martedì 31 maggio 2016

Antiusura: attività sempre più su

L'attività dell'associazione antiracket e antiusura "Famiglia e sussidiarietà" di Matera "aumenta sempre di più, giorno dopo giorno", in particolare a causa delle famiglie e delle imprese "sovraindebitate, in difficoltà economiche per motivi riconducibili in principal modo alla crisi economica e sociale che stiamo attraversando". Lo ha reso noto la stessa associazione, definendo il sovraindebitamento l'"anticamera dell'usura e dell'estorsione". Citando dati dell'Istat, l'organizzazione ha ricordato che "in Basilicata nel 2014 sono stati levati 10.223 protesti".

Interruzione idrica a Picerno (Pz)

A causa di una perdita che si è verificata sulla condotta adduttrice dal serbatoio Neviera e per consentirne la riparazione, è stato necessario sospendere l’erogazione idrica dalle ore 11:00 di oggi, 31 Maggio 2016 e fino alle ore 7:00 di domani, 1 giugno 2016 i diverse zone del comune di Picerno: parte alta di corso Umberto I°, via Piane, Strada Assunta, Strada Picerno-Baragiano, Strada Pantano-Baragiano, Strada Palazzo e parte di S.S. 94.

Agricoltura: continua lo "Sciopero della Terra"

Nuovo atto oggi dello sciopero della terra che da mobilitazione regionale è diventata nazionale. Diverse le iniziative previste fino alla convocazione di una manifestazione nazionale che si terrà in autunno a ridosso dei provvedimenti finanziari di fine anno di governo e Parlamento. Dopo la tappa di Palermo lo scorso 24 maggio, a conclusione della prima settimana oggi manifestazione sotto la sede della Giunta regionale a Potenza. 
"Si chiede in sostanza – ha riferito Gianni Fabbris, di Altragricoltura a Carinanews - di “cambiare verso” alle scelte politiche e sociali che hanno portato alla crisi dell’agricoltura mediterranea e per questo si indica la necessità di una vera e propria Nuova Riforma Agraria che restituisca reddito, diritti del lavoro e un territorio tutelato. Tre le emergenze su cui sindaci e agricoltori chiedono risposte: l’applicazione delle norme di tutela a partire dalla clausola di salvaguardia nei trattati euro mediterranei e il lor rafforzamento, un piano di risanamento delle aziende agro-zootecniche in crisi per effetto del crollo dei prezzi e iniziative per garantire la certezza dell’accesso agli incentivi per tutti gli agricoltori. Una mobilitazione che cesserà – conclude Fabbris - solo quando ci saranno risposte concrete”.

Ilva: perizie gip inattendibili

L'esproprio dell'Ilva subito da Riva Fire è avvenuto in base a due perizie senza "attendibilità scientifica" e "probatoria" assunte dal Gip di Taranto, "senza contraddittorio con palese violazione dei più basilari cardini della Costituzione italiana e della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo". Lo sostengono gli ex azionisti dell'Ilva nella memoria inviata alla DG Concorrenza Ue, sottolineando anche che i dati sull'inquinamento sono "aggregati" e sull'area insistono oltre all'Ilva "il petrolchimico di Eni" e Cementir.

Scanzano Jonico (Mt): per un malore perde la vita candidato consigliere

A Scanzano Jonico (Mt) ieri sera subito dopo un comizio elettorale in piazza Gramsci per le amministrative del prossimo 5 giugno, Pasquale Truncellito, uno dei candidati a consigliere comunale, ha avvertito un malore.
Immediatamente allertati i soccorsi una volta giungi sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 
Annullati gli eventi e gli incontri pubblici previsti.

lunedì 30 maggio 2016

A Filiano "Una merenda di libri"

