si ribalta pulmino: 9 feriti

Nove persone, che erano a bordo di un pulmino finito fuori strada e poi ribaltatosi, sono rimaste ferite (nessuna - secondo quanto si è appreso - in maniera grave) in un incidente stradale avvenuto stamani sulla ss 96 bis, ad Irsina (Matera), a pochi chilometri dal confine tra Basilicata e Puglia. Per soccorrere i feriti che, probabilmente, stavano andando a lavorare in un cantiere della zona, sono arrivati un elicottero e diverse ambulanze del 118 Indagano i Carabinieri.

giovedì 23 aprile 2015

Giornata Mondiale del Libro, presentati eventi Ass. Gocce d'Autore

La Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, evento patrocinato dall'Unesco per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright, viene celebrata oggi anche in Basilicata.  L’Associazione Gocce d’Autore” con il patrocinio del Consiglio regionale della Basilicata e del Comune di Potenza con l’evento punta ad  incoraggiare, come spiegato dalla presidente dell’Associazione, Eva Bonitatibus,  durante la presentazione dell’evento a scoprire il piacere della lettura e a valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell'umanità.  A far da scenario uno dei vicoli più belli di Potenza, il vicolo De Rosa, che per un intero giorno diventa “il luogo delle parole”.

Fiba Cisl su rinnovo contratto nazionale bancari

L'ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale dei bancari, che in Basilicata interessa oltre 1.200 addetti, è stata al centro del consiglio generale della Fiba Cisl Basilicata che si è tenuto oggi a Potenza alla presenza del segretario nazionale Mauro Incletolli. Si è discusso anche di jobs act e del continuo ridimensionamento dei grandi gruppi bancari in regione, fenomeno più volte denunciato dalla Fiba Cisl. Dopo una lunga trattativa Abi e sindacati di categoria hanno trovato l'intesa per il rinnovo del contratto nazionale il 31 marzo scorso. L'ipotesi di accordo, che ora è al vaglio delle assemblee dei lavoratori, prevede un incremento salariale medio di 85 euro nel triennio 2016-2018 che sarà erogato in tre tranches. Prevista tra l’altro anche la costituzione di un ente bilaterale per favorire l'incrocio tra domanda e offerta di lavoro in ambito bancario.

Truffa: arrestato 61enne originario del foggiano

I carabinieri di Potenza hanno fermato ed arrestato un 61enne originario di Poggio Imperiale in provincia di Foggia (da anni residente a Potenza) con le accuse di tentata truffa ed usurpazione di titoli. Gli agenti sono intervenuti proprio mentre l’uomo stava tentando di farsi consegnare 100 euro, quale saldo di un precedente acconto di 230, per la “fantomatica partecipazione ad una immaginaria manifestazione enogastronomica, patrocinata dal Comune, da tenersi parallelamente all’Expo2015 di Milano”. I carabinieri descrivono il truffatore come “un distinto signore, alto, slanciato, dotato di modi affabili e linguaggio fluente e forbito”.

mercoledì 22 aprile 2015

La vertenza "La Ronda" in Consiglio regionale

Nel corso del Consiglio regionale che si è tenuto ieri il presidente Pittella ha riferito all’Assemblea sulla vertenza dell’istituto di vigilanza “La Ronda". Si è ancora in attesa della decisione del giudice che – ha detto il presidente Pittella - dovrebbe arrivare entro i primi dieci giorni di maggio.

Contrasto al lavoro nero: contestate sanzioni fino a oltre 200mila euro

La Guardia di Finanza di Maratea durante un’operazione ha individuato dieci lavoratori che fornivano la propria prestazione completamente “in nero”. In particolare, i lavoratori sono stati identificati durante le attività di controllo condotte nei confronti di svariate attività commerciali ed imprenditoriali, tra cui: una boschiva, una di pitturazione, una edile, un pub ed un’altra agricola. Gli agenti dopo mirate indagini hanno scoperto che dieci persone operavano, in qualità di lavoratori subordinati, privi di un regolare contratto e senza che alcun adempimento di ordine previdenziale ed assicurativo fosse stato attuato dai rispettivi datori di lavoro. Contestate ai cinque responsabili violazioni amministrative fino ad un massimo di oltre 200mila euro.

