venerdì 22 gennaio 2016

Potenza. In giunta sei assessori

Tre assessori comunali di Potenza - Rosanna Argento (Edilizia e Attività produttive), Leonardo Cuoco (Programmazione) e Nicola Stigliani (Servizi Sociali) - hanno presentato le dimissioni per "motivi personali" e le deleghe sono state assunte ad interim dal sindaco, Dario De Luca. Lo si è appreso nel pomeriggio, a Potenza. La giunta comunale passa così da nove a sei assessori.

Pirata investe ciclista: indagini in corso

E' stato investito mentre percorreva, in bicicletta, una strada alla periferia di Bisceglie e chi lo ha investito è fuggito senza prestargli soccorso. 
E' in gravi condizioni un 36enne che dopo i soccorsi è stato ricoverato in stato di coma nel Policlinico di Bari. 
I carabinieri hanno avviato indagini per identificare il 'pirata', che lo ha investito probabilmente a bordo di un'automobile.

Ruba uno smartphone, 39enne ai domiciliari a Stigliano (Mt)

Accusato di aver rubato uno smartphone in un negozio di Stigliano (Matera), un uomo di 39 anni, con precedenti penali, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai Carabinieri. In Val d'Agri, invece, i militari dell'Arma hanno arrestato due uomini, uno di 40 anni e l'altro di 29, scoperti in flagranza di reato a rubare attrezzature e lampioni da giardino in una struttura ricettiva, temporaneamente chiusa: entrambi sono ai domiciliari.

Operazione della polizia: quattro denunce a Policoro (Mt)

Nell'ambito delle indagini su una rissa a Policoro (Mt) la sera di San Silvestro, quattro persone sono state denunciate dalla Polizia. Tra le quattro persone - di età compresa tra 38 e 23 anni - vi è anche il titolare di un bar, accusato "di aver somministrato - è spiegato in un comunicato diffuso dalla Questura di Matera - bevande alcoliche a un soggetto in stato di manifesta ubriachezza".

giovedì 21 gennaio 2016

Codacons su rinnovo contratto P.A.

I dipendenti pubblici della Basilicata sono ancora in attesa di rinnovo di contratto, dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato il blocco degli stipendi nel pubblico impiego. Proprio per questo il Codacons – che ha già lanciato una azione risarcitoria collettiva – ha notificato oggi una diffida al Governo, all’Aran e ai sindacati, affinché venga disposto entro 30 giorni il rinnovo dei contratti collettivi per il triennio 2016-2018.
"Il ritardo nel rinnovo già maturato ha causato e sta tuttora causando ingenti danni patrimoniali ai dipendenti pubblici della Basilicata – denuncia il presidente Carlo Rienzi - Danni per i quali i lavoratori possono chiedere attraverso il sito www.codacons.it un indennizzo, commisurato alla perdita di potere d’acquisto dello stipendio."

Pane al carbone vegetale: controllati panifici

Hanno dato esito negativo i controlli sull'utilizzo del colorante E153 conosciuto come "carbone vegetale") fatti dal Corpo forestale dello Stato in oltre cento panifici della provincia di Potenza. Il Comando provinciale della Forestale ha fatto sapere che la maxi operazione contro uno degli alimenti più in voga del momento, per le sue presunte qualità digestive, ha dato esito negativo, in quanto in tutti i panifici controllati si è accertato che il colorante E153, classificato dalla legge come additivo chimico, non viene utilizzato nella produzione di pane e prodotti simili".

Resistenza a P.U.: un arresto a Matera

Con le accuse di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, un uomo di 40 anni è stato arrestato dalla Polizia a Matera. Al momento del controllo essendo ai domiciliari, stava utilizzando un permesso che gli era stato concesso dall’autorità competente. L'uomo è stato fermato nei pressi di via Manzoni, dopo che i poliziotti avevano notato un'automobile procedere ad alta velocità in via Dante. Sceso dall'auto, l'uomo ha aggredito gli agenti della Volante ma poi è stato fermato e trasportato in Questura.

mercoledì 20 gennaio 2016

A Palazzo San Gervasio sospensione erogazione idrica

A Palazzo San Gervasio (Pz) a causa di una perdita, per consentirne la riparazione, è stato necessario sospendere l'erogazione idrica in Piazza Garibaldi e via Santa Croce. 
Il ripristino è previsto alle ore 16:00 di oggi, 20 Gennaio 2016, salvo imprevisti.