Un momento di festa dedicato ai libri e alla lettura quello che si è svolto sabato pomeriggio in Piazza SS. Rosario a Filiano. La Pro Loco di Filiano, in collaborazione con il Forum giovanile “C63” e l’Associazione “La Furmicula” e con il patrocinio del Comune di Filiano, ha aderito a “Il Maggio dei libri” con l’evento “Una merenda di libri”. I bambini e i ragazzi hanno potuto svolgere diverse iniziative di promozione legate al mondo del libro e delle lettura. “Siamo molto contenti del buon successo della nostra iniziativa.” ha commentato Vito Sabia della Pro Loco di Filiano, curatore dell’iniziativa. “Abbiamo voluto diversificare una delle attività cardini della Pro Loco di Filiano, come gestore della biblioteca comunale, la ‘promozione alla lettura’, intesa come strumento e metodo per guidare i bambini alla scoperta e al piacere della lettura – ha continuato - Un bambino non apre un libro perché riceve un’imposizione, ma perché è spinto dalla curiosità di capire cosa ci sia di tanto meraviglioso nell’oggetto che gli adulti tengono sempre in mano con aria soddisfatta.”

Potenza. Ennesima aggressione in carcere

Si è verificata l’ennesima aggressione nel carcere di Potenza a danno di un assistente Capo di Polizia Penitenziaria da parte di un detenuto siciliano. Lo ha reso noto Donato Sabia-segretario Generale della Uilpa Polizia Penitenziaria di Basilicata. E' stato chiesto un confronto urgente con il neo provveditore per la situazione potentina. Per i sindacati l’auspicio è che si avvii un serio confronto finalizzato alla risoluzione della questione della gestione del carcere di Potenza.

Atti vandalici e stalking: 30enne ai domiciliari a Matera

È stato arrestato l'autore di ripetuti atti vandalici contro la biblioteca Ariostea di Ferrara. L'uomo, A.R., 30 anni, protagonista anche di atti di stalking, si trova ai domiciliari a Matera, a casa del genitori, dove era fuggito dopo il rogo del 25 maggio scorso. È accusato di incendio, imbrattamento e deturpamento di beni monumentali e stalking. Le motivazioni dei gesti nascerebbero da un contratto di lavoro non rinnovato. L'arresto, è stato motivato soprattutto dal pericolo di reiterazione del reato: nonostante fosse stato riconosciuto dai dipendenti della biblioteca, infatti, il 30enne aveva continuato la sua attività: danneggiamenti con materiale incendiario e vernice blu, ma anche in un'azione di stalking contro il direttore della biblioteca, Enrico Spinelli, e anche contro due dipendenti e il direttore della Caritas. 
Nel 2014 a suo carico un episodio di stalking nei confronti della ex.

Incidente su Ss 407: solo lievi ferite per i conducenti dei mezzi

Incidente intorno all’una di notte sulla SS 407 Basentana all’altezza dello svincolo per Matera dopo la galleria di Ferrandina scalo. Una Volvo ed un camion che viaggiavano sulla stessa corsia hanno avuto un forte impatto con conseguente ribaltamento del camion. Sul posto polizia e carabinieri, per i rilievi del caso. Fortunatamente i conducenti dei due veicoli hanno riportato solo lievi ferite.

sabato 28 maggio 2016

Incidente su Matera-Grassano: due feriti

Una Opel station wagon che viaggiava in direzione Matera si è schiantata questa mattina contro un albero sulla strada provinciale Matera-Grassano, a poche centinaia di metri dal borgo La Martella. L’impatto è stato così violento da provocare uno schiacciamento sul lato passeggero e su quello anteriore, con il parabrezza in frantumi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno scongiurato il rischio di un incendio della vettura, una pattuglia della Polizia Locale di Matera, che ha il compito di accertare la dinamica dell’incidente e una pattuglia della Polizia di Stato per disciplinare il traffico. A bordo dell’auto due giovani, entrambi trasferiti presso l’ospedale di Matera con l’elisoccorso del 118.