Adescavano minori: tre persone ai domiciliari

Con l'accusa di aver adescato, attraverso un social network, minorenni, pagati per consumare rapporti sessuali, tre persone, tra cui un sacerdote, sono state poste agli arresti domiciliari nell'ambito di un'operazione dei Carabinieri della Compagnia di Policoro (Mt) coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza. Il gip del capoluogo lucano ha inoltre emesso un provvedimento di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per altre cinque persone. Intanto il sacerdote, Don Antonio Calderaro, parroco della chiesa di San Giuseppe, a San Costantino di Rivello (Pz), è stato sospeso "a divinis" ed esonerato dalle funzioni e da ogni attività sacerdotale dal vescovo della Diocesi di Tursi-Lagonegro, monsignor Francesco Nolè.

martedì 21 aprile 2015

Operazione Dda Bari, sgominato clan

I Carabinieri da questa mattina all’alba stanno eseguendo decine di arresti a carico di presunti componenti il clan mafioso barese 'Di Cosola'. Tra gli arrestati un imprenditore edile a cui è stata sequestrata l'azienda. L'operazione è definita dai militari un "colpo mortale" al clan ai cui beni sono stati apposti i sigilli. L'indagine avrebbe ricostruito anni di egemonia in settori vitali dell'economia, primo fra tutti quello dell'edilizia dove viene registrata l'imposizione tipicamente mafiosa dell'acquisto del cemento di bassa qualità. Il provvedimento cautelare è a firma del gip del Tribunale di Bari, che ha accolto le richieste della Dda.

Xylella: il 29/04 Consiglio regionale monotematico

Slitta di due giorni, a mercoledì 29 aprile, la seduta del Consiglio regionale straordinario e monotematico sull'emergenza xylella. Il 27 e 28 aprile infatti, le misure per affrontare la diffusione del batterio saranno all'attenzione delle autorità comunitarie a Bruxelles e la presenza in Belgio degli stessi tecnici che hanno assicurato la partecipazione nell'Aula consiliare barese ha reso necessario il rinvio. Il presidente Onofrio Introna valuta positivamente "la convocazione a Bruxelles del Comitato Permanente Fitosanitario Europeo, proprio lunedì e martedì prossimi, per definire il testo definitivo della nuova Decisione comunitaria in tema di controllo della patologia. Davanti a questo problema - afferma ancora - l'Unione Europea finora ha passeggiato, ora deve correre, perché scontiamo un ritardo scientifico gravissimo e un gap d'informazione tecnica che ci paralizza."

Potenza: via passaggi a livello inutilizzati

L’Amministrazione comunale, su richiesta di Rete ferroviaria italiana sta avviando le procedure per la eliminazione dei passaggi a livello situati in contrada Varco d’Izzo e in contrada Centomani-Tora. Dopo sopralluoghi e verifiche effettuati dal personale tecnico di Rfi si è constatato che il passaggio a livello in contrada Varco d’Izzo non è utilizzato da almeno due anni e che, quanti devono raggiungere i terreni posti a valle dello stesso, hanno possibilità di accesso dalla viabilità che interessa la frazione di San Luca Branca. Il passaggio a livello in contrada Centomani-Tora, particolarmente pericoloso perché in posizione obliqua e a forte pendenza rispetto alla ex Strada Statale 94, è solo pedonale e l’unico fondo ubicato a monte dello stesso è raggiungibile attraverso una viabilità alternativa. I cittadini interessati potranno rappresentare e far pervenire eventuali e giustificati motivi ostativi entro il 28 aprile. Indirizzi mail: francesco.mancuso@comune.potenza.it, sindaco@comune.potenza.it

Palazzo San Gervasio (Pz). Il Cie presto Centro di accoglienza plurimo

L'ex Cie (Centro identificazione ed espulsione) di Palazzo San Gervasio diventerà un "centro di accoglienza plurimo per dare una dignitosa sistemazione alla prima ondata di migranti che il Governo si appresta a trasferire in Basilicata". Lo ha reso noto il segretario regionale del Pd, Antonio Luongo, che ha detto di "sostenere fortemente" la posizione del governatore lucano, Marcello Pittella, disponibile a raddoppiare il numero di migranti ospitati (da mille a duemila). 
Intanto a Potenza è stata rinviata la manifestazione che si sarebbe dovuta svolgere ieri mattina in piazza Mario Pagano, e che era dedicata alla ‘Condivisione dell’appartenenza e della conservazione delle proprie radici’ e che avrebbe coinvolgeto le scuole medie e superiori del capoluogo. La decisione è stata assunta a seguito del naufragio verificatosi nel Meditarreneo, in segno di rispetto nei confronti delle vittime.