Presto la raccolta differenziata a Potenza

L'Acta ha ricevuto 12 dei 21 nuovi automezzi per la raccolta dei rifiuti, e nelle prossime settimane comincerà la "fase zero" della raccolta differenziata nelle contrade di Potenza con un nuovo sistema di cassonetti e una "smart card" per il conferimento dell'indifferenziata. E' quanto hanno spiegato nel pomeriggio, a Potenza, il sindaco, Dario De Luca, l'assessore regionale all'ambiente, Aldo Berlinguer, e il direttore generale dell'Acta, Silvio Ascoli. Si parte  per raggiungere un obiettivo ambizioso, il 65 per cento della raccolta differenziata, con vantaggi per i cittadini, come ha ricordato il sindaco di Potenza, Dario De Luca.

Corte Costituzionale: ammissibile referendum su trivelle

La Corte Costituzionale ha dichiarato ammissibile il referendum sulle trivelle: il quesito riguarda la durata delle autorizzazioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti già rilasciate. A proporlo sono nove Consigli regionali. Questo stesso quesito era già stato dichiarato ammissibile dalla Cassazione. Per il presidente del Consiglio regionale della basilicata Piero la corazza è un'altra vittoria delle Regioni, degli enti locali a difesa dei principi costituzionali e dei diritti dei cittadini, della leale collaborazione tra istituzioni delle Repubblica. Non c'è uno Stato centrale che ama l'Italia e un territorio che la odia. Per il presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, "L'ampio movimento istituzionale e d'opinione contro le trivelle - evidenzia Loizzo - dovrà impegnarsi nella campagna per informare, motivare e portare alle urne referendarie tutti i cittadini".

Crollo scuola ad Ostuni: tre rinvii a giudizio

La Procura di Brindisi ha chiesto il rinvio a giudizio di tre persone per il crollo di una parte del soffitto di un'aula della scuola elementare 'Pessina' di Ostuni, episodio che risale al 13 aprile scorso e in cui rimasero feriti due bambini di una seconda elementare e una maestra. La scuola era stata riaperta nel gennaio precedente dopo una lunga chiusura per lavori di ristrutturazione. L'udienza preliminare si svolgerà il 10 marzo dinanzi al gup Luigi Forleo. Le accuse per gli imputati sono a vario titolo di inadempimento di contratti di pubbliche forniture, lesioni personale colpose, rovina di edifici e di altre costruzioni, falso ideologico.

martedì 19 gennaio 2016

Nuovo allerta meteo su tutto il sud

Nuova allerta meteo della Protezione Civile: neve e venti forti interesseranno in particolare il Sud del Paese. Dalle prossime ore perturbazione di origine atlantica interesserà le regioni meridionali con piogge e nevicate anche a bassa quota ed un rinforzo dei venti. Previste precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Basilicata, Calabria e Sicilia, che risulteranno a carattere nevoso al si sopra dei 300-500 metri sulla Basilicata e sulla Calabria settentrionale. Prevista criticità gialla per rischio idrogeologico localizzato su Sicilia, Calabria, Molise, su gran parte della Puglia e su alcuni settori dell'Abruzzo.

Una petizione per la Potenza-Melfi

Circa tremila persone hanno firmato "in pochissime ore" la petizione on line avviata da un gruppi di pendolari - che ha creato anche un pagina facebook e un profilo twitter - per chiedere "interventi di messa in sicurezza" della strada a scorrimento veloce Potenza-Melfi. La strada, secondo i firmatari del documento, che sarà inviato anche alla Regione Puglia e ai sindaci del Foggiano,  "è caratterizzata da elevati livelli di criticità a causa delle caratteristiche del tracciato" ed è "totalmente inadeguata all'elevato volume di traffico pesante e pendolare".