2 giugno, presentato programma iniziative

Il programma delle celebrazioni del 2 giugno a Potenza, per il 70/o anniversario della fondazione della Repubblica Italiana - in tre momenti diversi, "per sottolineare la vicinanza delle istituzioni alle persone" - è stato presentato ieri, in un incontro,  dal prefetto, Marilisa Magno, dal sindaco del capoluogo, Dario De Luca, e dal presidente della Provincia, Nicola Valluzzi. Le celebrazioni cominceranno nel parco Montereale e proseguiranno in piazza Don Bosco, in mattinata. Nel pomeriggio, un'altra iniziativa nel teatro "Stabile". Magno, De Luca e Valluzzi hanno sottolineato il significato dei tre momenti delle celebrazioni e, in particolare, della ricorrenza del voto alle donne.

Sacerdore a giudizio: nel 2015 finì ai domiciliari


C'è anche un sacerdote tra le quattro persone rinviate a giudizio dal gup di Potenza con l'accusa di aver fatto sesso con minorenni: il prete finì agli arresti domiciliari (e poi sospeso dal vescovo della Diocesi potentina di Tursi-Lagonegro) il 21 aprile del 2015, nell'ambito di un'inchiesta della Procura del capoluogo lucano sull'adescamento di minori, attraverso i social network, poi pagati per consumare atti sessuali. La prima udienza si svolgerà a Matera il prossimo 13 luglio. Per altre quattro persone, invece, giudicate con il rito abbreviato, sono state disposte pene comprese tra i due anni e due mesi e due anni e otto mesi, e sono state riconosciute le attenuanti generiche.

venerdì 27 maggio 2016

Centro Oli: respinti i ricorsi

"La condotta" dei cinque dipendenti del Centro Oli di Viggiano (Potenza) dell'Eni - agli arresti domiciliari dallo scorso 31 marzo nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Potenza sulle estrazioni petrolifere in Basilicata - non è "affatto episodica" ma "denota una pervicace attività criminosa" che "si è protratta per lungo tempo, coinvolgendo un notevolissimo numero di persone". Sono alcuni dei passaggi delle motivazioni con cui il Tribunale del Riesame di Potenza ha respinto il ricorso presentato dai legali dei cinque indagati per la revoca delle misure cautelari.

Omicidio Cassotta: libertà per due imputati

Il Tribunale del Riesame di Potenza ha disposto la remissione in libertà di Angelo Di Muro e Nicola Lovisco, imputati per l'omicidio di Marco Ugo Cassotta, il cui cadavere fu trovato carbonizzato il 17 luglio 2007 a Melfi (Potenza). Lo scorso 1 aprile la Prima sezione penale della Corte di Cassazione aveva annullato, con il rinvio a Salerno, le condanne a 30 anni inflitte dalla Corte d'Assise d'Appello di Potenza nei confronti dei due uomini. Il Riesame ha accolto il ricorso presentato dai legali dei due imputati - Di Muro è difeso dagli avvocati Gerardo Di Ciommo e Valerio Vianello; Lovisco dall'avvocato Giuseppe Colucci - contro la decisione della Corte d'Assise d'Appello di Potenza di non ritenere scaduti i termini di custodia cautelare in carcere.

Su Gran Sasso morto 30enne pugliese

Un giovane pugliese di 30 anni S.D., originario di Trani, è stato trovato morto dopo che risultava disperso sul Gran Sasso nella zona di Campo Imperatore dal pomeriggio di ieri. I vigili del fuoco hanno trovato il corpo in località La Comba, zona a Sud Est del Corno Grande, in fondo a un dirupo. Si ignora al momento se sia caduto o si sia lanciato volontariamente. La vittima non era attrezzata né equipaggiata. Il recupero è in corso, attraverso squadre di terra, una squadra cinofila giunta da Roma e personale del Tas (Topografia applicata al soccorso), una specializzazione per la ricerca di persone attraverso la cartografia che utilizza anche elicotteri. Alle ricerche e al recupero partecipano anche Guardia di finanza e Corpo forestale. La famiglia ancora non è giunta dalla Puglia.

giovedì 26 maggio 2016

CarinaLive da stasera fino al 28/05

Anche quest'anno, torna la macchina del CarinaLive in Piazza Mario Pagano a Potenza. 
Da questa sera prendono il via le tre serate (fino al 28) di diretta Radio e Tv dalle 19.00 fino a conclusione dei concerti dalla Sala degli Specchi del Teatro Stabile. Sarà possibile seguire la diretta anche in streaming su www.radiocarina.it, www.carinatv.it e sul digitale terrestre canale 86.