lunedì 20 aprile 2015

Tragedia nel Canale di Sicilia. Il Nobel Betty Williams: L'Italia non deve essere lasciata sola

La tragedia in mare nel canale di Sicilia. Il premio Nobel per la pace betty Williams presidente della Fondazione Città della pace per i bambini Basilicata Ci sono tragedie terribili che accadono ai rifugiati, ma quanto è successo nel mare di Sicilia è una tragedia che fa rimanere senza parole. L’Italia non deve essere lasciata sola ad affrontare questo problema. Per la Williams l’Unione Europea e le nazioni Unite devono economicamente e logisticamente supportare l’Italia nell’aiuto ai rifugiati.

Truffa ad assicurazioni: l'1/07 udienza preliminare a Lagonegro (Pz)

Si terrà il primo luglio prossimo davanti al gup del Tribunale di Lagonegro, l’udienza preliminare nei confronti di un’assicuratrice di Sala Consilina, di 34 anni, e di altre 56 persone, coinvolte in una truffa ai danni di cinque compagnie di assicurazioni, del ministero dell’economia e delle finanze e di una donna di Nocera Inferiore. 
Tutti i coinvolti potrebbero essere processati per concorso nei reati di truffa, danneggiamento fraudolento dei beni assicurati e falso materiale e ideologico. La truffa, scoperta dalla Guardia di Finanza, consisteva nell’accendere nuove polizze auto a favore di automobilisti consenzienti ai quali venivano applicate le tariffe della Basilicata anziché quelle della Campania, e ciò attraverso la contraffazione di documenti (carte d’identità ed attestati di rischio falsi).

Brindisi, sequestrata droga in sala giochi

Quattro giovani sono stati sanzionati per illeciti amministrativi dalla polizia dopo una irruzione in una sala giochi in via Dante che ha portato al sequestro di un panetto e di dosi di hascisc e marijuana, in tutto poco più di 100 grammi. L'operazione è stata eseguita con l'ausilio di personale della Squadra cinofili di Brindisi e ai cani antidroga Vasa e Billy, due pastori tedeschi. Sono 39 i giovani, maggiorenni e minorenni, identificati e perquisiti nella sala giochi.

sabato 18 aprile 2015

Convegno in Piemonte per ricordare Carlo Levi

"Fino a quando viene ricordato, un uomo non muore. Oggi Carlo Levi e gli ideali che ha rappresentato con coraggiosa passione per dar voce alla Basilicata e sollevare la questione meridionale sono tra noi". Così il presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Mauro Laus, al convegno torineese per ricordare l'autore di Cristo si è fermato e Eboli, a 40 anni dalla morte. All'incontro è intervenuto anche il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Piero Lacorazza.

A Scanzano Jonico (Mt) sostegno e solidarietà a Jacobellis

La manifestazione di sostegno e solidarietà al Sindaco di Scanzano Ionico Salvatore Jacobellis indetta dal Presidente dell’ANCI Basilicata Salvatore Adduce e tenuta stamane presso la sala comunale del Comune è stata l’occasione per rafforzare e rilanciare i valori della legalità e della sicurezza sul territorio. Intanto il Coordinamento Regionale per le iniziative antiracket e antiusura si è detto pronto a promuovere iniziative di presidio permanente a Scanzano per la tenuta democratica ed il controllo sociale delle Comunità locali e difesa delle stesse dalle aggressioni malavitose.

Falsi incidenti stradali: condannate 53 persone

Il Tribunale di Brindisi ha condannato 53 persone e ne ha assolte 47 al termine di un processo su truffe alle compagnie assicurative compiute mediante falsi incidenti stradali. Sono stati assolti anche tre avvocati, Silvia Bellino, Eupremio Canario e Cristian Quarta, che erano accusati di aver favorito il gruppo, capeggiato da un carrozziere, Angelo Balestra, che è stato invece condannato a 6 anni e 4 mesi di reclusione, la pena più alta inflitta. La minima, invece, ammonta a un anno.