Nuova convenzione con Bambino Gesù di Roma

L'Ospedale San Carlo di Potenza e la Regione Basilicata hanno rinnovato e ampliato una convenzione con l'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma per attività di screening neonatale, esteso alle malattie metaboliche rare, per la consulenza specialistica e per la formazione del personale sanitario. La prima convenzione fu firmata nel 2011, "e questi quattro anni sono stati altamente positivi - ha detto Maglietta - per il nostro personale e per i pazienti che hanno avuto a disposizione un polo d'eccellenza, che oggi abbiamo esteso anche ad altre patologie rare".

Tentativo di estorsione e incendio: due arresti nel Lagonegrese

Due uomini, di 70 e 45 anni, entrambi di Nocera Inferiore (Salerno), sono stati arrestati dai Carabinieri sulla fondovalle del Noce, nel Lagonegrese, con le accuse di tentativo di estorsione e incendio, reati commessi a Santa Maria del Cedro (Cosenza).
I due avevano minacciato un uomo per ottenere da lui il versamento di una somma di denaro: il mancato pagamento li ha indotti ad incendiare un furgone della vittima, causando un danno di circa 40 mila euro.

lunedì 18 gennaio 2016

Dislessia e difficoltà dell’apprendimento: è possibile presentare domanda

Con delibera di Giunta della Regione Basilicata n. 1545 del 24 novembre 2015 è stato approvato l'avviso per gli interventi in favore dei soggetti con "Dislessia e altre Difficoltà di Apprendimento” e la relativa modulistica. 
Le famiglie di alunni con DSA il cui reddito ISEE risulti uguale o inferiore a 11.305,72 dovranno presentare domanda entro le ore 13.00 del 12 febbraio 2016 presso il protocollo dell'U.D. Istruzione in via N. Sauro - Potenza.

Incidente sulla A3: un morto e due feriti

Incidente sull’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria ieri nel tardo pomeriggio, nei pressi del km 143, tra gli svincoli di Lauria Nord e Lauria Sud. L’incidente, sulle cui cause sono in corso accertamenti, ha riguardato un’autovettura che è uscita dalla carreggiata stradale, finendo nella scarpata, senza coinvolgere altri mezzi. Una donna di 50 anni ha perso la vita e altre due sono rimaste ferite. 
Sul posto oltre al 118 personale dell’Anas e forze dell’ordine per le operazioni di recupero del veicolo e la gestione della viabilità.

Caso Esposito: archiviazione per Luigi di Lauro

Il gip di Potenza, Michela Tiziana Petrocelli, ha accolto la richiesta dei pm Francesco Basentini e Valentina Santoro di archiviazione per il giornalista della Rai Luigi Di Lauro, che era indagato per l'omicidio di Anna Esposito, dirigente della Digos della questura del capoluogo lucano, trovata morta nel suo alloggio di servizio la mattina del 12 marzo 2001. Luigi Di Lauro è del tutto estraneo alla triste vicenda. Dopo la riesumazione del corpo, un nuovo esame autoptico "ha confermato il suicidio ed escluso in maniera netta e definitiva qualsiasi altra ipotesi all'origine della morte della poliziotta".

Temperature rigide su Puglia e Basilicata, scuole chiuse in alcuni comuni

Temperature rigide e maltempo in Basilicata e Puglia. A Matera il sindaco Raffaello De Ruggieri ha emesso un’ordinanza con la quale ha chiuso per oggi tutte le scuole di qualsiasi ordine e grado a causa delle nevicate di ieri. Scuole chiuse anche a Satriano di Lucania.
A Potenza oggi scuole regolarmente aperte. Ulteriori notizie sono diffuse attraverso i canali informativi ufficiali dell'Ente: sito internet ww.comune.potenza.it, le pagine facebook e twitter. 
Temperature rigide e nevicate con suole chiuse anche in alcuni comuni pugliesi. Il Sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, ha disposto la "chiusura totale di tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale, pubbliche e private" per la giornata di lunedì 18 gennaio. Lo stesso provvedimento di chiusura delle scuole è stato deciso dal sindaco di Altamura. Condizioni meteo in netto miglioramento. 