PFF.Stasera al via la VI edizione

Si apre oggi la XIX edizione de La Cantina del Portatore e la VI edizione del Potenza Folk Festival, eventi organizzati dall’Associazione Culturale Portatori del Santo. A partire da oggi e fino al 28 Maggio, i Portatori animeranno il Centro Storico della città per onorare il nostro Santo Protettore, con un programma ricco di appuntamenti musicali. Si comincia con la Cantina del Portatore a Piazza Mario Pagano, uno stand con prodotti enogastronomici a Km0 in cui i volontari dell’associazione proporranno salumi, formaggi, taralli, vino e altri prodotti tipici del patrimonio gastronomico lucano. La Cantina sarà aperta da oggi 26 fino al 28 Maggio a partire dalle 19.30, in concomitanza con il Potenza Folk Festival. Quest’anno apriranno il PFF Luca Bassanese e la Piccola Orchestra Popolare.

Festa Patrono: a Potenza servizio gratuito di trasporto per disabili

Il Comune di Potenza nella giornata del 29 maggio ha istituito un servizio gratuito di trasporto a chiamata per permettere alle persone diversamente abili di assistere alla Parata dei Turchi.
Il servizio prevede il trasporto di coloro che ne fruiranno dalle proprie abitazioni verso l’area riservata alle persone con disabilità, situata in viale Marconi (altezza Seminario), da cui sarà possibile assistere agevolmente alla manifestazione. Dalla stessa area, al termine, sarà assicurato l’accompagnamento ai luoghi dai quali si è partiti. 
È possibile fruire del servizio su prenotazione, telefonando entro le ore 18.00 di oggi venerdì 27 maggio, al numero 0971415542 dell’Ufficio Cortesia dei Servizi Sociali del Comune; dalle ore 8.00 alle ore 20.00 del sabato 28 maggio e dalle ore 8.00 alle ore 10.00 della domenica 29 maggio, al numero 3401691355 della ditta Vitale che fornisce gratuitamente il servizio. 
Al momento del prelievo sarà necessario esibire la certificazione attestante il riconoscimento dell’invalidità.

Avigliano (Pz): assolto sindaco Salinardi

Si è conclusa con l’assoluzione ex articolo 530 c.p.p. la vicenda che ha visto come protagonista il sindaco di Ruoti, Angelo Salinardi. era stato denunciato dal consigliere comunale Franco Gentilesca per lesioni personali durante il consiglio comunale del 16 giugno 2012. La sentenza è stata emessa dal Giudice di Pace di Avigliano.

Emma Marcegaglia (Eni): posticipata cig dipendenti

"Abbiamo posticipato la messa in cig dei dipendenti" del Centro Oli di Viggiano in provincia di Potenza (dove è stata sospesa la produzione) "perché sarebbe stato un danno per il tessuto sociale. Ora aspettiamo con fiducia le decisioni dei magistrati". Così il presidente dell'Eni Emma Marcegaglia a margine della presentazione di un accordo fra l'Università Luiss (di cui Marcegaglia è presidente) e la Cisl rispondendo a una domanda sul sequestro dello stabilimento di Eni coinvolto nell'inchiesta sul petrolio in Basilicata. "Abbiamo proposto una piccola modifica all'impianto che auspichiamo sia autorizzato in tempi brevi" ha aggiunto Marcegaglia.