"Speed marathon": nel potentino ritirata patente di guida

La Polizia stradale ha ritirato la patente ad un automobilista che ha superato di oltre 80 chilometri orari il limite di 90 chilometri imposto sulla strada extraurbana secondaria. Il ritiro è avvenuto durante controlli disposti in occasione della "Speed marathon", iniziativa europea di sensibilizzazione contro l'eccesso di velocità. L'automobilista è stato individuato con il "telelaser" e si è anche allontanato, credendo di sottrarsi alla sanzione, ma è stato identificato.

venerdì 17 aprile 2015

Agricoltura, ancora in piazza contro l'Imu

Difendere la terra per difendere la comunità e riprendersi il diritto al futuro, è il titolo dell’incontro organizzato dal movimento Riscatto e dal Comitato per la difesa delle terre ioniche che si terrà questa sera alle 20.00 in piazza Vittorio Veneto. Sono ancora diversi gli eventi previsti per manifestare contro l’imu sui terreni agricoli. Il 27 e il 28 inoltre si svolgerà una nuova mobilitazione a Matera. Il 27 aprile incontro nazionale per coordinare le iniziative contro l’imu sui terreni agricoli Il 28 aprile manifestazione popolare di agricoltori cittadini sindaci e associazioni

Tribunali.Ieri assemblea sindacati su sicurezza

Un documento, da inviare al ministero della Giustizia, per segnalare le criticità del sistema di sicurezza nel tribunale di Potenza, frutto di un dibattito sulle necessità e sulle problematiche dei lavoratori che quotidianamente entrano negli uffici giudiziari. E' quanto emerso stamani a Potenza, nel corso di un'assemblea organizzata dalle segreterie provinciali di Cgil-fp, Cisl-fp e Uilpa. I lavoratori hanno detto di voler essere coinvolti nelle scelte sulla sicurezza.

Gestore di condimini evade 400mila euro

Un amministratore di "oltre 40 condomini" che opera a Lavello ha evaso - dal 2010 al 2013 - circa 400 mila euro "a fronte di redditi annualmente esposti in dichiarazione nella misura del dieci per cento circa dei proventi effettivamente conseguiti". E' stato segnalato all'Agenzia delle entrate per il recupero dei tributi evasi (anche 80 mila euro di iva). E' stato scoperto dalla Guardia di Finanza analizzando banche dati, "numerosi" conti correnti e libretti di deposito.(ansa)

giovedì 16 aprile 2015

"Ronda": domani il punto su Carina Tv

La vertenza dell’Istituto di vigilanza La Ronda sarà il focus di OBIETTIVO SU... che andrà in onda domani, 17 aprile, alle 19.00 a reti unificate su Radio Carina e Carina Tv. 
Durante il programma Francesco la Regina analizzerà insieme a sindacati, rappresentanti aziendali, lavoratori e giornalisti la questione.

Droga: tre arresti a Matera

Tre extracomunitari - un nigeriano di 40 anni e due giovani provenienti dal Gambia, uno di 18, l'altro di 17 anni - sono agli arresti domiciliari con l'accusa di detenzione di droga a fini di spaccio, a Matera. Il nigeriano è nella sua casa, i due giovani in un centro di accoglienza. I tre sono stati arrestati dalla Polizia: il nigeriano ha ceduto una dose di hascisc ad una persona, in una pineta. I due giovani portavano una dose ad un commerciante, nella piazza principale della città.

Droga su A3: denunciato 35enne messinese

Un uomo di 35 anni di Messina, ma residente a Pesaro, è stato denunciato in stato di libertà alla magistratura dalla Guardia di Finanza. 
Gli agenti nella sua auto in un servizio di controllo, a Lagonegro, hanno trovato 90 grammi di hascisc nella tasca di un paio di pantaloni che erano in una valigia. 
Quando l'auto è stata fermata, sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria, i militari hanno visto sulla moquette un pezzo di hascisc. L'auto è stata perquisita e, nell'indumento che si trovava nel bagagliaio sono stati trovati altri due involucri contenenti hascisc.

mercoledì 15 aprile 2015

Pollino: individuati 75 geositi

Il Parco Nazionale del Pollino, ha individuato, 75 Geositi ricadenti all’interno del proprio territorio. Un lavoro che rappresenta una preziosa banca dati sulla geodiversità presente nel Parco Nazionale del Pollino. Il dossier di candidatura e i relativi allegati sono stati inviati a fine novembre 2014. L'8 aprile 2015 la segreteria Global Geopark Network con sede nell’UNESCO, insieme con la Rete Europea dei Geoparchi, dopo aver esaminato con attenzione le informazioni fornite, ha accettato di autorizzare una missione di due valutatori nel Pollino, che si terrà tra il 1° maggio e il 15 agosto 2015. Il Dossier di candidatura presentato è visionabile nel sito del Parco Nazionale del Pollino www.parconazionaledelpollino.gov.it. 