sabato 16 gennaio 2016

Recupero ticket. Asp: misure straordinarie per contenere disagi utenti

L'Azienda sanitaria di Potenza ha previsto una serie di "misure straordinarie per contenere i disagi" degli utenti per il recupero dei ticket sull'insussistenza del diritto di esenzione per reddito per gli anni dal 2011 al 2013, "dilazionando il termine di pagamento della prima rata di ulteriori 60 giorni senza che vengano applicate sanzioni". Nei casi in cui gli utenti vogliano "proporre controdeduzioni" alla richiesta di pagamento dei ticket, il "termine resta sospeso fino alla definizione delle motivazioni, e il cittadino dovrà sempre utilizzare il modulo predisposto", in distribuzione nei Distretti Sanitari dell'Asp, o scaricabile sul sito www.aspbasilicata.it". L'Asp ha anche annunciato di aver "disposto ulteriori giornate dedicate all'accoglienza dell'utenza da parte degli operatori nelle sedi distrettuali".

"Vento del sud": rinvio a giudizio per 12 persone

Il gup di Potenza ha rinviato a giudizio 12 persone - tra cui politici, imprenditori, funzionari della Regione Basilicata e del Comune di Potenza - coinvolte in uno dei filoni dell'inchiesta "Vento del Sud" della Procura della Repubblica su appalti e assunzioni negli enti pubblici. I 12 imputati - tra i quali un ex assessore e un funzionario del Comune di Potenza, due funzionari della Regione Basilicata e otto imprenditori - sono accusati, a vario titolo, di corruzione, turbativa di gara, falso in atto e favoreggiamento.

Al: come proteggere i contatori dal freddo

In previsione dei notevoli cali di temperatura (annunciati a partire dai prossimi giorni) e delle probabili nevicate anche a bassa quota che potrebbero causare la rottura dei contatori dell’acqua ubicati all’esterno dei fabbricati, Acquedotto Lucano invita gli utenti a prendere alcune semplici precauzioni e a seguire alcuni consigli: come, in presenza di contatori collocati nelle nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, lasciare che da un rubinetto fuoriesca un filo d’acqua in modo che la stessa sia sempre circolante nell’impianto, o avvolgere le tubature dell’acqua e il misuratore con lana di vetro o stracci ( per un periodo strettamente necessario) verificando, di tanto in tanto, che rimangano asciutti. 4) se l’impianto non è utilizzato (seconde case, per esempio) dopo aver chiuso la valvola piombabile, provvedere, se possibile, allo svuotamento delle tubazioni. 
Per segnalazioni, Acquedotto Lucano ha messo a disposizione il numero verde 800.99.22.92.

Calo di temperature: prevista neve

Netto calo di temperature sull'Italia per l'arrivo una corrente d'aria fredda proveniente dall'Artico. previste avverse condizioni meteo della Protezione civile su Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Previste nevicate su Marche, Abruzzo e Molise a quote inizialmente superiori a 500-700 metri, in calo fino a 200-400 metri nella serata. Previste nevicate su Campania orientale, Basilicata e Puglia a quote inizialmente superiori a 700-900 metri, in calo fino a 300-500 metri nella serata e in successivo abbassamento fino a 100-200 metri nella giornata di domenica.

venerdì 15 gennaio 2016

Domenica partita a porte chiuse

Dopo l'aggressione subita da un gruppo di tifosi, cinque giorni fa al ritorno dalla sconfitta di Manfredonia, domenica prossima, il Potenza (serie D, girone H) giocherà a porte chiuse il derby casalingo contro il Picerno. Lo ha disposto il prefetto di Potenza, Marilisa Magno, "su proposta del Questore, a seguito - è specificato in un comunicato diffuso dalla prefettura potentina - delle determinazioni dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive e del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive del Ministero dell'Interno che hanno ritenuto la partita connotata da alti profili di rischio".