Decesso neonato: indagati medici e infermieri Mater Dei

Quattro medici e quattro infermieri della clinica Mater Dei di Bari sono indagati per omicidio colposo in relazione alla morte di un bambino durante il parto. La vicenda risale al 15 maggio. La donna una 36enne di Bisceglie, aveva un parto programmato per lunedì 16 maggio. Stando alla denuncia, la sera del 14 maggio avrebbe avvertito dolori e perdite, e avrebbe sentito il feto muoversi in modo strano Avrebbe quindi chiamato il suo ginecologo il quale l'avrebbe rassicurata dandole appuntamento in clinica l'indomani mattina. Giunta la domenica, a prima ora, alla Mater Dei, la donna sarebbe stata sottoposta ad un tracciato che avrebbe evidenziato sofferenza fetale. Fu quindi sottoposta al parto cesareo d'urgenza, ma il piccolo morì durante il parto. Il pm ha ora disposto l'acquisizione della documentazione sanitaria, ha indagato i sanitari che domenica si occuparono della donna.

mercoledì 25 maggio 2016

Cgil: a Tempa Rossa solo il 43% dei lavoratori è lucano

Su circa 1.300 lavoratori impegnati nel progetto di realizzazione del Centro Oli "Tempa Rossa" della Total, "solo il 43% è costituito da lucani" e "il resto proviene da fuori regione o dall'estero, come nel caso dei neo assunti polacchi, romeni e albanesi che sono entrati a far parte dell'organico man mano che sono scaduti i contratti a termine di chi già lavorava a Tempa Rossa, compresi i lavoratori lucani". I dati sono stati resi noti dalla Cgil, al termine di un'assemblea sindacale organizzata nell'area della struttura: il rappresentante della segreteria provinciale di Potenza della Cgil, Vincenzo Esposito, al termine di un sopralluogo ha inoltre evidenziato che "ci troviamo in un territorio sempre più esposto e sempre meno controllato, sia da un punto di vista ambientale che dei diritti dei lavoratori".

Contrabbando bionde: 36enne in manette

La Guardia di finanza a Taranto ha arrestato un 36enne tarantino trovato in possesso di tabacchi lavorati esteri di contrabbando. L’attività è stata eseguita nel corso di un servizio di contrasto ai traffici illeciti. Il 36enne è stato controllato nei pressi di Grottaglie (TA), dopo essere stato notato viaggiare a velocità sostenuta a bordo di un furgone. All’interno del mezzo sono stati rinvenuti 16 grossi sacchi di cellophane contenenti complessivamente 160 chilogrammi di sigarette di varie marche sprovviste del sigillo dei Monopoli di Stato.

Furto di rame: arresti tra Puglia e Basilicata

Accusati di aver commesso tra Puglia e Basilicata, nel corso del 2015 e del 2016, 18 furti di rame, rubato in particolare dai cavi di media tensione dell'Enel, tre cittadini stranieri (due fratelli romeni e un bulgaro) sono stati arrestati dai Carabinieri. I carabinieri stanno ricercando tre persone nei confronti delle quali sono state emesse altre tre ordinanze di custodia cautelare (due in carcere e una ai domiciliari). I particolari dell’operazione denominata “Oro Rosso” sono stati forniti in una conferenza stampa, dal comandante provinciale di Matera dei Carabinieri, tenente colonnello Roberto Fabiani, e dal comandante del Nucleo investigativo, maggiore Daniele Di Noi. I furti sono stati commessi nelle province di Matera, Potenza, Bari e Brindisi.

martedì 24 maggio 2016

Tornano i Memorial “Gigi&Eddy” e Memorial “Claudio Lauria”

Si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con i memorial dedicati a Gigi Chiriaco ed Edmondo Landi, amici dell'associazione, e Claudio Lauria, Portatore del Santo, che l'associazione ricorda ogni anno attraverso ciò che amavano di più, lo sport. Il IX Memorial di Basket “Gigy&Eddy” per la prima volta con i giovani protagonisti si terrà il 28 maggio alle ore 16 presso la Palestra Vito Lepore. 
Prima dell’amichevole l'Associazione insieme al Comitato Regionale della Federazione Italiana Pallacantestro (FIP) Basilicata organizzano il Trofeo delle Province Memorial Gigi&Eddy. Il torneo, a cui parteciperanno le due selezioni provinciali di Potenza e Matera dei ragazzi nati nel 2003, è di importanza nazionale: da queste selezioni il comitato FIP Basilicata sceglierà i dodici ragazzi che l'anno prossimo affronteranno il Trofeo delle Regioni.
Il XIV Memorial “Claudio Lauria” si svolgerà, invece, il 30 maggio alle 15.30 allo Stadio Viviani e vedrà i Portatori del Santo impegnati nella tradizionale partita di calcio amichevole con gli “Amici di Claudio”.