Fca: il 17/04 riprende trattativa su rinnovo contratto nazionale

Riprende venerdì 17, all’Unione Industriali di Torino, dopo quattro mesi di stop la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale degli 86 mila lavoratori Fca e Cnhi. 
Al centro del confronto tra azienda e sindacati ci sarà in particolare la questione salariale.
Per il segretario della Fim Cisl Basilicata Gerardo Evangelista "sembra che siano maturi i tempi per dare ai lavoratori di Fca un nuovo contratto che riconosca sul piano economico e non solo il grande sforzo messo in campo dai dipendenti per riportare in alto il più importante gruppo industriale del paese". 

Guardia di Finanza: illustrati i dati del 2014

Nel 2014 la Guardia di Finanza ha condotto in Basilicata 58 indagini per il contrasto all'evasione e alle frodi fiscali, 231 verifiche sull'Iva. I dati sono stati illustrati a Potenza, dal comandante regionale della Guardia di Finanza, il generale di brigata Salvatore De Benedetto. Sono state 231 le persone denunciate, 6,5 milioni di euro di valori sequestrati e circa dieci milioni proposti per il sequestro, con 94 evasori totali scoperti e una percentuale del 23,7% di irregolarità. 

Sappe su tentativo di suicidio nel carcere di Potenza

Un detenuto di origini albanesi, di 24 anni, ha tentato il suicidio nel carcere di Potenza: lo hanno reso noto i segretari generale e regionale del Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria (Sappe), Donato Capece e Saverio Brienza. Per Capace e Brienza, il tentativo di suicidio è fallito grazie al tempestivo intervento degli poliziotti penitenziari, ma l’ennesimo evento critico accaduto in un carcere italiano è sintomatico di quali e quanti disagi caratterizzano la quotidianità penitenziaria. 
"Al 31 marzo scorso – evidenzia Capace - erano detenute a Potenza 166 persone, delle quali 14 donne. Nel penitenziario, negli ultimi dodici mesi del 2014, 2 tentati suicidi sventati in tempo dai Baschi Azzurri, 23 episodi di autolesionismo, 4 ferimenti e 16 colluttazioni”.

martedì 14 aprile 2015

Istituto di vigilanza "La Ronda": ieri un nuovo incontro

E’ emerso un nulla di fatto dall’incontro che si è svolto sulla vertenza dell’Istituto di vigilanza La Ronda dopo la BBS anche la Cosmopol ha fatto un passo indietro. Nodo cruciale della trattativa sempre la questione del TFr maturato dai lavoratori. Ora il giudice dovrà stabilire se seguire la strada dell’amministrazione controllata o del fallimento. Aurora Blanca (Fisascat Cisl) ha riferito a Carinanews che "l’auspicio per lavoratori e sindacati è che si scelga la strada dell’amministrazione controllata"

Servizio civile a Filiano (Pz): le domande fino al 23/04

C'è tempo fino al 23 aprile prossimo per candidarsi a svolgere le attività di Servizio Civile presso la Pro Loco di Filiano. È stato infatti pubblicato sulla home page del sito dell'associazione il bando relativo alla selezione pubblica per 2 volontari da impiegare nel progetto di Servizio Civile dal titolo "Basilicata: le vie del sacro". Obiettivo del progetto - promosso dall'UNPLI Basilicata – stimolare ad una consapevole partecipazione attiva alla riscoperta della propria identità locale, attraverso la rivalutazione e l’analisi del patrimonio storico-artistico devozionale e delle tradizioni che intorno a questi ruotano e che rappresentano una occasione di sociale ma anche ricreativa ed economica. Le selezioni si terranno – a livello regionale - il giorno 9 maggio dalle ore 9:00 presso la Biblioteca comunale di Metaponto (Mt).

Archivio blog