Alloggi a Bucaletto: incontro a Potenza

Un patto tra cittadini”: così ha definito l’accordo raggiunto in mattinata il Sindaco di Potenza Dario De Luca. Nel corso di un incontro avuto con gli assegnatari di 40 dei 100 alloggi popolari realizzati a Bucaletto, il sindaco ha evidenziato come l’impegno assunto dai rappresentanti delle 40 famiglie alla riunione svoltasi nella sede dell’associazione "La Nuova Cittadella", “pone il Comune nelle condizioni di procedere celermente nell’iter che vedrà l’Ater assegnare le abitazioni agli aventi diritto”. 
Durante l'incontro infatti, i residenti di Bucaletto ai quali verrà consegnato l’alloggio, si sono fatti garanti di restituire contestualmente alla occupazione delle case, i prefabbricati attualmente in loro possesso, liberandoli da cose e persone così che l’Amministrazione possa disporne al fine di demolirli, iniziando così a porre le basi per la riqualificazione dell’intero quartiere.

Don Uva: protesta dei sindacati

"Nonostante le molteplici segnalazioni di carenza di personale, scarsa dotazione di presidi, precarietà strutturale e inefficienza di alcuni ascensori, nonché le varie richieste di informazioni riguardanti la cessione dell'ente e di questioni ad essa correlate, ad oggi non è pervenuta nessuna notizia" sulla vertenza che riguarda la struttura sanitaria Don Uva di Potenza. Pertanto Cgil, Cisl, Uil, Fsi e Ugl hanno annunciato, a partire dal 20 gennaio, "forti azioni di protesta".

Ilva: fuoriuscita acciaio, fermo cautelativo di impianto

L'Ilva ha fermato cautelativamente l'impianto di Colata continua 1 dello stabilimento di Taranto, dove martedì notte si è verificata una reazione in paniera con fuoriuscita di acciaio incandescente. L'azienda precisa di aver "avviato le verifiche sulle cause dell'incidente. Solo al termine di tali attività e quando saranno implementate le adeguate misure di sicurezza, l'impianto verrà rimesso in funzione". Sono state attivate tutte le procedure di sicurezza e sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento interno allo stabilimento. L’Ilva ha precisato che non ci sono stati danni a persone e che alcuni dei dipendenti in servizio presso l'impianto, per lo spavento, sono stati accompagnati in infermeria e dopo gli accertamenti sono stati dimessi".

Reddito minimo: prorogata presentazione progetti

Reddito minimo d'inserimento in Basilicata. Verrà prorogata di un mese la scadenza del termine per la presentazione dei progetti di pubblica utilità da parte degli Enti interessati. È emerso da un incontro che si è svolto a Potenza. Sono circa 190 progetti presentati da circa 70 Comuni. Per consentire a tutti i soggetti interessati di poter presentare le istanze si è convenuto di dover prorogare la scadenza. Inoltre, per offrire ulteriori informazioni sulle procedure, nei prossimi giorni sarà organizzato dalla Regione in collaborazione con l’ANCI un incontro con gli Enti proponenti.

giovedì 14 gennaio 2016

Incontro a Roma su emergenza xylella

E' durato due ore, questo pomeriggio, l'incontro a Roma tra il ministro per le Politiche agricole e forestali, Maurizio Martina e i magistrati di Lecce titolari dell'inchiesta sulla gestione dell'emergenza Xylella e sulla diffusione della malattia. A quanto si è appreso a Brindisi, si è fatto il punto sulla situazione e si è avviato un confronto sui prossimi passi da intraprendere nel Salento per il monitoraggio, lo studio e la lotta al batterio anche alla luce delle misure disposte dall'Europa.