San Gerardo: cambio orario scale mobili

Il Comune di Potenza ha prolungato l'orario di apertura delle scale mobili della città dal 26 al 30 maggio, nei giorni dei festeggiamenti in occasione della festività patronale di San Gerardo vescovo, Dal 26 al 28 maggio le tre scale mobili cittadine saranno aperte dalle ore 7 alle 2 della notte successiva. Il 29 e il 30 maggio l'orario andrà dalle 9 alle 2 della notte successiva. Inoltre, gli ascensori tra via del Popolo e piazza Vittorio Emanuele e quelli dell'impianto "Santa Lucia" saranno chiusi "durante il passaggio della Parata dei turchi nella serata del 29 maggio."

Sisma: ripartizione fondi a Comuni disastrati

La giunta regionale ha varato "la ripartizione provvisoria di dieci milioni di euro tra i Comuni dichiarati disastrati o gravemente danneggiati dai terremoti del 1980, 1981 e 1982, che hanno utilizzato le risorse loro assegnate dallo Stato e che necessitano di ulteriori finanziamenti per accelerare il completamento delle opere di ricostruzione." Lo ha reso noto l'ufficio stampa dell'esecutivo lucano, spiegando che "l'importo minimo assegnato a ciascun Comune è di 100 mila euro. La delibera della giunta sarà trasferita ora alla commissione consiliare competente "per l'acquisizione del prescritto parere".

Uil Basilicata su cig primi mesi 2016



"Sono circa un milione 213 mila le ore complessive di cassa integrazione erogate in Basilicata nel primo quadrimestre dell'anno con una netta prevalenza della straordinaria (881 mila ore), seguita dall'ordinaria (250 mila)": è quanto emerge dal quarto rapporto della Uil sulla cassa integrazione, i cui dati sono stati resi noti dal segretario generale dell'organizzazione, Carmine Vaccaro. Nonostante il miglioramento rispetto al primo quadrimestre del 2015, "preoccupa" la Uil l'aumento registrato nel mese di aprile: "La febbre della crisi è ancora alta", ha sottolineato Vaccaro.

lunedì 23 maggio 2016

A Donato Sabia il VI Portatore d’Oro

Sarà Donato Sabia, ex atleta potentino, a ricevere il VI Portatore d'Oro, premio che l'Associazione Culturale I Portatori del Santo assegna ogni anno ad un lucano che si è particolarmente distinto sulla scena nazionale e internazionale. “Abbiamo scelto Sabia – dichiara in una nota l'Associazione – perché è stato l'unico potentino ed essere arrivato alle Olimpiadi, competendo nell'atletica. Questo premio è un riconoscimento ad un potentino che ha portato in alto la sua nazione e la sua città, sperando che possa diventare anche un esempio virtuoso per le nuove generazioni.” Anche quest'anno, il premio sarà donato dall'artista potentina Manuela Telesca, che ha realizzato un'opera in roccia locale e argento in cui è rappresentato, in forma stilizzata, il logo dei Portatori del Santo. 
La consegna del Portatore d'Oro a Sabia avverrà durante la serata del 28 Maggio sul palco del Potenza Folk Festival.