Recupero ticket: conferenza stampa di Cisl e Adiconsum

Sarebbero migliaia i lucani che hanno ricevuto dal Servizio sanitario regionale le lettere di recupero dei ticket non pagati, in particolare per le annualità 2011 e 2012, in relazione alle fasce e alle modalità di esenzione. La Cisl e Adiconsum hanno quindi invitato la Regione a sospendere le richieste di pagamento, ed eventualmente a prorogare i termini per la riscossione. Lo ha spiegato in una conferenza stampa il segretario regionale della Cisl, Nino Falotico, nel corso di una conferenza stampa. L'Asp di Potenza, in una nota, ha invece precisato che "i dati sono stati elaborati dal Ministero" e "la contestazione al cittadino è atto dovuto da parte di ciascuna Azienda".

Videolottery: un giro affari da 11,5 mln al giorno

Su indagini della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma, Guardia di Finanza e Polizia di Stato hanno eseguito in tutt’Italia 11 ordinanze di custodia cautelare nell’ambito dell’inchiesta su una rete fittizia dedita al gioco e scommesse online a livello nazionale ed estero che aggirava la normativa di settore con omissione fraudolenta del versamento dei tributi erariali. Agli indagati è stata riconosciuta l’associazione a delinquere. Tra i nomi quello di Luigi Tancredi, 50enne potentino, ritenuto dagli inquirenti la mente dell’organizzazione criminosa e al quale è stata riconosciuta l’aggravante mafiosa per aver favorito l’ascesa nel settore del clan camorristico dei Casalesi.

mercoledì 13 gennaio 2016

Recupero ticket, l'intervento della Federconsumatori

Federconsumatori Basilicata denuncia che a seguito di controlli formali da parte della SOGEI sulla dichiarazione dei redditi 2011-2013, l’Asp di Potenza ha avviato un’azione di recupero dei ticket, non versati all’epoca, sulle prestazioni sanitarie rese e gli avvisi riguardano tutta la provincia di Potenza. Essendoci un unico e solo ufficio dedicato alle informazioni e all’assistenza al pubblico, la situazione sta diventando ingestibile. Per queste ragioni la Federconsumatori ha chiesto un incontro al difensore civico della Basilicata avv.Antonia Fiordalisi.

Potenza. De Luca: non interrompo cammino intrapreso

Il sindaco Dario De Luca, non intende "interrompere il cammino avviato" né intende "subordinare la continuità di questo cammino a questioni e tempi che non attengono alla mia amministrazione". Sull'eventuale formazione di una nuova giunta, De Luca ha aggiunto che "il Partito democratico è stato richiamato a livello nazionale per decidere in merito alla partecipazione o meno alla giunta comunale di Potenza. Ho il dovere di impedire ogni rallentamento nella mia azione di governo- ha affermato ancora De Luca – per garantire la continuità del percorso intrapreso".

Coltivavano marijuana: tre arresti a Bari

Una vera e propria mini serra per coltivare marijuana quella trovata in un locale preso in affitto da alcuni giovani, in via Ravanas, nel quartiere Libertà, scoperta dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari. Per loro l’accusa di produzione, coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti, tre pregiudicati baresi, di 27, 22 e 19 anni, arrestati l’altro pomeriggio. I militari, insospettiti da uno strano viavai di giovani provenienti dalla palazzina, si sono appostati in zona e al momento opportuno vi hanno fatto irruzione.

Vaccaro (Uil): sul lavoro Basilicata ancora tartaruga

Mentre il Consiglio regionale si appresta a discutere e a varare due disegni di legge che sono destinati a segnare in Basilicata le politiche di sviluppo e dell’ occupazione del 2016 – i ddl Stabilità e bilancio 2016-2018 - i dati Istat confermano la marcia da tartaruga del nostro mercato del lavoro: la piccola crescita a novembre non inverte una rotta che, ad ora, non sta portando ai risultati sperati”. Lo afferma il segretario regionale della Uil della Basilicata Carmine Vaccaro per il quale altro motivo di preoccupazione – continua Vaccaro –è la riduzione delle azioni di protezione sociale per decine di migliaia di persone che hanno perso il lavoro.

martedì 12 gennaio 2016

Trasferito neonato dal San Carlo di Potenza al Bambino Gesù di Roma

Un neonato affetto da sindrome da inalazione di meconio è stata trasferito oggi dall'ospedale San Carlo di Potenza al Bambino Gesù di Roma con un'ambulanza dotata di impianto per l'ossigenazione extracorporea a membrana a bordo della quale sono saliti medici specializzati che avevano raggiunto Potenza da Roma con un volo militare atterrato a Bari. L'ambulanza è partita da Roma mentre i medici sono stati trasferiti in aereo a Bari e poi a Potenza in un'auto scortata dalla Polizia.

All''Ilva 3519 esuberi, interessati 11.033

Sono 3519 gli esuberi temporanei indicati dall'Ilva ai sindacati durante l'incontro con i sindacati per l'avvio della consultazione per la proroga dei contratti solidarietà. Il provvedimento avrà valore per 12 mesi a partire da marzo. Sarà interessata una platea di 11.033 lavoratori. Lo scorso anno fu concordato un numero massimo di 4.074 unità. L'Ilva ha comunicato, inoltre, "di non essere in grado di integrare il salario rispetto a quanto garantito dalle normative attuali".

Lecce. Convalidato l'arresto di Perrone

Il gip di Lecce ha convalidato l'arresto dell'ergastolano evaso, Fabio Perrone, e del suo presunto fiancheggiatore, Stefano Renna, arrestati sabato scorso in un blitz della squadra mobile e della polizia penitenziaria a Trepuzzi. I due si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Una strategia difensiva dettata dalla necessità dei rispettivi legali di acquisire gli atti. Il 6 novembre scorso Perrone era evaso dall'ospedale di Lecce ed è stato arrestato dopo 63 giorni di latitanza.

Cai onlus: a Matera ancora un espisodio di violenza

Ennesimo episodio di violenza a Matera. Nella tarda mattinata di domenica un'altra donna aggredita: si trovava nell’auto con il compagno a Matera quando è stata aggredita dall’uomo. La coppia era in procinto di andare via dopo aver trascorso il week end nella città dei Sassi e pernottato in un hotel del centro."Il tutto è avvenuto sotto gli sguardi indifferenti dei presenti"- ha denunciato la presidente del Cai Onlus, il Centro antiviolenza di Matera, Ivana Giudice. Immediato l'intervento degli agenti e del 118 che hanno condotto la donna al pronto soccorso dell'ospedale Madonna delle Grazie dove è stata medicata a seguito delle ferite riportate al volto e alla testa. Il Centro Antiviolenza ha attivato immediatamente la procedura di assistenza e tutela della vittima. 

Aggressione al Potenza Calcio, indaga la Digos

La Digos della questura di Potenza sta facendo indagini per identificare il gruppo di "tifosi" del Potenza (Serie D, girone H) che, ieri sera, hanno aggredito dirigenti e giocatori della squadra appena rientrati nel capoluogo lucano dalla trasferta a Manfredonia, dove i rossoblù sono stati sconfitti 2-1. Secondo quanto si è appreso, almeno uno dei calciatori si è fatto medicare nel pronto soccorso dell'ospedale di Villa d'Agri di Marsicovetere. Gli aggressori avevano tirapugni e mazze. 
Sconcerto è stato espresso dal sindaco di Potenza, Dario De Luca, per "un atto grave, commesso in un ambito, quello sportivo, che invece dovrebbe essere scuola di valori da trasmettere e non di comportamenti incivili".  L’auspicio del sindaco è che gli organi inquirenti assicurino alla giustizia i responsabili e che episodi come questi non abbiano a ripetersi.