Unibas: effettuato test su tecnologia antisismica

Presso il laboratorio SisLab dell’Università degli studi della Basilicata è stato eseguito un test su una nuova tecnologia antisismica per edifici multipiano in legno. La prova sperimentale è stata eseguita su tavola vibrante di una struttura a telaio di tre piani realizzata in Pres-Lam sistema brevettato nel 2009 in Nuova Zelanda da Stefano Pampanin, da poco rientrato in Italia con l'incarico di professore ordinario di Tecnica delle costruzioni presso l'Università Sapienza di Roma dove è impegnato in un progetto che vede a braccetto l'ateneo capitolino e quello di Canterbury insieme con l'Università lucana, per spingere l'introduzione e la diffusione del Pres-Lam in Italia. Per l’ingegnere Ing. Andrea Canducci - Responsabile Tecnico della “Canducci Holzservice s.r.l.” si tratta di un sistema che suscita particolare interesse.

Eni presenta ricorso in Cassazione

L'Eni ha presentato ricorso in Cassazione contro la decisione del Tribunale del Riesame di Potenza sul sequestro dell'impianto Centro Olio di Viggiano. Lo comunica il gruppo petrolifero in una nota. L'Eni ha presentato anche un'istanza per il dissequestro dopo aver individuato una soluzione che consiste nella "possibilità di apportare una modifica all'impianto in grado di determinare la separazione della produzione di gas da quella di olio e permettere di continuare nella reiezione delle acque di strato, soluzione che non richiede variazioni dell'autorizzazione principale attualmente in essere". L'Eni auspica che "tale soluzione possa essere accolta dalla magistratura per permettere la riapertura dell'impianto, in attesa del giudizio che la società confida potrà chiarire la correttezza del suo operato. La società darà la massima collaborazione alla magistratura nell'interesse che possa essere fatta quanto prima chiarezza sulla vicenda e si possa procedere al più presto al riavvio delle operazioni". 

Trovato morto autotrasportatore 62enne

È stato trovato morto Sebastiano Carnevale, un autotrasportatore 62enne di Lavello (Pz) di cui si erano perse le tracce da un paio di giorni. L’uomo si era allontanato dalla sua abitazione con la bicicletta. Il corpo è stato rinvenuto nella diga vuota del Rèndina dalla squadra dei Vigili del Fuoco di Villa d’Agri: nessuna traccia della bicicletta. I Carabinieri hanno poi trasferito il cadavere presso l’obitorio. Le indagini in corso stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Potenza: un arresto per stalking

La Squadra mobile di Potenza ha arrestato un 26enne per stalking nei confronti della sua ex fidanzata: la donna ha contattato il 113, in forte stato di agitazione, dopo essere stata bloccata nella sua automobile in un parcheggio. L'uomo, che si trova ora ai domiciliari, era già stato denunciato nelle settimane scorse per altre condotte persecutorie nei confronti dell'ex compagna. Quando una pattuglia della Polizia ha raggiunto la zona in cui era stata bloccata la donna, ha perquisito l'auto del 26enne scoprendo all'interno anche un paio di forbici. Per lo stato di ansia della donna gli agenti hanno anche chiamato un medico.

venerdì 20 maggio 2016

Test su nuova tecnologia antisismica

Presso il laboratorio SisLab dell’Università degli studi della Basilicata oggi sarà eseguito un test su una nuova tecnologia antisismica per edifici multipiano in legno la prova sarà eseguita su un prototipo di tre piani. La prova sperimentale sarà fatta su tavola vibrante di una struttura a telaio di tre piani realizzata in Pres-Lam, l'innovativa tecnologia costruttiva basata sull'impiego di legno lamellare precompresso assemblato con tecniche di post-tensione tipiche del cemento armato. Il sistema è stato infatti brevettato nel 2009 in Nuova Zelanda. 