Senise: incidente sulla Fondovalle dell'Agri, un morto e due feriti

Un morto e due feriti è il bilancio di un incidente sulla fondovalle dell'Agri, in territorio di Senise. Due auto, per cause ancora sconosciute, si sono scontrate. Ad avere la peggio una donna di circa 60 anni deceduta sul colpo. Altre due persone sono rimaste ferite, una in modo grave. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e il 118 per il trasporto dei feriti in ospedale.

lunedì 11 gennaio 2016

Bancomat ancora nel mirino nel potentino

Nuovo attacco ai bancomat nel potentino: a pochi giorni dagli assalti in altre cinque località lucane, nella notte di sabato la banda del bancomat ha fatto saltare in aria - con un grosso quantitativo di esplosivo - i bancomat e poi hanno rubato il contante presente. A Bella (Pz), all'ufficio postale, gli è andata male. La porta blindata ha resistito e i ladri non sono riusciti a portare via nulla. Sentendo le sirene dei carabinieri che stavano arrivando, hanno desistito e sono scappati. A Ruvo del Monte (Pz), invece circa 30.000 euro il bottino. E dei ladri si sono perse subito le tracce.

Scossa di terremoto nel potentino

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 è stata registrata alle ore 11.28 di ieri mattina  in provincia di Potenza. 
Secondo quanto segnalato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l'epicentro è stato localizzato a una profondità di dieci chilometri tra i comuni di Satriano di Lucania, Brienza e Sant'Angelo Le Fratte. 
Non sono stati segnalati danni a persone o cose.

Cfs: bilancio reati 2015 nel Parco del Pollino

Nel 2015 sono stati complessivamente 69 gli incendi nel Parco Nazionale del Pollino, di cui nove sul versante lucano e 60 in Calabria, concentrati tra maggio e settembre, su una superficie di circa 200 ettari di bosco (la superficie "non boscata" su cui si sono verificati i roghi è stata invece di 328 ettari). Lo ha reso noto il Corpo Forestale dello Stato. Sono state denunciate inoltre 75 persone per reati ambientali, con quattro arresti e 16 sequestri per 113 comunicazioni di reato.

Incidente a Piani del Mattino: muore 67enne

Un uomo di 67 anni ha perso la vita in un incidente stradale che si è verificato ieri in mattinata in località Piani del Mattino all'ingresso di Potenza. L'uomo era alla guida di una delle due vetture che si sono scontrate. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118. Ferita anche la persona che viaggiava a bordo con lui, che, insieme al conducente dell'altra vettura è stata trasportato all'ospedale San Carlo. Entrambi ora sono ricoverati con diversi traumi ma non sarebbero in pericolo di vita.

sabato 9 gennaio 2016

Arriva il nuovo vescovo: modifiche alla viabilità a Potenza

In occasione della cerimonia con cui la diocesi di Potenza – Muro Lucano – Marsico Nuovo accoglierà oggi pomeriggio il nuovo arcivescovo, monsignor Salvatore Ligorio, sono state previste alcune disposizioni in materia di viabilità. Tra cui Divieto di sosta con rimozione dalle ore 8 di stamane sino al termine della cerimonia: in corso 18 Agosto dove a partire dale 14 è previsto tra l’altro il Divieto di circolazione. Chiusura al traffico di via del Popolo nel tratto compreso tra via Caporella e l’intersezione con corso 18 Agosto 1860. Sarà consentito il transito ai soli residenti che potranno procedere in senso contrario per uscire svoltando in via Caporella fino alla riapertura della strada. In tutte le zone ove vige il divieto di sosta sarà consentito l’accesso ai soli veicoli delle forze dell’ordine, mezzi di soccorso e autorizzati dal comitato di accoglienza.

Influenza: non ancora superato il milione di casi

Quasi 100mila casi stimati, per la precisione 99800, nella settimana di Capodanno, per un totale di circa 746mila (745600) dall’inizio del monitoraggio del sistema Influnet, coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss). L’influenza quest’anno sembra ancora non ‘decollare’, tanto che a differenza di quanto accaduto lo scorso anno non è stato ancora superato il milione di casi. Dalle segnalazioni dei medici sentinella emerge che l’attività dei virus influenzali è ai livelli di base e, nelle ultime due settimane, il valore dell’incidenza è inferiore a quello raggiunto in molte delle precedenti stagioni influenzali”. Lo scorso anno, ad esempio, i casi nella settimana dal 29 dicembre 2014 al 4 gennaio 2015, segnalati da 671 medici ‘sentinella’, era pari a 239mila, per un totale di circa 1.031.000.

Archivio blog