Pista Mattei: accordi per servizi migliori

Accordi partenariato sono stati conclusi fra Winfly, la società che gestisce l'aeroporto "Enrico Mattei" di Pisticci (Matera), la direzione dello scaldo "Cristoforo Colombo" di Genova e la società Aerdorica, che gestisce l'aeroporto delle Marche, allo scopo di potenziare l'offerta per i passeggeri. In particolare, si punterà a un collegamento tra lo scalo genovese e Pisticci e, con Aerdorica, alla realizzazione di un hub per Winfly "verso i Balcani, grazie ai collegamenti già esistenti su Tirana, Spalato, Zara e Skopje e attraverso lo sviluppo di ulteriori rotte"

Un ddl per l’accoglienza dei migranti

La seconda Commissione permanente del Consiglio regionale della Basilicata ha approvato a maggioranza il disegno di legge sulle "Norme per l'accoglienza, la tutela e l'integrazione dei cittadini migranti e dei rifugiati". Il disegno di legge "ha l'obiettivo di aggiornare il quadro regolativo sull'immigrazione definito dalla legge n. 21 del 20 aprile 1996, prevedendo strumenti di programmazione adeguati ai nuovi fenomeni migratori e mettendo a sistema in maniera integrata gli interventi di accoglienza, tutela ed integrazione, raccordando i soggetti istituzionali e associativi coinvolti nei processi di inclusione".

Petrolio: la risposta del Ministro Galletti in Commissione

In base a risultati e sviluppi "dell'istruttoria della competente direzione generale per lo sviluppo sostenibile e il danno ambientale, si valuterà la costituzione del ministero quale parte civile nell'ambito del procedimento penale in corso, ovvero l'avvio delle procedure di tutela risarcitoria contro i danni all'ambiente". Questa una delle proposte iniziali formulate dal Gruppo di lavoro creato ad hoc al ministero dell'Ambiente sulla questione 'petrolio-ambiente-lavoro' in Basilicata, così come ha avuto modo di dire lo stesso ministro Gian Luca Galletti rispondendo a un'interrogazione in commissione Ambiente alla Camera. Il gruppo di lavoro è stato costituito su indicazione di Galletti; vi hanno partecipato il Comandante del comando generale dei Carabinieri per la tutela dell'ambiente, due rappresentanti dell'Ispra, e le competenti direzioni generali del ministero dell'Ambiente.

Peculato: assolto l'ex dirigente della Mobile di Potenza

La Corte d'Appello di Potenza ha assolto dall'accusa di peculato d'uso l'ex dirigente della squadra mobile di Potenza, ora in servizio nella Questura di Matera, Luisa Fasano.
La vicenda riguarda l'utilizzo di un telefono cellulare per scopi personali, nell'ambito di un'inchiesta del 2007 coordinata dall'allora pm di Potenza, Henry John Woodcock, ora in servizio a Napoli.

giovedì 19 maggio 2016

Elezioni rsu alla Proma

Ennesimo risultato positivo per la Uilm Basilicata a conclusione della tornata elettorale per il rinnovo della rappresentanza sindacale presso Proma SSA, azienda che produce componentistica per FCA. Dei 191 voti espressi la Uilm registra il 30% delle preferenze ottenendo 1 rsu. Gli altri due delegati eletti appartengono rispettivamente alla Fiom e alla Fismic. Fare sindacato, vuol dire costruire il rapporto con i lavoratori ogni giorno, basandolo sulla vicinanza e sulla fiducia. L’impegno non si conclude con lo spoglio delle schede, anzi proprio da lì comincia. Un ringraziamento sincero va al nostro gruppo dirigente in Proma .

Foggia: operaio muore folgorto

Un operaio di 65 anni, Paolo Viscillo, è morto folgorato mentre lavorava nel cimitero di Foggia dopo aver toccato inavvertitamente un cavo elettrico rimasto scoperto a seguito di un allaccio abusivo. Il cavo, probabilmente, era stato allacciato illegalmente per fornire elettricità in una baracca di nomadi che stazionano nella zona. 
Viscillo, regolarmente assunto dalla ditta 'ML' di San Marco in Lamis (Foggia), stava eseguendo lavori edili nel cimitero, via Sprecacenere. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, che indaga sull'accaduto, a dare l'allarme è stato un collega della vittima che ha notato Viscillo esanime per terra. L'operaio è morto sul colpo.

Archivio blog